Gennaio 23, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il capo mette alla prova tutti i dipendenti: uno di me ha il corona – e non è vaccinato | regionale

Elster (Sassonia-Anhalt) – Alcune persone hanno sorriso a Maik Biedermann (53). L’uomo d’affari ha annullato un ordine per una macchina a novembre e ha investito i suoi soldi nei test della forza lavoro di Corona. Un investimento senza il quale le sue operazioni ora sarebbero state bloccate a causa della pandemia.

Presso la AVD CNC Blechverarbeitung GmbH di Elster (distretto di Wittenberg), vengono testate non solo le persone che non sono state vaccinate come prescritto, ma tutti i 35 dipendenti. A carico dell’azienda. Per evitare che qualcuno venga a contatto con la malattia proprio per evitare la fastidiosa adesione a un test. Quindi nessuno deve rivelare il proprio stato di vaccinazione.

Ma anche perché Biedermann non ha mai creduto che solo le persone non vaccinate potessero trasmettere il virus. I recenti sviluppi in azienda gli hanno dato ragione. “Abbiamo il nostro primo caso positivo. Un collega è stato vaccinato due volte”, afferma Biedermann.

Prima di iniziare il lavoro, tutti i dipendenti di Elster vengono testati

Foto: Stephen Shellhorn

Questo non può essere osservato in altre società. L’imprenditore, che non trova sensate molte delle regole di Corona, sospetta: “Il collega avrebbe potuto contagiare altri, alla fine avresti sicuramente accusato i non vaccinati”. O perché solo il ragazzo che è stato testato e sua madre, che ha anche la malattia, dovrebbero essere isolati, ma il padre può continuare a lavorare».

Il ministro della Sanità Petra Grimm-Paine (59, SPD) “si compiace quando gli imprenditori creano una rete di test coesa di propria iniziativa”, ma osserva che la regola per testare quotidianamente le persone non vaccinate è la legge federale. “Secondo le conoscenze scientifiche, i booster possono trasmettere il virus”, ha affermato il ministro.

Pertanto, a differenza di altri paesi, la Sassonia-Anhalt non esonera nessuno dall’obbligo di testare con 2G+.

READ  Ecco perché alcune persone non si infettano affatto