Febbraio 4, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il bug delle prestazioni di gioco è stato finalmente risolto, il rollout 22H2 è ora disponibile

Da Casa Massimiliano
Infine, i problemi di prestazioni con le schede grafiche Nvidia sotto Windows 11 22H2 dovrebbero appartenere al passato. Nvidia ha cancellato molto tempo fa i suoi siti di build, mentre Microsoft sta ora rilasciando l’aggiornamento per eseguirlo nuovamente dopo essere stato bloccato per alcune settimane. Maggiori informazioni su questo di seguito.

A parte il problema che la stessa Nvidia aveva con i suoi driver e ora può risolverlo, c’era un altro problema per gli acceleratori di pixel Geforce con l’ultima versione di Windows 11. Le schede grafiche dovevano subire un calo delle prestazioni. Nel frattempo, il problema sembra essere stato risolto e Microsoft ha ora rilasciato Windows 11 22H2 per tutti gli utenti. Il lancio originariamente è andato in onda a ottobre ea novembre è diventato noto che causava problemi di prestazioni.

Windows 11: risolto un bug nel Task Manager

Quando diversi utenti hanno segnalato questo problema a Microsoft, la società ha deciso di aggiungere la protezione degli aggiornamenti fino a quando i dettagli esatti non saranno chiariti. Questa è la procedura standard per evitare che anche gli utenti con configurazioni hardware problematiche siano interessati dall’aggiornamento. La ricerca è iniziata e presto hanno trovato quello che stavano cercando. Microsoft ha chiarito il problema poiché alcune app e giochi sembrano abilitare funzionalità di debug delle prestazioni della GPU che non sono progettate per un uso generale. Tuttavia, non è ancora noto perché ciò causi un tale calo delle prestazioni.


Quindi, per completare la confusione, Nvidia ha rilasciato un aggiornamento per Geforce Experience che ha risolto il problema di balbuzie causato dal proprio software. Questo, a sua volta, si dice che non abbia nulla a che fare con i problemi di Microsoft. La stessa Microsoft ha corretto la perdita di prestazioni con l’aggiornamento KB5020044 e il 14 dicembre. Rimuovere la protezione. La società ha annunciato che potrebbero essere necessarie fino a 48 ore affinché l’aggiornamento di Windows 11 sia disponibile per ciascun utente e installi 22H2.

READ  6 offerte per console che dovresti assolutamente approfittare di questo Black Friday

fonte: dispositivi tom