Maggio 23, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Bayern Monaco non deve diventare cieco

Ha affascinato la Bundesliga da quando giocava in Germania. Dalla prossima estate potrebbe voler attaccare a livello mondiale assoluto. Ma ha quello che serve?

Borussia Dortmund Sabato scorso è stato in grado di segnare un gol in poco tempo nella massima partita della Bundesliga Erling Haaland ripiegare. Il 21enne norvegese si è ripreso da un infortunio alla caviglia riportato nella partita internazionale della Norvegia contro l’Armenia appena quattro giorni fa. Ma l’eccezionale attaccante è stato anche in grado di battere la racchetta dell’1:4 RB Lipsia Non impedisce. Lui stesso è rimasto senza meta.

E mentre il Dortmund ora deve dire lentamente addio ai suoi ultimi sogni del campionato, le speculazioni continuano sul futuro di Haaland. Ancora e ancora è con un cambio di estate e vari grandi club come Manchester Collegato. Allo stesso tempo, attualmente ha preoccupazioni completamente diverse. Haaland non segna da settimane. Ha segnato il suo ultimo gol in Bundesliga tedesca a metà gennaio. Perché il suo corpo mette un blaster nella sua credenza più e più volte.

Questo pone la domanda:

Haaland ha le carte in regola per essere una star globale?

Sì, i suoi problemi di infortunio sono del tutto normali

The Pro di Florian Weichert, vicedirettore capo

Haaland non segna nel campionato tedesco da dieci settimane. All’inizio si è infortunato, poi ha sofferto per la mancanza di allenamento. Ora ha difficoltà a iniziare. Nel mondo di Haaland, dove segnava gol ogni settimana, potresti chiamarla una crisi. E arriva davvero nel momento peggiore possibile. Perché è forse il passo più importante della sua carriera: trasferirsi in un grande club.

READ  Friburgo: quando Christian Streiche è diventato allenatore 10 anni fa - Bundesliga

Ma: se fosse il Manchester City, Real Madrid o il Bayern Monaco Quindi cieca la loro colpa.

Nonostante Haaland non abbia partecipato a 16 partite in questa stagione, i dubbi sul suo corpo sono infondati. Lionel Messi Nei primi anni della sua carriera, è rimasto in tribuna per 29 partite, principalmente a causa di un infortunio, e, come Haaland, ha lottato con problemi muscolari. Con lui bastavano per sette La palla d’oro

Sarà lo stesso con Haaland. Soprattutto che è fisicamente più forte di Messi. E comunque ha più successo a questa età. a Champions League Haaland ha segnato 27 gol in 26 partite, meglio di Messi, Ronaldo, Mbappe e Lewandowski allo stesso tempo.

No, c’è un grosso intoppo

Contra di Robert Hirsman, Presidente di Calcio e Sport

Erling Haaland è un ottimo attaccante. Finisce bene, è ambizioso e sfrutta il suo corpo forte. Ma questo è a Leverkusen Patrick Chic Così anche. Il ceco è attualmente leggermente più avanti di Haaland: in questa stagione ha segnato altri quattro gol in Bundesliga. Entrambi sono attaccanti internazionali. Ma cosa serve per essere una star globale? Loro non. Perché c’è di più in lei.

Il più grande ostacolo per Haaland è la sua predisposizione agli infortuni. Ha solo 21 anni, ma da professionista si è infortunato 15 volte. In totale, ha già saltato 37 partite. Non funzionerà così. Questo è troppo. Per confronto: 37 anni Cristiano Ronaldo Nella sua carriera si è infortunato solo 23 volte.

Nel BVB Vuoi aspettare ancora e ancora che Haaland sia in forma. Se si trasferisse in un grande club in estate, le cose sarebbero molto diverse. I funzionari di club come Manchester City e Real Madrid sono impazienti. Puoi essere il miglior giocatore di calcio del mondo là fuori, ma se non puoi giocare regolarmente, verrai rapidamente abbandonato.

READ  Scandalo razzismo all'MSV Duisburg: annullata la partita dell'Osnabrück

Cosa c’è di più: Haaland sarà con squadra nazionale La Norvegia non ha vinto alcun titolo. Questo non è un criterio di esclusione per diventare una star mondiale. Ma questo non lo rende certo più facile.

Haaland ha le carte in regola per essere una star globale? Chi ha ragione?

Nel “Duello della settimana“Florian Wichert (vicedirettore di t-online) e Robert Hiersemann (responsabile calcio e sport) commentano settimanalmente argomenti di attualità calcistica. Guarda il format nel video qui sopra o anche in TV gratuita dalle 22:30 come parte di”Bundesliga Analisi “sullo sport 1.