Agosto 17, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Identificato il legame tra malattia intestinale e malattia di Alzheimer – Heilpraxis

Che ruolo gioca la salute intestinale nella malattia di Alzheimer?

Ora una chiara connessione tra Malattie intestinali E il Alzheimer specificato. Ciò indica il ruolo importante che la salute dell’intestino svolge nello sviluppo del morbo di Alzheimer. Le nuove scoperte potrebbero portare a una diagnosi precoce del morbo di Alzheimer e a nuovi tipi di trattamento.

In un nuovo studio, esperti di Università Edith Cowan L’ECU ha analizzato per la prima volta diversi studi di associazione sull’intero genoma con statistiche riassuntive per valutare l’associazione tra malattia di Alzheimer e malattia intestinale. I risultati sono stati pubblicati sulla rivistaBiologia della comunicazionePetto.

I dati genetici sono stati valutati

Gli esperti sono stati ampiamente valutati per il loro attuale lavoro di ricerca Dati genetici sulla malattia di Alzheimer e varie malattie intestinali Chi, che proveniva da indagini diverse, quasi ciascuna 400.000 partecipanti composto.

In passato ci sono stati effettivamente studi che hanno mostrato un legame tra il morbo di Alzheimer e Disturbi digestivi hai un suggerimento. Tuttavia, il team ha affermato che i fattori che hanno portato a questa associazione non sono chiari.

Secondo l’autore dello studio, l’attuale lavoro di ricerca è Dott. Emmanuel Adewi La prima valutazione completa della relazione genetica tra il morbo di Alzheimer e vari disturbi intestinali. I risultati forniscono nuove informazioni su queste associazioni confermando il legame genetico tra il morbo di Alzheimer e diversi disturbi intestinali.

Lo studio fornisce nuove informazioni sui geni dietro la frequenza osservata del morbo di Alzheimer e dei disturbi intestinaliIl dottor Adewuyi riporta in uno comunicato stampa. I ricercatori hanno scoperto che le persone con malattia di Alzheimer e disturbi intestinali geni comuni Mostrare.

READ  Un composto chimico nel rosmarino potrebbe funzionare come trattamento contro SARS-CoV-2 e altre malattie infiammatorie?

Nuovi obiettivi individuati per la cura dell’Alzheimer?

Ciò migliora la nostra comprensione delle cause di questi disturbi e identifica nuovi obiettivi per lo studio, rilevando potenzialmente la malattia in anticipo e sviluppando nuovi trattamenti per entrambi i tipi di disturbi.Il dottore aggiunge.

Secondo l’autore dello studio Professor Simon Luz Il nuovo studio non consente di concludere che le malattie intestinali causano il morbo di Alzheimer o viceversa. Tuttavia, i risultati sono di grande valore.

Questi risultati forniscono ulteriore supporto al concetto di asse intestinale, che è una connessione reciproca tra i centri cognitivi ed emotivi del cervello e il funzionamento dell’intestino.“, ha spiegato professore di diritto.

Che ruolo gioca il colesterolo?

Analizzando i geni condivisi, i ricercatori hanno identificato altri importanti collegamenti tra il morbo di Alzheimer e i disturbi intestinali, compreso il ruolo in cui colesterolo posso giocare. Controlla i livelli di colesterolo anormali Rischio di malattia di Alzheimer e disturbi intestinali Dar, stressato Dott. adewuyi.

Date le caratteristiche genetiche e biologiche comuni del morbo di Alzheimer e di questi disturbi intestinali, suggeriscono un ruolo importante nel metabolismo dei lipidi, nel sistema immunitario e nei farmaci per abbassare il colesterolo.Il dottore aggiunge.

I pericoli dei livelli di colesterolo alto nel cervello

Sebbene i meccanismi combinati delle due malattie necessitino di ulteriori ricerche, secondo il Dr. Adewuyi alcune prove che a alto contenuto di grassi Può essere trasferito al sistema nervoso centrale. Questo porta poi ad a Metabolismo anormale del colesterolo nel cervello.

Ci sono indicazioni che Lipidi nel sangue anormali causati da batteri intestinali (H. pylori) può essere causato o esacerbato, supportando il potenziale ruolo dei grassi anormali nel morbo di Alzheimer e nei disturbi intestinali.

READ  Questo è ciò che la tua lingua rivela sulla tua salute

Ad esempio, a Aumento del livello di colesterolo Già nel cervello Degenerazione cerebrale e conseguente deterioramento cognitivo Collegato, spiegano i ricercatori.

Statine usate per curare il morbo di Alzheimer

Il legame tra colesterolo e malattia di Alzheimer potrebbe rivelarsi cruciale per il futuro Trattamento del morbo di Alzheimer Dimostra, la squadra sospetta. Perché i risultati dello studio lo indicano Farmaci ipocolesterolemizzanti (statine) nel trattamento del morbo di Alzheimer e dell’intestino Può essere di beneficio terapeutico.

Ci sono prove che le statine hanno proprietà antinfiammatorie che modulano l’immunità e proteggono l’intestinorapporti Dott. adewuyi. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche e i partecipanti dovrebbero essere sottoposti a screening individualmente per valutare se trarrebbero beneficio dall’assunzione di statine.

In generale, lo studio lo conferma alimentazione ruolo importante in Trattamento e prevenzione della malattia di Alzheimer e dei disturbi intestinali posso giocare. (come tale)

Informazioni sull’autore e sulla fonte

Questo testo è conforme ai requisiti della letteratura medica specializzata, delle linee guida cliniche e degli studi attuali ed è stato verificato da professionisti del settore medico.

Fonti:

  • Emmanuel O Adewuyi, Eleanor K O’Brien, Dale R Nyholt, Tenielle Porter, Simon M Leggi: l’analisi dell’intero genoma attraverso i tratti rivela una struttura genetica comune tra il morbo di Alzheimer e i disturbi gastrointestinali; In: Biologia della comunicazione (pubblicato il 18/07/2022), Biologia della comunicazione
  • Edith Cowan University: Alzheimer’s Breakthrough: Confirmation of Genetic Link to Irritable Bowel Disorders (pubblicato il 18/07/2022), ECU

nota importante:
Questo articolo contiene solo consigli generali e non deve essere utilizzato per l’autodiagnosi o il trattamento. Non può sostituire una visita dal medico.