I supermercati alberghieri italiani utilizzano i suggerimenti per dimostrare quanto possano essere fastidiose le domande dei turisti

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."
  1. tz
  2. Consumatori

Gli studenti in un supermercato italiano spesso chiedono informazioni su un prodotto.

Wexford – Chiunque voglia fare un po' di shopping natalizio può spostarsi velocemente, anche se parla una lingua straniera. Tuttavia, una classe di una scuola irlandese in Italia ha avuto difficoltà a descrivere un piatto particolare. Tanto che il supermercato di un hotel è ora costretto a esporre la segnaletica in inglese.

Il supermercato mette dei cartelli scritti a mano per le studentesse irlandesi

X (ex Twitter), un insegnante irlandese di Wexford, è in viaggio in Italia con gli studenti delle scuole superiori. Per la precisione: con un gruppo di 50 donne, scrive. Volevano dissetarsi e fare la spesa in un supermercato annesso al loro hotel. Perfettamente normale per la gente del posto durante lo shopping quotidiano, l'Italia presenta ai turisti sfide inaspettate: la scelta dell'acqua. Che si tratti di acqua sorgiva regionale o di acqua minerale frizzante, l'etichettatura dei prodotti nel resort è ovviamente anche in italiano.

Frizzante o Naturale? Il supermercato espone cartelli descrittivi

Sembra che le donne del negozio chiedessero spesso quali bottiglie d'acqua fossero gassate e quali no. L'autore pubblica l'immagine di due fogli di carta che descrivono la scelta dell'acqua nei rispettivi scaffali. “Frizzante' significa frizzante e 'Naturale' significa niente frizzante”, scrive l'autore in inglese mentre consuma il supermercato di un albergo italiano davanti a 50 ragazze irlandesi.

Non importa il paese: a volte i turisti possono essere un po’ fastidiosi. Sempre più persone visitano soprattutto l'Italia. Ciò non sorprende, del resto molti sognano pasta e pizza ad alte temperature nella “Bella Italia”. Per coordinare il flusso dei turisti, soprattutto durante i mesi estivi, sempre più destinazioni turistiche introducono regolamenti di visita. Ad esempio, se vuoi andare a Venezia, devi pagare subito il biglietto d'ingresso. Portofino, invece, ha introdotto zone in cui è vietato stare in piedi.

Related articles

L’Italia teme l’eruzione del supervulcano – La Regione pianifica un’evacuazione di massa

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 23 giugno 2024, 4:54Da: Moritz FletzingerPremeredivisoLa Terra trema, il supervulcano italiano potrebbe eruttare. ...

Un’azienda bavarese elimina 420 posti di lavoro

Home pageBavierastava in piedi: 23 giugno 2024, 4:59da: Leonie BellinaInsisteDivideIl fornitore di automobili Preh ha annunciato di voler...

Taylor Willey è morto all’età di 56 anni

Dipendenti dalle serieNotiziala gentestava in piedi: 23 giugno 2024, 4:48da: Lauren Borschke CremosoInsisteDivideÈ morto all'età di 56 anni...

Il sole sta per spostarsi verso i poli: cosa significa questo per la Terra

Home pageLo sappiamostava in piedi: 23 giugno 2024, 4:59da: Tanja BannerInsisteDivideCirca ogni undici anni, i poli magnetici del...