Aprile 14, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I sintomi possono annunciarli con anni di anticipo

I sintomi possono annunciarli con anni di anticipo
  1. 24 vita
  2. salute

creatura:

da: Giuditta Marrone

I tremori sono un sintomo tipico della malattia di Parkinson. Tuttavia, ci sono anche segni premonitori meno evidenti che potrebbero indicare una malattia.

Centinaia di migliaia di persone soffrono del morbo di Parkinson (noto anche come paralisi tremante) in Germania. È una delle cosiddette malattie neurodegenerative e, come la demenza, può annunciarsi anni prima. Le malattie del sistema nervoso uccidono gradualmente le cellule cerebrali che producono dopamina e sono responsabili del movimento. Un altro sintomo tipico e visibile della malattia di Parkinson è il tremito a riposo delle mani e dei piedi. Tuttavia, la malattia può già farsi sentire attraverso segni premonitori meno evidenti che non hanno nulla a che fare con le capacità motorie, anni prima che venga fatta una diagnosi.

La malattia di Parkinson può manifestarsi anni prima con sintomi meno evidenti

Nella malattia di Parkinson, le cellule cerebrali responsabili del movimento muoiono. © Mark Hunt / Imago

I neuroni nel cervello comunicano tra loro utilizzando specifiche sostanze messaggere. Normalmente, la dopamina supporta le cellule nervose nel garantire che i movimenti muscolari e le funzioni motorie funzionino correttamente. Ma nel caso del morbo di Parkinson, quando le cellule cerebrali responsabili della produzione di dopamina muoiono, i neuroni non sono più in grado di coordinare correttamente le sequenze di movimento. I malati di Parkinson hanno una mobilità sempre più limitata.

Se si verificano i sintomi tipici come il tremore, la malattia è progredita così tanto che i neuroni colpiti sono in gran parte spenti. La malattia di Parkinson si fa sentire gradualmente e può manifestarsi anni prima, con pochi segnali premonitori. Poiché questi di solito non hanno nulla a che fare con le capacità motorie e sono meno evidenti, spesso non sono associati alla malattia. I seguenti sintomi precoci possono essere indicativi della malattia:

  • Disordini del sonno
  • Problemi digestivi come la stitichezza
  • Senso dell’olfatto e del gusto alterato (può essere testato con il timo)
  • Eccessiva tensione muscolare
  • Disfunzione erettile
  • Scrittura a mano modificata

Non perdere nulla: puoi trovare tutto ciò che riguarda la salute nella newsletter periodica del nostro partner 24vita.de.

Malattia di Parkinson: i medici possono diagnosticare campioni di pelle

Se si sospetta la malattia di Parkinson, i medici possono utilizzare un campione di pelle per determinare se un paziente ha davvero una paralisi tremante. La diagnosi può essere fatta in una fase precoce della malattia rilevando specifici depositi proteici nelle terminazioni nervose della pelle. In media, le persone colpite hanno 60 anni al momento della diagnosi. Analogamente al morbo di Parkinson, altre malattie possono manifestarsi precocemente. I precursori di un ictus possono apparire, ad esempio, dieci anni fa.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull’argomento sanitario pertinente e non è quindi destinato all’autodiagnosi, al trattamento o ai farmaci. Non sostituisce in alcun modo una visita dal medico. Sfortunatamente, i nostri redattori non sono autorizzati a rispondere a domande individuali sulle immagini cliniche.