Dicembre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I problemi della Russia dopo la parziale mobilitazione

wMentre la Duma di Stato russa a Mosca ha approvato lunedì l’annessione delle regioni ucraine occupate di Cherson, Donetsk, Luhansk e Zaporizhia e intende impegnare queste regioni a nuove leggi, i problemi al fronte continuano per l’esercito russo. Sia nel Nord-Est che nel Sud Ucraina Le forze di Kiev avanzarono ulteriormente.

Presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky Cerca di pacificare le persone nei territori occupati. Ha sottolineato che Kiev non tratterebbe la popolazione locale come collaboratrice. La leadership ucraina continua ad aderire alla sua ricerca per riconquistare completamente il suo territorio e sta anche scambiando colpi con il miliardario americano Elon Musk.

I tribunali di Selenskyj si fidano dei territori occupati

Sullo sfondo dell’offensiva ucraina, Zelensky ha corteggiato la popolazione nei territori occupati. “La propaganda russa sta spaventando le persone nelle aree ancora sotto il controllo degli occupanti, sostenendo che l’Ucraina considererà tutti coloro che rimangono nei territori occupati come collaboratori. “Cose assolutamente pazze”, ha detto Zelensky nel suo discorso video quotidiano lunedì. Ha detto che chi non ha offerto i propri servizi ai russi non ha nulla da temere.



Il 44enne ha affermato che c’era solo un sostegno isolato per gli occupanti russi, anche se “centinaia di migliaia” erano temporaneamente sotto l’autorità di occupazione. In tal modo, ha contraddetto la narrativa russa secondo cui la maggior parte delle persone nelle quattro regioni ucraine occupate di Kherson, Donetsk, Luhansk e Zaporizhia guardavano alla Russia. Con questa logica era il capo del Cremlino Vladimir Putin Annessione di terre dopo aver condotto referendum fittizi.

READ  Nonostante lo scarso successo elettorale: il primo ministro danese vuole dimettersi per ora