Maggio 29, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I primi benchmark dello Snapdragon 8 Gen 3 ti fanno sedere e prendere nota – e ti rendono scettico

I primi benchmark dello Snapdragon 8 Gen 3 ti fanno sedere e prendere nota – e ti rendono scettico

annuncio

Snapdragon 8 Gen 3 è nella fase iniziale e si prepara a diventare ancora una volta almeno il processore più veloce per smartphone Android. Nel primo criterio compete fortemente anche con l’Apple A17. Tuttavia, rimangono dei punti interrogativi sui valori misurati.

Il problema con i seguenti risultati dei benchmark: provengono dalla stessa Qualcomm e ai media indipendenti non è stata data l’opportunità di sottoporre il processore ai propri test allo Snapdragon Summit di quest’anno. Le cose sono andate diversamente negli ultimi anni; Una delle date previste al vertice era un seminario di misurazione con l’attuale SOC. Questa volta è disponibile solo con Snapdragon X Elite. Quindi, prima di acquistare noi stessi un dispositivo Snapdragon 8 Gen 3, dobbiamo annotare questi valori dal produttore e controllarli in seguito. Secondo il produttore, il dispositivo di riferimento Qualcomm dispone di 24 GB di RAM, 512 GB di memoria flash e uno schermo da 6,65 pollici con una risoluzione di 2340 x 1080 pixel.

Era chiaro che l’8 Gen 3 sarebbe stato lo Snapdragon più potente per smartphone. Ma non necessariamente supera l’iPhone 15 Pro e Pro Max in alcuni test. Mentre il nuovo chip Qualcomm è elencato in Geekbench 6.1 con valori misurati di 2.329 punti nel test single-core e 7.526 punti in quello multi-core, l’iPhone ottiene di più solo nella prima misurazione (2.898 punti). Nel test multi-core, Apple ha ottenuto un massimo di 7.211 punti. L’iPhone A17 ha completato meglio il benchmark Jetstream con 316,9 su 241 punti. Nel benchmark WildLife Extreme di 3DMark, che si concentra sulle prestazioni grafiche, lo Snapdragon 8 Gen 3, secondo le misurazioni di Qualcomm, funziona molto meglio a 32 fps rispetto al chip Apple dell’iPhone 15 Pro (Max), raggiunge solo 20 fps. Nel complesso, solide prestazioni dello Snapdragon 8 Gen 3 e un duello ad altissimo livello.

Oltre ai risultati dei test indipendenti dell’ottava generazione di terza generazione, sarà interessante vedere cosa accadrà l’anno prossimo con la piattaforma mobile. Allo Snapdragon Summit, Qualcomm ha annunciato che i nuovi core della CPU Oryon, presenti nello Snapdragon 4, faranno un altro balzo in avanti, soprattutto per quanto riguarda la potenza di calcolo.

Se questi risultati sono veri, lo Snapdragon 8 Gen 3 avrà molte prestazioni, sia nelle attività di elaborazione che nelle app e nei giochi AI. Resta da sperare che questi elogi avanzati vengano confermati anche dai dispositivi di serie nel nostro laboratorio di prova. Lo Xiaomi 14 verrà presentato questa settimana come il primo smartphone dotato del processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3.


(merda)

Alla home page