Gennaio 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I numeri della corona stanno diminuendo – la tendenza al ribasso continua – salute

Il momento è finalmente arrivato: la quarta onda si sta rompendo!

“Il calo del numero di casi è reale”, ha dichiarato su Twitter il ministro della Sanità Karl Lauterbach (58, SPD). Allo stesso tempo, avverte Lauterbach, e così addolcisce la gioia: questa tendenza “non deve essere messa a repentaglio dal Natale”.

Anche martedì è proseguito il trend discendente del numero di casi: l’RKI ha riportato una riduzione del numero di nuovi contagi di circa 6.000 casi rispetto alla scorsa settimana (30.823); Il tasso di incidenza a sette giorni è diminuito da 432,2 a 375 nella settimana precedente.

I numeri attuali della corona sono disponibili qui sul radar di BILD:

In vista dell’avvertimento natalizio di Lauterbach, i primi Länder come la Bassa Sassonia sono già in atto: qui, dalla vigilia di Natale fino all’inizio di gennaio, vale la pausa natalizia, che tra l’altro limita gli incontri privati.

BILD mostra cosa significano davvero i vari numeri attuali per il Natale.

Tasso di infezione a 7 giorni: finalmente di nuovo sotto i 400

È sceso sotto i 400 domenica per la prima volta dal 19 novembre e questa tendenza è stata evidente dall’inizio di dicembre.

Lo statistico Christian Hesse: “Questi numeri devono essere trattati con cautela perché sono molto vaghi a causa del gran numero di casi non segnalati”. Questo non significa necessariamente che avremo la curva entro Natale.

Occupazione letti in terapia intensiva: 300 nuovi casi al giorno

Il numero di nuovi pazienti Corona nelle unità di terapia intensiva si è stabilizzato dall’inizio del mese. Attualmente ci sono circa 300 nuovi casi al giorno e il totale è di circa 4.900 da sette giorni.Il tasso di ospedalizzazione è diminuito a livello nazionale, raggiungendo i 5,17 lunedì (domenica: 5,75).


Sfortunatamente, se teniamo conto del ritardo nella segnalazione, il tasso di ospedalizzazione non è ancora diminuito, afferma Hess. Ma almeno il modo qui.

Numero di decessi: 43% in più rispetto alla scorsa settimana

La curva della morte è ancora in aumento. Negli ultimi sette giorni ci sono stati 2.633 decessi, il 43% in più rispetto alla settimana precedente. “In un senso molto tragico, questi sono i numeri” più onesti “e più accurati” per l’epidemia, perché non ci sono numeri che non vengono riportati”, ha detto Hess. I tassi di mortalità riflettono il tasso di infezione di poche settimane fa, quindi sono molto indietro.

Hesse: “Se si usano i decessi come misura della gravità della situazione, si dovrebbe parlare di inversione di tendenza solo quando la situazione nazionale nelle unità di terapia intensiva si è notevolmente allentata.

Omicron: Finora solo 28 casi confermati

Che ruolo gioca la nuova variabile Corona? Ufficialmente, la sua prevalenza in Germania rimane bassa. RKI ha riportato 28 casi nel suo ultimo rapporto settimanale del 9 dicembre. Tuttavia, gli esperti ipotizzano un numero non riportato. La Gran Bretagna ha recentemente riportato un aumento dei contagi.


Mappa: casi Omikron in Germania - Diagramma

“Nel periodo festivo, ci sarà probabilmente un gran numero di viaggi in tutta la Germania con molte visite di famiglia. Quindi il Natale può trasformarsi di nuovo in un super mega-evento”, ha detto Hess.

READ  Suggerimenti per gli introversi: lo psicologo rivela come puoi semplificarti la vita