I lavoratori Samsung in Corea del Sud scioperano per la prima volta

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

Al: 7 giugno 2024 alle 12:42

Per la prima volta nella storia dell’azienda, i dipendenti del gruppo tecnologico sudcoreano “Samsung” hanno scioperato. Secondo il sindacato, stanno manifestando per chiedere aumenti salariali e migliori condizioni di lavoro.

Un sindacato Samsung ha indetto uno sciopero per la prima volta nei 55 anni di storia dell’azienda sudcoreana di elettronica. La National Samsung Electronics Union (NSEU) ha invitato oggi i lavoratori a non presentarsi al lavoro durante un giorno festivo in Corea del Sud per protestare contro il miglioramento dei salari e delle condizioni di lavoro.

NSEU conta circa 28.000 membri, ovvero più di un quinto della forza lavoro totale dell’azienda. Il sindacato chiede, tra le altre cose, un giorno di ferie aggiuntivo e premi trasparenti legati ai risultati. Samsung in precedenza aveva affermato che avrebbe “partecipato sinceramente alle discussioni con il sindacato”.

Samsung: nessun impatto sulla produzione

L’azienda è rimasta silenziosa riguardo all’impatto dello sciopero. “Non vi è alcun impatto sulla produzione e sulle attività commerciali”, ha affermato Samsung. Inoltre, si tratta solo di uno sciopero di un giorno che cade durante le festività natalizie in Corea del Sud.

La società di ricerche di mercato Trendforce ha inoltre stimato che lo sciopero non influenzerà la produzione di chip di memoria né comporterà colli di bottiglia nelle consegne. Trendforce ha indicato che il numero dei dipendenti della sede centrale di Samsung nella capitale Seul, coinvolti nell’interruzione del lavoro è maggiore del numero dei dipendenti della produzione. Anche la produzione è altamente automatizzata.

Significato simbolico

Tuttavia, questa azione ha un significato simbolico. Vladimir Tikhonov, professore di studi coreani all’Università di Oslo, ha dichiarato all’AFP che Samsung resiste con successo da decenni a qualsiasi sindacato dei suoi dipendenti. L’azione collettiva mostra che “c’è una tendenza graduale verso il rafforzamento della forza lavoro in Corea del Sud”. Il sindacato ha affermato che tutte le sedi dell’azienda in tutta la Corea del Sud sono state colpite dallo sciopero.

Secondo la Friedrich-Ebert-Stiftung, il diritto di sciopero in Corea del Sud è sancito dalla Costituzione e riconosciuto dalla legge, ma è soggetto a ampie restrizioni. In effetti, gli scioperi legali sono possibili solo attraverso i sindacati aziendali. Inoltre, è consentito solo quando si tratta di condizioni di lavoro come salari, prestazioni sociali o orari di lavoro.

Ci sono minacce penale conseguenze

Sono vietati gli scioperi legati a questioni economiche o sociali generali, così come gli scioperi industriali per protestare contro la chiusura di fabbriche o i licenziamenti. Secondo la fondazione, anche in Corea del Sud gli scioperi sul posto di lavoro non sono consentiti se influiscono sul processo di produzione.

Di conseguenza, i sindacati spesso non hanno altra scelta se non quella di attuare scioperi illegali. Ma in questo caso, gli attivisti sindacali o gli scioperanti affrontano procedimenti penali e procedimenti legali con richieste di risarcimento significative da parte delle aziende.

Samsung Electronics è uno dei maggiori produttori di smartphone al mondo. Il gruppo è anche uno dei più importanti produttori di chip per computer ad alta potenza necessari per l’utilizzo dell’intelligenza artificiale. La contrattazione collettiva è in corso da gennaio e i dipendenti chiedono più salari. Un accordo con il sindacato non era ancora in vista.

Related articles

Gli alpinisti in Italia hanno bisogno di essere salvati dalla neve sulle Dolomiti

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 14 luglio 2024, 19:28Da: Martina LieblPremeredivisoUn tour delle Dolomiti si conclude in modo drammatico...

I prezzi delle auto piccole sono aumentati notevolmente e l’acquisto di una nuova auto è diventato quasi impossibile

Home pageun lavorostava in piedi: 14 luglio 2024, 22:27da: Marco HofstetterInsisteDivideSecondo uno studio dell'ADAC, le nuove utilitarie con...

Laura Wintoura racconta la sua vita da single e parla del partner dei suoi sogni

A sorpresa, Laura Wintoura parla della sua vita privata.Foto: Andreas Rentz/Getty ImagescelebritàLaura Wintoura è una delle presentatrici di...

La scienza vuole aggiornare la definizione del pianeta: l’ultima volta che Plutone è stato retrocesso

Home pageLo sappiamostava in piedi: 14 luglio 2024, 21:03da: Tanja BannerInsisteDividePlutone è un pianeta nano. Questo è...