Giugno 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I giovani slovacchi hanno battuto l’Italia – squadre nazionali

L’Italia ha buttato via tutto, ma alla fine ha dovuto subire la sconfitta. © APA / afp / MIKKO STIG

Dai tutto e vinci qualsiasi cosa. Questa sintesi vale anche per la sesta partita di Coppa del Mondo, in cui l’Italia ha subito la sua sesta sconfitta. La squadra azzurra è durata fino alla fine contro la Slovacchia.

Dall’arena dei Mondiali di Helsinki

In:

Alessandro Febe

La squadra blu ha perso 3-1 contro la Slovacchia all’Helsinki Ice Hall sabato sera. La terza brutta partenza e la debolezza del proprio attacco, il sacrificio di sé assiro ha perso il punto di fiducia vincente. Quindi lunedì (15:20 CEST) ci sarà una grande uscita contro il Kazakistan.

Innanzitutto è stato il talento eccezionale della Slovacchia a colpire duramente l’Italia. Il 18enne prodigio dell’hockey su ghiaccio Juraj Slafkovsky, considerato il numero uno del draft NHL, è andato in testacoda, mentre Simon Nemek, della stessa età, ha toccato il cemento sul campo difensivo e Adam Seikora, un anno, ha stabilito il curriculum con il suo 2. : 0 Gol in anticipo. Dopodiché, il brillante Andreas Bernard ha tenuto a lungo in gioco la sua squadra, ridando fiducia a Triveldo con il prossimo gol. La Slovacchia, tuttavia, non è autorizzata a prendere il burro dal suo pane.

In poche parole: i momenti salienti del gioco

Cristoph Capo 1-0 per la Slovacchia: tira Slafkovsky, Buck rimbalza a lato di Bernard, Thomas Tatar lo fa scivolare in mezzo, dove solo Michael Christoph salta a porta vuota (11′).
Segue un uomo di 17 anni A sei secondi dalla fine del terzo, il favorito colpisce ancora. L’eccezionale Slafkovsky (18 anni) prepara la scena dopo un contropiede al 17enne Adam Sikora, e la sua squadra festeggia dopo aver messo la squadra all’angolo – 2-0 (20°)
L’alluminio fa male all’Italia Che opportunità per l’Italia! Nel power play, Daniel Montenuto ha centrato uno schiaffo con tutta la forza (21′).
Il tartaro colpisce la sbarra La Slovacchia ha battuto Thomas Tatar 3-0. I New Jersey Devils hanno portato avanti una barra una tantum.
Trivellato lo emoziona Nel Power Play, Alex Trivello ha tirato in rete un tiro a schiaffo dalla linea azzurra (45′). Questo è 1: 2. Di conseguenza, l’Italia ha segnato almeno un gol in ogni partita di Coppa del Mondo finora.
È fastidioso! Piccolo rigore contro Dylan de Berna: Andreas Bernard sbaglia due tiri, ma il portiere è debole al terzo tentativo di Alex Tamasi. Era un punteggio finale di 3-1.
READ  Il viaggio in Italia continua: la Merkel va a Roma e incontra il sindaco

Dopo questa sconfitta, l’Italia si concentrerà sulla partita contro il Kazakistan, già annunciata come finale. Gli Azzurri dovrebbero allenarsi domenica mattina per l’allenamento sul ghiaccio, dopodiché lunedì sarà esaminato nel video dell’avversario. Ancora senza senso i cosacchi, che sono all’ultimo posto dietro l’Italia, e il perdente nella lotta dovrebbe essere spinto dal fondo della classifica dalla squadra del mondo.

Italia – Slovacchia 1-3

Italia: Bernardo (Fazio); Trivellato-de Berna, Miglioranci-Pietronro, Clera-Geos, Sbornberger; Frigo-Montenuto-McNally, Sanna-Simon Ghostner-Betten, Frank-Hannoon-Diego Gostner, Traversa-Muntinger-Teluga, inc.
Allenatore: Irlanda

Slovacchia: Haska (Domec); Fehervary-Ceresnak, Ivan-Nemec, Janosik-Graman, Rosandic-Gachulinec; Slafkovsky-Christoph-Tatar, Takak-Roman-Regenta, Liska-Tamasi-Landosi, Lunder-Collar-Sigora
Allenatore: Ramsay

Cancelli: 0-1 Michael Christophe (10.31), 0-2 Adam Seikora (19.54), 1-2 Alex Triveldo (44.09), 1-3 Alex Tamasi (49.14)

PUBBLICO: 3442

Gruppo A Tavolo:

Condizione Squadra Giochi Punti
1. Svizzera 5 15
2. Canada 5 12
3. Germania 5 12
4. Danimarca 5 9
5. Slovacchia 5 6
6. Francia 5 5
7. Italia 5 1
8°. Kazakistan 5