I figli di Meghan e Harry potrebbero essere costretti a svolgere compiti reali

Date:

Share post:

Ersilia Toscani
Ersilia Toscani
"Tipico pioniere della birra. Appassionato del web adatto agli hipster. Fanatico dell'alcol certificato. Amante di Internet. Amante degli zombi incredibilmente umile."
  1. Home page
  2. Un’ampia strada fiancheggiata da alberi

Insiste

Esiste un obbligo dovuto alla successione britannica sui figli della duchessa Meghan e del principe Harry? Un esperto reale dà la sua valutazione.

Montecito – bambini Meghan Markles (42) e il principe Harry (39) sono cresciuti come americani in California, lontano dai loro parenti reali. Ex attrice americana e figlio del re britannico Carlo III. (75), con la loro uscita dalla famiglia reale britannica nel 2020, hanno aperto la strada ai loro figli verso una vita al di là di tutti gli obblighi reali. Impossibile: apre l’autore reale Phil Dampier il Sole Orizzonti inimmaginabili. Dice che Lilibet (3) e Archie (5) potrebbero dover condividere i diritti d’autore.

La rinuncia ai diritti di Meghan e Harry si applica automaticamente anche ai loro figli?

Anche nel giorno del terzo compleanno della piccola Lilybet Diana, oggi (4 giugno), regna un gelido silenzio a spese della famiglia reale. Nessun augurio di compleanno, nessuna menzione. Naturalmente, il Re ha tutto il diritto di chiamare il suo secondo figlio e congratularsi con la nipote, il cui nome è stato recentemente cambiato in Sussex invece che in Mountbatten-Windsor come prima. Tuttavia, uno prevale La tristezza di fondo è che il re sono i suoi nipoti “Non lo vedo”, dice in una conversazione.

Altre notizie dal mondo dello spettacolo le potete trovare sul nostro nuovo sito web Applicazione Merkur.de. Maggiori informazioni sull’applicazione possono essere trovate qui. In alternativa viene presentato anche il nostro nuovo prodotto Canale WhatsApp Il miglior intrattenimento.

Ma le cose non devono restare così, prevede l’esperto reale. Si sostiene inoltre che Archie e Lilibet potrebbero essere chiamati a contribuire se la famiglia reale fosse “appesa a un filo”. I figli del principe Harry ora vivono negli Stati Uniti, ma il loro legame con la Gran Bretagna e la monarchia non può essere negato.

I primi dieci nella linea di successione al trono britannico

William (nato nel 1982), principe di Galles, figlio maggiore di Carlo III.
George Wales (nato nel 2013), figlio maggiore e primo figlio di William, principe di Galles
Charlotte Wales (nata nel 2015), la seconda figlia maggiore e la prima figlia femmina di William, principe di Galles
Luigi del Galles (nato nel 2018), figlio più giovane e secondo figlio di William, principe di Galles
Harry, duca di Sussex (nato nel 1984), figlio più giovane di Carlo III.
Archie Sussex (* 2019), figlio di Harry, duca di Sussex
Lilibet Sussex (* 2021), figlia di Harry, duca di Sussex
Andrew, duca di York (nato nel 1960), secondo figlio della regina Elisabetta II.
Beatrice Mapelli Mozzi (* 1988), figlia maggiore di Andrea, duca di York
Siena Mapelli Mozzi (*2021), figlia di Beatrice Mapelli Mozzi

Phil Dampier dice che il coinvolgimento di Archie e Lilibet potrebbe entrare in gioco con il passare degli anni

Ci sono meno rappresentanti reali che mai da quando a re Carlo e alla principessa Kate, 42 anni, è stato diagnosticato un cancro. L’arma permanente della famiglia reale, che l’autore vede nella principessa Anna (73), è pronta a prendere temporaneamente le redini del governo se necessario dai loro partner, la regina Camilla (76) e il principe William (41).

Il re Carlo non si congratulò formalmente con sua nipote, Lilibet.  È almeno possibile che abbia contattato il principe Harry in privato (fotomontaggio).
Il re Carlo non si congratulò formalmente con sua nipote, Lilibet. È almeno possibile che abbia contattato il principe Harry in privato (fotomontaggio). © Anfisa Poliushkevich/Imago e Archewell/Dpa e Jordan Petit/Dpa

Crede che forse un giorno verrà chiesto aiuto ad Archie e Lilibet. Phil ha aggiunto che man mano che i bambini crescono, potrebbero iniziare a tormentare i genitori chiedendogli perché non hanno un rapporto con la famiglia del padre. “Il fatto che Archie e Lilibet siano il sesto e il settimo in linea di successione al trono non è scolpito nella pietra.” Non si sa mai se un giorno potrebbe essere utilizzato. “Possono salire di livello.”

Non è davvero uno scenario auspicabile se si considera che i primi cinque posti sono attualmente occupati dal principe William, dai suoi tre figli e dal duca di Sussex. C’è poi anche il divario che si è aperto tra il re e il suo secondogenito, tanto che durante la recente visita del principe Harry a Londra, ha preferito la compagnia dell’ex calciatore David Beckham (49 anni). Fonti utilizzate: Kings-foundation.org/journal, thesun.co.uk, Instagram

Related articles

Spagna – Italia: Disgustosa provocazione dei tifosi! Ecco perché lo Schalke viene fischiato

Ecco come domina il favorito! Nella finale preliminare, la Spagna ha vinto 2-0 contro un'altra contendente al...

Questo cavo USB-C a doppia porta condivide in modo intelligente l’alimentazione

Alimentatori e cavi: la maggior parte dei nostri lettori probabilmente ne ha alcuni a casa. I cavi...