Febbraio 26, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Guerra | Il leader dell’Ucraina ringrazia la Russia per l’attacco militare

Guerra |  Il leader dell’Ucraina ringrazia la Russia per l’attacco militare

Il leader dell’Ucraina ringrazia la Russia per l’attacco militare

da dpa, Reuters, Agenzia di stampa francese, t in linea, BM, lw, LMK, Così e così, Per te, cli, Madre, LMA

Aggiornato 18 dicembre 2023 – 7:33Tempo di lettura: 41 minuti

Ingrandisci l'immagineAbbattuto l’SU-25 (foto d’archivio): la Russia ha distrutto il proprio aereo sull’Ucraina. (Fonte: immagini xaarrowsx/imago)
Logo di FacebookMarchio XLogo PinterestLogo WhatsApp

Giorno 662: un gruppo paramilitare ucraino attacca Belgorod. L’Ucraina vuole intensificare la propria industria degli armamenti. Tutte le informazioni nel blog delle notizie.

Le cose più importanti a colpo d’occhio


Il leader dell’Ucraina ringrazia la Russia per l’attacco militare

sono le 7: Domenica, le forze russe avrebbero abbattuto uno dei suoi aerei da caccia. Lo scrive il quotidiano ucraino “Pravda”, citando il comandante dell’aeronautica militare ucraina, Mykola Oleschuk.

“Vorrei estendere loro i miei sinceri ringraziamenti a nome dell’intero popolo ucraino”, ha scritto Oleschuk sul servizio di messaggistica Telegram. Si dice che le difese aeree russe abbiano abbattuto un aereo da caccia Su-25. Ciò non ha potuto essere confermato in modo indipendente fino a poco tempo fa. Il tipo di aereo dell’Unione Sovietica viene utilizzato da entrambe le parti.

Forze paramilitari ucraine: hanno attaccato la regione di Belgorod

2:46: Un gruppo paramilitare con sede in Ucraina ha rivendicato l’attacco nella regione russa di Belgorod. Il gruppo “Russian Freedom Corps”, classificato come gruppo terroristico in Russia, ha annunciato di aver distrutto una base delle forze russe vicino al villaggio di Trebrino. Inizialmente non era stato riferito se i soldati fossero stati uccisi. Il governatore della regione di Belgorod, Vyacheslav Gladkov, spiega che le forze ucraine hanno aperto il fuoco su Trebreno e che alla periferia del villaggio ha avuto luogo uno “scambio di colpi”. Nessun civile è rimasto ferito, ma tre case e le linee elettriche sono state danneggiate.

L’Ucraina vuole intensificare la propria industria degli armamenti

1:20: Nella sua guerra difensiva contro la Russia, l’Ucraina punta sull’intensificazione dell’industria degli armamenti nel suo paese e tra i suoi alleati. “Anche l’Ucraina e i suoi partner devono aumentare la produzione di armi”, ha detto domenica il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba al programma “Report from Berlin” di ARD, riferendosi ad annunci simili da Mosca. L’Ucraina e i suoi alleati devono lavorare insieme come una coalizione militare. “Dobbiamo restare saldi, restare uniti e sostenerci a vicenda”.

video | Sembra che la Russia abbia subito pesanti perdite durante l’avanzata

Fonte: T Online

Sembra che la Russia abbia nuovamente abbattuto il suo aereo da caccia

21:24: Secondo l’aeronautica ucraina, uno dei suoi aerei da combattimento è stato abbattuto dal sistema di difesa aerea russo. “Posso dire con certezza che non si trattava della difesa aerea ucraina”, ha detto il portale di notizie ucraino Kyiv Independent citando il comandante dell’aeronautica ucraina Mykola Oleshchuk. Di conseguenza, si dice che sia un aereo da caccia Sukhoi Su-25. Al momento non è noto dove sia avvenuta la sparatoria.

L’aeronautica ucraina afferma che si tratta del 325esimo aereo da caccia che la Russia ha perso da quando ha iniziato l’invasione dell’Ucraina il 24 febbraio 2022. In precedenza ci sono state diverse segnalazioni di aerei russi abbattuti dal sistema di difesa aerea russo.

Zelenskyj celebra la “Settimana storica”

20:33: Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha celebrato una “settimana storica” che lo ha portato dall’Africa occidentale al Sud America, dagli Stati Uniti alla Scandinavia e infine dalla Germania al quartier generale americano in Europa. Ultimo ma non meno importante, l’Unione Europea ha deciso di avviare i negoziati di adesione con Ucraina e Moldavia. “Il processo di negoziazione non sarà facile, ma la cosa più importante è che storicamente abbiamo deciso una cosa: l’Ucraina rimarrà sempre parte della nostra casa comune europea”, ha detto Zelenskyj nel suo video discorso serale.

Zelenskyj era anche fiducioso di fornire maggiore sostegno finanziario al suo Paese. Oltre agli aiuti finanziari diretti, Zelenskyj ha fatto affidamento principalmente sulla potenziale allocazione di miliardi in beni russi congelati. “Le risorse dello Stato terrorista (Russia) e dei suoi alleati devono essere utilizzate per sostenere l’Ucraina e proteggere vite e persone dal terrorismo russo”, ha affermato. “Sarebbe giusto.” Il suo governo sta già preparando “i necessari modelli decisionali”.