Maggio 19, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Guarda le riserve di petrolio: gli Stati Uniti stanno cercando di avvicinarsi al Venezuela

Veduta delle riserve petrolifere
Gli Stati Uniti cercano il riavvicinamento con il Venezuela

Le relazioni tra Stati Uniti e Venezuela non sono delle migliori. Ma la guerra in Ucraina e un mercato petrolifero teso potrebbero ora indurre Washington a ripensare. I primi contatti ad alto livello sono già stati presi.

Gli Stati Uniti e il Venezuela hanno discusso di questioni energetiche sullo sfondo della guerra aggressiva della Russia in Ucraina. Jen Psaki, portavoce del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, ha affermato che rappresentanti di alto rango del governo degli Stati Uniti si sono recati nel paese sudamericano colpito dalla crisi. Inizialmente non c’erano informazioni sull’esito dei colloqui nella capitale, Caracas.

Negli Stati Uniti ci sono tentativi per vietare l’importazione di petrolio e gas russo a causa dell’attacco all’Ucraina. Un’alternativa sarebbe il Venezuela, anch’esso ricco di materie prime. Tuttavia, gli Stati Uniti hanno anche imposto sanzioni al Paese sudamericano e accusato il presidente autoritario Nicolas Maduro di traffico di droga e riciclaggio di denaro. Inoltre, il governo degli Stati Uniti ha messo una sorta di bonus su Maduro nel 2020.

Il “New York Times” aveva precedentemente riferito che a causa dell’invasione russa dell’ex Repubblica sovietica, il governo degli Stati Uniti sta rivolgendo sempre più la sua attenzione agli alleati di Mosca in America Latina. Ha aggiunto, citando circoli informati, che Washington sta lottando per un maggiore isolamento internazionale di Mosca. A febbraio, gli Stati Uniti hanno manifestato la loro disponibilità a rivedere la loro politica sanzionatoria nei confronti di Caracas se i colloqui tra il governo Maduro e l’opposizione fossero andati avanti, iniziati ad agosto.

Secondo il rapporto del quotidiano, rappresentanti del Dipartimento di Stato americano e della Casa Bianca si sarebbero recati a Caracas. Tra le altre cose, Washington sembra interessata ad acquisire in futuro alcune delle sue importazioni di petrolio dalla Russia dal Venezuela.

Il Venezuela è il paese con le maggiori riserve di petrolio al mondo. Insieme a Cuba e Nicaragua, la Russia è uno dei più stretti alleati della Russia in America Latina. Dopo l’attacco russo all’Ucraina, il Venezuela ha sostenuto il Cremlino.

READ  Mosca e Kiev "sull'orlo dell'accordo"