Giugno 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Google: Attacco spia ai cellulari in Italia

Google ha segnalato attacchi hacker su telefoni cellulari in Italia e Kazakistan, che ricordano l’uso del software spia “Pegasus”. Google ha annunciato ieri che gli smartphone Apple e Android sono stati hackerati utilizzando gli strumenti di hacking dell’azienda italiana RCS Lab. I programmi aziendali milanesi possono leggere messaggi e contatti personali su smartphone.

Apple e i governi di Italia e Kazakistan non hanno commentato. Google è dietro il sistema operativo Android.

RCS Lab ha condannato l’uso improprio dei suoi prodotti in un’e-mail all’agenzia di stampa Reuters. Il proprio privilegio consentirà alle forze dell’ordine di conformarsi alle normative europee e risolvere i crimini. Secondo il sito web di RCS Labs, l’azienda punta a 10.000 obiettivi al giorno nella sola Europa. La gamma di “monitoraggio legale” include voce, acquisizione dati e impostazioni di posizione.

Sospettato di avere legami con attori sostenuti dallo stato

“Questi fornitori stanno implementando una proliferazione di strumenti di hacking pericolosi e impongono governi armati che non possono sviluppare queste capacità da soli”, ha affermato Google. L’industria degli spyware è stata duramente colpita dal programma “Pegasus” della NSO. Questo software è stato utilizzato da molti governi per spiare critici e giornalisti.

Google ha inoltre spiegato che in alcuni casi di spyware dall’Italia ora scoperti, gli hacker potrebbero aver utilizzato lo spyware insieme ai fornitori di servizi Internet. Da ciò si può concludere che gli acquirenti degli spettacoli hanno avuto contatti con attori filogovernativi.

READ  Le tensioni con la Cina su Taiwan sono aumentate