Luglio 1, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli sviluppatori preferiscono avere colpi al ginocchio invece di NFT nei loro giochi

La questione degli NFT divide l’industria dei videogiochi. Alcune aziende vedono il futuro nella tecnologia e la stanno già implementando nelle loro aziende GiochiAltri non vedono alcun vantaggio nella tecnologia o si oppongono rigorosamente al suo utilizzo. Questi ultimi includono la piattaforma di trading Steam e Josef Fares. Ciò ha portato allo sviluppo di Starbreeze fino al rilascio del 2013 Fratelli: la storia dei figli Ha fondato Hazelight Studios nel 2014. Tra questi, la prima azione “A Way Out” è arrivata sul mercato nel 2018 e quest’anno il gioco cooperativo “It Takes Two”.

Non ci sono NFT per Hazelight Studios

In un’intervista al Washington Post, Faris ha parlato delle difficoltà legate allo sviluppo di It Takes Two, nonché dell’industria dei videogiochi e del tema degli NFT. Nulla è stato rivelato riguardo al prossimo progetto degli Hazelight Studios, ma Faris ha esplicitamente escluso l’uso di modelli di servizi live.

“Servizio live? Non lo avremo mai. Le persone possono lavorarci e non sto dicendo che la rigiocabilità sia un male per qualsiasi gioco. Alcuni giochi sono progettati per questo. Sto solo dicendo questo.” [für] I giochi che realizziamo – giochi basati sulla trama, la maggior parte dei giochi per giocatore singolo – non dovrebbero concentrarsi sulla rigiocabilità perché non si tratta di questo. Abbiamo già il problema che le persone non finiscono nemmeno le partite per giocatore singolo, quindi perché concentrarsi sulla rigiocabilità? “

anche sexy: Ubisoft Quartz: solo 15 NFT venduti finora

Faris ha anche trovato parole particolarmente dure per l’utilizzo di NFT. Secondo il Washington Post, ha detto che preferirebbe ricevere un colpo al ginocchio piuttosto che mettere l’NFT nei futuri giochi degli Hazelight Studios. Poi ha affermato che tutti questi modelli di liquefazione erano sbagliati ai suoi occhi. Invece, i giochi dovrebbero essere visti come un’arte.

“Lascia che ti dica questo: qualsiasi decisione che prendi in un gioco che implichi la modifica del design per indurre il giocatore a pagare soldi o a fare qualcosa che gli faccia pagare soldi, è una decisione sbagliata se me lo chiedi.”

quelli: Washington Post attraverso reddit

READ  Asteroide scoperto di recente: potrebbe colpire la Terra presto a luglio 2023? -panorama

02:28
Ne servono due: il video di gioco crea l’atmosfera per la versione cooperativa








[PLUS] Confronto tra gli abbonamenti ai giochi: Xbox Game Pass, Playstation Now, EA Play e Uplay Plus



PCGH Plus: Microsoft offre un abbonamento ai giochi con Xbox Game Pass dal 2017. Da allora molte altre società hanno seguito l’esempio. La partecipazione al gioco è un modello che ha un futuro? Articolo tratto da PC Games Hardware 11/2021.
Di più …


Vai all’articolo


I link contrassegnati con * sono link di affiliazione. I link di affiliazione non sono pubblicità perché siamo indipendenti nella ricerca e selezione dei prodotti offerti. Riceviamo una piccola commissione sulle vendite dei prodotti, che utilizziamo per finanziare parzialmente i contenuti gratuiti del sito.