Maggio 19, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Giro d’Italia: Lenard Kamna perde terreno nella lotta per il podio in vetta al Monte Bondone – Thomas di nuovo in rosa

Giro d’Italia: Lenard Kamna perde terreno nella lotta per il podio in vetta al Monte Bondone – Thomas di nuovo in rosa

Kamna non è riuscita a tenere il passo con la pioggia sulla salita finale quando Almeida ha aumentato il ritmo a otto chilometri dal traguardo e solo pochi corridori sono riusciti a seguire il portoghese. Kamna è arrivato 11°, 1:20 minuti dietro il duo di testa a 1.632 metri sul livello del mare.

In classifica generale, il capitano di Bora è salito al sesto posto (+3:20) al termine dei 203 km con cinque classifiche di montagna nell’entroterra del Lago di Garda, perché Armirail è scivolato clamorosamente nonostante la grande lotta in Maglia rosa.

“È stata una salita molto difficile, un’ultima salita veloce. Ma penso che sia andata bene. Sono tornato stupidamente indietro di 1,5 km, accelerando perché volevo limitare il tempo, poi gli altri hanno saltato l’attacco e sono caduto. Ma sono soddisfatto”, ha riassunto Kamna.

Giro d’Italia

Jiro raggiunge il suo apice, ma Kamna non vuole inseguire i sogni di qualcun altro

un giorno fa

Giro: Thomas torna in maglia rosa

Almeida è stato premiato per i suoi molteplici attacchi dopo quasi sei ore di gara con un balzo al secondo posto assoluto (+0:18) e la prima vittoria di tappa in un Grand Tour della sua carriera. “Un sogno che si avvera per me” ha detto felicemente il 24enne alla fine, riuscendo a riportare Thomas al secondo posto in gara.

Thomas ha spiegato la sua tattica: “Non volevo giocare al gatto col topo con João mentre Roglic la inseguiva, quindi ho tenuto il passo. È bello essere di nuovo in rosa adesso. Solo perdere Paval Sivakov fa male dopo questa fase”. – il francese ha dovuto ritirarsi più tardi da oggi.

Roglic è ora terzo nella battaglia a tre sul podio (0:29), mentre dietro di lui c’è già un distacco ancora maggiore. Lo sloveno deve al suo compagno di squadra americano Seb Koss se il distacco tra i due di testa non è aumentato dopo che si sono separati di oltre quattro chilometri da lui.

Ultimo chilometro: Almeida e Tomas decidono di vincere la tappa tra di loro

Jiro: Kamna è nel quintetto per il quarto posto

Kamna non solo ha superato Armirail, ma ha anche riportato il norvegese Andreas Leknessund al sesto posto, ma è stato superato dall’irlandese Eddie Dunbar, che è balzato di tre posizioni fino al quarto posto nella classifica odierna.

Cinque piloti sono ancora in lotta per le posizioni a ridosso del podio – più Kamna, Dunbar, Leknesund e Armirael, Damiano Caruso: il quintetto è ora a 40 secondi. Se Kämna ottiene un combattuto quarto a Roma, sarà il miglior risultato che un tedesco abbia mai ottenuto al Giro.

Giro: Healy conquista la maglia della montagna

Il nuovo indossatore della maglia da montagna è l’irlandese Ben Healy, che ha ottenuto molti punti dal gruppo di fuga di 26 corridori di oggi e ha sostituito l’italiano Davide Paes. Il connazionale Jonathan Millan ha esteso il suo vantaggio nella classifica a punti, è stato anche uno dei fuggitivi nella sedicesima tappa e ha vinto lo sprint intermedio. Sulla salita finale, tuttavia, gli attaccanti sono stati tutti catturati dopo che il team Jumbo ha aumentato il ritmo ei favoriti hanno preso il comando.

Mercoledì il Giro prosegue con una tappa pianeggiante sul mare, poi Pascal Ackermann e Mark Cavendish avranno una nuova possibilità. Eurosport trasmette anche la 17a tappa del Giro d’Italia dall’inizio (12:50) in diretta su Free TV su Eurosport 1, nel live streaming su Discover + e inclusa anche qui nel live streaming tape!
Potrebbe interessarti anche questo: Uno sguardo a tutte le tappe del Giro: profili e quote in breve

Giro Road, Stage 17: Possibilità di correre in riva al mare

Giro d’Italia

Podio al Giro? Geschke crede che Kamna sia capace di un grande colpo di stato

Aggiornato il 20/05/2023 alle 19:46

Giro d’Italia

Prossima situazione di alone: ​​il capitano Bora Vlasov deve rinunciare a Jiro

Aggiornato il 16/05/2023 alle 12:40