Giovani donne muoiono nel dramma dell’alluvione in Italia – la madre ora incolpa: “Invece di fare video”

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."
  1. Pagina iniziale
  2. Panorama

Premere

Una registrazione diffusa dai Vigili del Fuoco italiani mostra i servizi di emergenza dei Vigili del Fuoco italiani alla ricerca di tre persone scomparse nel fiume Netizone. Due di loro sono stati recuperati morti. © Vigilio Del Fuoco/dpa

Due ragazze sono annegate in un fiume in Italia. Un video ha mostrato le scene poco prima che venissero spazzate via. La mamma lo condanna.

Premariacco – Forti piogge, innalzamento del livello dell’acqua, stato di emergenza: le inondazioni mettono a dura prova non solo il sud della Germania ma anche i servizi di emergenza. Anche in Italia la situazione è peggiorata. Tre giovani sono stati travolti da un fiume in piena nel Friuli-Venezia Giulia, nel nord Italia. Due donne sono morte e un uomo è ancora disperso. Ora ha sporto denuncia la madre di una delle due vittime. Anche il Dipartimento di Giustizia sta indagando.

Tre persone vengono travolte dalle alluvioni in Italia e la madre è furiosa alla fine del film

I tre giovani si trovavano venerdì (31 maggio) nella località di Premariako, non lontano dal fiume Netisone. A seguito delle forti piogge avvenute nella regione, il livello dell’acqua del fiume è aumentato rapidamente. Sono rimasti sorpresi e trascinati dalla forza delle masse d’acqua. Un testimone oculare ha descritto le scene drammatiche.

I video che mostrano i tre aggrappati l’uno all’altro nell’acqua profonda fino alle ginocchia sono diventati virali sui social media. “Invece di fare video, avrebbero dovuto essere risparmiati”, ha affermato la madre di uno dei morti. Lo scrive un’emittente italiana Roy. La madre ha continuato dicendo che la figlia ha chiamato più volte il numero di emergenza 112. Secondo consistenti resoconti dei media, i tre hanno effettuato la chiamata d’emergenza complessivamente quattro volte. “Forse sarebbero potuti intervenire e salvarla”, ha detto la donna al giornale Repubblica di La.

Due morti per le alluvioni in Italia – Indaga la Procura

Secondo una serie di rapporti, la Procura dello Stato sta indagando su omicidio colposo. – ha esclamato l’avvocato di Udine Massimo Lia Roy In conferenza stampa: “Effettueremo tutte le indagini e le verifiche necessarie per verificare se le operazioni di soccorso sono state effettuate tempestivamente e se ci sono problematiche che potrebbero in qualche modo influenzare il tragico evento”.

“Ci sono morti tragiche in natura”, ha continuato l’avvocato. Questo dovrebbe essere preso in considerazione durante l’indagine. Anche il tempo trascorso dalla prima scoperta dei fatti è avvenuto entro 30 minuti. Le indagini sono ancora nella fase delle indagini preliminari. I fatti verranno accertati insieme ai Carabinieri. Della terza persona però nessuna traccia. (mbr/dpa)

Related articles

La leggenda dell’Italia Buffon arriva agli Europei: “Nel 2006 era così…”

{ "placeholderType": "BANNER"}La leggenda dell'Italia arriva a EM Non era però prevista una trasferta a Duisburg, dove 18...

La piccola centrale nucleare di Bill Gates è in costruzione

Terrapower, finanziato da Bill Gates, sta implementando il...

Scoperta della NASA sul Pianeta Rosso: un buco su Marte potrebbe garantire la sopravvivenza degli astronauti

Nella zona del vulcano spento Arsia Mons, parte del gruppo vulcanico Tharsis Montes su Marte, il Mars Exploration...