Giugno 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Forse dietro l’allenatore è stato trovato: Magath regola i conti senza pietà con l’Hertha BSC

Il successore dell’allenatore potrebbe essere stato trovato
Magath conta senza pietà con Hertha BSC

La sua missione è stata un successo, ma è chiaro che Felix Magath non ha portato con sé bei ricordi del suo tempo all’Hertha Football Club. Il 68enne critica in maniera sentita il club della Bundesliga, appena salvato. L’allenatore uscente protegge un solo regista.

L’allenatore uscente Felix Magath è stato molto critico nei confronti del datore di lavoro Hertha Berlin. Pochi giorni dopo essere riuscito a rimanere in Bundesliga all’ombra della retrocessione, il 68enne ha trovato parole chiare in un’intervista a Kicker. “Ho incontrato il mio predecessore, Typhoon Korkut, nel parcheggio sotterraneo dell’hotel quando doveva lasciare Berlino. Abbiamo parlato lì per un po’”, ha detto Magath. “Tifoun mi ha detto che è stato difficile per lui perché non aveva assolutamente alcun aiuto. E non posso fare a meno di dire: mi sono sentito anche come se non avessi avuto alcun aiuto per le nove settimane”. L’atmosfera era più simile a questa: “Un paragrafo – ognuno fa quello che vuole”.

Alla fine, secondo Magath, ha riunito la squadra, ma le cose erano diverse nell’ambiente. t un grosso problema. Ci sono stati solo problemi”. Questo club era vicino alla retrocessione per il terzo anno consecutivo. Non è venuto. Improvvisamente, doveva esserci un problema strutturale”.

Magath era succeduto allo sfortunato Korkut a Hertha a metà marzo. La squadra ha evitato per un soffio di cadere nella seconda divisione della Bundesliga retrocedendo nell’Herzensklopp Hamburg di Magath, con il quale ha giocato 306 partite in Bundesliga. Ora sembra che il suo successore sia stato trovato: Sandro Schwartz si occuperà dell’Hertha.

Secondo quanto riportato da “Kicker”, il club della capitale deve essere d’accordo con il 43enne. Schwartz, che domenica pomeriggio sta ancora giocando la finale di Coppa di Russia con la Dinamo Mosca, avrebbe rescisso il suo contratto lì, che durerà fino al 2024. Prima della sua permanenza alla Dinamo, dove è arrivato terzo nel campionato russo, Schwartz ha allenato l’FS a Mainz 05 del 2017. Fino al 2019. A differenza dei colleghi allenatori tedeschi Marcus Gisdol (Lokomotiv Mosca) e Daniel Farke (FK Krasnodar), Schwartz non ha interrotto il suo impegno quando è iniziata la guerra di aggressione russa in Ucraina. Lo ha giustificato dicendo che si sente responsabile per il club.

READ  Wimbledon oggi: ecco come vedi Novak Djokovic e Angelique Kerber in diretta TV: un mix sportivo