Maggio 22, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 – Toto Wolff solleva gravi accuse contro Massey: ‘bromance’ tra ex direttore di gara e boss Red Bull

Il documentario di Sky, Duel: Hamilton vs Verstappen, parla principalmente della cruciale gara di Coppa del Mondo ad Abu Dhabi.

Lì, le decisioni di Michael Massey negli ultimi giri della gara hanno aiutato Max Verstappen a vincere il suo primo titolo di Formula 1 contro Lewis Hamilton.

Toto Wolff ha descritto Massey nei documenti come una “vittima” delle circostanze. “La FIA avrebbe dovuto rendersi conto fin da subito che c’era un problema. C’era un problema strutturale. Era un problema personale”, ha detto il capo della Mercedes Motorsport.

Formula 1

Ufficiale: Haas rompe con Mazepin – reagisce su Instagram

1 giorno fa

Soprattutto, oltre a Massey, ha preso di mira anche il direttore sportivo della Red Bull Jonathan Wheatley e ha descritto il suo rapporto con Massey come “bromance”, che ha aiutato la Red Bull a combattere il campionato del mondo: “Jonathan Wheatley ha fatto il suo lavoro. Michael Massey è determinato, non solo ad Abu Dhabi, ma prima ancora. Max gli deve sicuramente molto”.

Wolff: “Improvvisamente l’arbitro dice che vince chi segna il prossimo gol”

Wheatley aveva già negoziato con Massey sulla posizione di partenza di Max Verstappen nella penultima gara in Arabia Saudita, che il caposquadra Christian Horner ha paragonato a una “contrattazione al bazar”, e nella finale di Abu Dhabi ha anche detto al direttore di gara che si trattava di una gara.

Ad essere onesti, va anche detto che Wolff ha fatto pressioni anche per Hamilton ad Abu Dhabi e ha voluto impedire la versione da gara in ritardo.

Massey ha chiuso i giri tra Hamilton e Verstappen, che montava gomme morbide nuove, e ha annullato la gara per un giro, entrambe decisioni non sancite dal regolamento.

READ  VFB Stuttgart - 1. FSV Mainz 05 2-1: gol di Souza ed Eto'o che sognano di uscire dalla crisi in VFB

Wolff: “Non voglio parlare più con Massey”

“È come una partita di calcio in cui il punteggio è 1-0 per una squadra e all’improvviso l’arbitro dice che vince chi segna il prossimo gol”, dice Wolf. “E sì, a proposito, dobbiamo giocare a piedi nudi”.

Hamilton ha perso il titolo all’ultimo giro contro Verstappen, per il quale lo stesso Wolff ha mostrato una certa simpatia: “Merita il mondiale, ma tutti parlano solo di Abu Dhabi”, ha detto l’austriaco.

Ma su Massi ha solo una cosa da dire: “Non gli ho parlato e non voglio parlargli più”.

Potrebbe interessarti anche: Il nuovo capo dell’Aston Martin vuole espandersi con Vettel

Così Verstappen spiega il suo prolungamento del contratto con la Red Bull

GP di Russia

Contratto scaduto! Anche la F1 non correrà in Russia in futuro

03/03/2022 alle 17:06

Formula 1

Il più grande affare nella storia della F1: Verstappen corre alla Red Bull

03/03/2022 alle 10:58