Marzo 4, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Felix Neureuther “non può più parlare”.

Felix Neureuther “non può più parlare”.
  1. Home page
  2. Gli sport
  3. Sport invernali

Thomas Driessen festeggia il suo emozionante addio da sciatore sulla pista Schreif a Kitzbühel. Felix Neureuther ha la pelle d'oca e le lacrime scorrono.

Kitzbühel – Lacrime per l'addio: Thomas Driessen, lo sciatore tedesco di maggior successo della storia con cinque vittorie in Coppa del Mondo, sabato ha percorso l'Hahnenkamm per l'ultima volta. La star tedesca dello sci è riuscita a raggiungere questo obiettivo, ma una volta voleva lanciarsi dalla pista della Streif. Dopo l'ultima gara a Driessen ci sono state lacrime e anche Felix Neureuther lo ha sentito: lo sciatore tedesco di maggior successo con 13 vittorie individuali era senza parole.

bambino: 22 novembre 1993 (30 anni), Garmisch-Partenkirchen
Compagno: Birgit Lankmayr
Vittorie della Coppa del Mondo 5 partenze (inclusa Kitzbühel 2018)
Fine carriera: 20 gennaio 2024

La fine emozionante della carriera di Driessen sulla pista Streif di Kitzbühel

Al traguardo tanti colleghi e compagni hanno accolto Thomas Dressen e la sua famiglia, insieme alla moglie e al figlio, e lo hanno portato sulle spalle. Dopo una carriera stellare c'è stato anche il bacio della moglie e una doccia di champagne. Emozioni pure a Kitzbühel.

“Volevo godermi il viaggio, ed è quello che ho fatto. Solo dieci metri prima del traguardo ho capito: era così. Sono orgoglioso dell'ultimo giro”, ha detto il 30enne con gli occhi umidi dopo la corsa d'addio in un'intervista ad ARD. “Volevo salutare tutti.” Felix Neureuther, che era accanto a Driessen, si è emozionato come co-commentatore poco dopo aver tagliato il traguardo.

Felix Neureuther (a sinistra) riscalda lo sciatore Thomas Dressen, che ha concluso la sua carriera dopo la discesa di Kitzbühel. Nella foto a destra, il vincitore del 2018 riceve un bacio da sua moglie. ©Schermata/ARD

Brividi d'addio per Driessen sulla discesa di Kitzbühel: Felix Neuther “non riesce più a parlare”

“Godetevi di nuovo questo passo, questa ripida salita, anche se non c'è molto di cui godere. Che pazzo, Thomas Driessen! Probabilmente è l'uomo con più emozioni nel circus della Coppa del Mondo. Ora, per favore, godetevelo. “Ascoltate il pubblico ,” ha detto Neureuther al microfono ARD durante la ripresa finale di Dressen.

“Grazie, Thomas Driessen, per i momenti meravigliosi che ci hai regalato. Grazie!” “Pelle d'oca!” Il miglior slalomista tedesco ha elogiato il miglior discesista della storia tedesca. Poi Neureuther è rimasto senza parole: “Ho le lacrime agli occhi, non non posso più parlare.”

Il miglior pattinatore tedesco Driessen deve terminare la sua carriera dopo essersi infortunato

Dopo che giovedì Driessen ha annunciato la fine della sua carriera e venerdì ha saltato la discesa accorciata di Kitzbühel, l'uomo ha voluto che Garmisch si godesse ancora una volta al massimo la gara dell'Hahnenkam. Diciamo addio al circo del pattinaggio con dignità.

“Devo dire grazie, è stato un periodo meraviglioso, pieno di alti e bassi. Ovviamente è un peccato che debba finire. Per me è sempre stato chiaro che avrei pedalato finché mi fossi divertito o il mio corpo avesse collaborato “, ha detto Driessen sollevato e felice. La vita dopo, che è più importante per me. Voglio che i miei figli diventino atleti e ciò richiede un padre sano. “L'uomo di Garmisch ha riportato ferite gravi più volte; a Wengen Dressen era sul punto di piangere quando la star tedesca dello sci ha subito una dura battuta d'arresto.

L'addio di Dressen in diretta su ARD: Neureuther trattiene le lacrime

Neureweather trattenne di nuovo le lacrime: “Le lacrime mi sono cadute di nuovo negli occhi. Quando si fermano e tornano, tutti i ricordi torneranno. Mi ha fatto venire la pelle d'oca, non potevamo nemmeno più parlare. Grazie per i momenti meravigliosi.”

Dressen tornerà quasi sicuramente, ha annunciato. Da spettatore, ma forse un giorno anche in veste ufficiale. “Il pattinaggio è la mia vita, la mia grande passione. Spero di poter continuare a fare qualcosa nel campo del pattinaggio in futuro, che mi attiri davvero”, ha detto Driessen. Con la vittoria di Kitzbühel nel 2018, la DSV perde il suo grande status di pilota attivo, ora può dedicarsi ad altro oltre alla famiglia: Dressen ha recentemente completato una maratona ciclistica di 150 chilometri. (K)