Settembre 26, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Fegato grasso nonostante una dieta sana? I ricercatori fanno una scoperta sorprendente

Il fegato grasso può anche portare al cancro del fegato a lungo termine. (foto d’archivio)

© Arne Dedert / dpa

Anche le persone che seguono una dieta sana possono essere diagnosticate con fegato grasso. I ricercatori stanno ora studiando cosa c’è dietro questo.

Kassel – una persona su quattro di età superiore ai 40 anni in Germania soffre di steatosi epatica analcolica. Secondo la German Liver Foundation, circa un terzo degli adulti ha un fegato ingrossato a causa dell’accumulo di grasso. Il fegato grasso sta diventando un problema crescente nei bambini.

I ricercatori del Max Planck Institute hanno ora trovato un nuovo segno che indica lo sviluppo del fegato grasso. Particolarmente esplosivo: si verifica anche nelle persone che mangiano in modo molto sano.

Fegato grasso: sintomi e segni: ecco cosa cercare

Ma cos’è esattamente un fegato grasso? Secondo la guida MSD, “Si tratta di un chiaro accumulo di alcuni lipidi (trigliceridi) nelle cellule del fegato”. È grosso modo suddiviso in fegato grasso non alcolico (NAFL) e fegato grasso alcolico (AFL), poiché un consumo eccessivo di alcol può portare a questo quadro clinico, che, tuttavia, regredisce in modo relativamente rapido con l’astinenza. Il problema con il fegato grasso è che spesso rimane privo di sintomi o i sintomi sono deboli e non specifici. Possibili segni sono:

  • fatica
  • Lieve dolore all’addome
  • Un medico può diagnosticare un ingrossamento del fegato

Fegato grasso: gravi conseguenze quando il fegato diventa grasso

Come sottolineato dalla Guida MSD al Portale di Informazioni Mediche, occorre fare una distinzione per quanto riguarda la diagnosi di steatosi epatica. In caso di malattia legata all’alcol, questa regredisce circa sei settimane dopo l’inizio dell’astinenza. Il danno a lungo termine è ancora possibile con il consumo a lungo termine. È ancora più pericoloso se non è possibile determinare le cause del fegato grasso.

READ  Sindrome da affaticamento: sei stanco nonostante dormi a sufficienza? Allora questo potrebbe essere il motivo

Perché il fegato viene quindi gravemente danneggiato per un periodo di tempo più lungo. L’uso a lungo termine di alcol o di alcuni farmaci di solito porta all’infiammazione, che poi porta alla cirrosi. Se il fegato è infiammato e danneggiato per lungo tempo, possono formarsi cicatrici (fibrosi). Quando le cicatrici si sviluppano al punto in cui la struttura del fegato cambia, si parla di cirrosi, come definito dalla Guida MSD. Più di 30.000 persone muoiono ogni anno per complicazioni della cirrosi nei soli Stati Uniti. A lungo termine, il fegato grasso può anche portare al cancro del fegato.

Fattori di rischio per il fegato grasso: chi è interessato?

Le cause del fegato grasso sono varie. Oltre all’alcol e ad alcuni farmaci come i corticosteroidi, anche l’obesità può essere una causa. Secondo la guida MSD, anche le tossine e i disordini metabolici come l’insulino-resistenza svolgono un ruolo. Anche la gravidanza potrebbe essere la causa. La combinazione di peso corporeo in eccesso e insulino-resistenza può portare a un aumento dell’accumulo di grasso nelle cellule del fegato. Gli scienziati del Max Planck Institute hanno ora identificato un altro fattore.

Perché: anche le persone magre di peso normale che seguono una dieta sana possono essere colpite dal fegato grasso. I ricercatori sospettavano che due geni speciali potessero svolgere un ruolo. nel tuo studiaPubblicati su Nature, hanno lavorato con topi, dati di pazienti, tessuti umani e organoidi epatici trapiantati. Questi ultimi sono epatociti speciali (epatociti) che si trovavano in microstrutture tridimensionali. Lo hanno usato per studiare i geni e come cambiano. Con un chiaro risultato.

Fegato grasso nonostante una dieta sana: un nuovo studio fornisce approfondimenti

La perdita o la mutazione di questi due geni nei topi ben nutriti ha portato all’accumulo di grasso nel fegato e all’aumento dell’infiammazione. Il cambiamento nei geni ha aumentato il rischio di sviluppare epatite e fegato grasso negli esseri umani. Inoltre, il rischio di sviluppare il cancro al fegato era significativamente aumentato.

READ  Comunica il tema dei denti sani in modo divertente - ZWP Online - Portale di notizie sull'industria dentale

“Alla luce dell’allarmante aumento del consumo di grassi e zucchero in tutto il mondo, potrebbe essere importante per le misure terapeutiche e la gestione della malattia identificare le persone che, a causa delle loro mutazioni genetiche, hanno già una predisposizione”, Meritxell Huch, uno degli autori dello studio, spiega in un comunicato dell’istituto. . Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per sviluppare farmaci e opzioni di trattamento che possano aiutare queste persone. (Lento)

Le informazioni in questo articolo non sostituiscono la visita di un medico. Solo gli esperti possono fare la diagnosi corretta e iniziare il trattamento appropriato. Dovresti discutere in anticipo di farmaci o integratori alimentari con il tuo medico.