Novembre 28, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

FC Bayern Monaco: azione malvagia contro Sané – vista in diretta in TV

Ottima prestazione contro il Benfica: la stella del Bayern Leroy Sane.

© NurPhoto / Foto

Il Bayern Monaco ha festeggiato con successo il ritorno a Lisbona. Al Benfica c’è stata una vittoria per 4-0. Uomo della sera: Leroy Sane.

Lisbona – Le cose buone richiedono tempo. Nessuno lo sa meglio di Leroy Sane. Il pilota dell’ala ha impiegato molto tempo per abituarsi a Monaco. È stato ripetutamente criticato, incapace di fornire costantemente le sue prestazioni sul campo. Ma potrebbe essere la sera del 20 ottobre 2021 che finalmente annuncia il punto di svolta.

Sane si è presentato duro come un orso nell’aspetto di Lisbona del Bayern Monaco. Dribbling veloci, passaggi intelligenti, accordi pericolosi: è proprio per questo che è stato ingaggiato dal Manchester City per circa 50 milioni di euro nell’estate del 2020. Nel frattempo, il nazionale tedesco ha un altro vantaggio da mostrare: lavorare dietro o recuperare rapidamente la palla dopo Perdendolo. Inoltre l’ho messo Monaco Particolarmente prezioso, Sunny ha accettato questo fatto.

FC Bayern: Leroy Sane al suo meglio, nonostante il lavoro malvagio

Le cose buone richiedono tempo – questo può essere applicato specificamente a stasera a Lisbona: Sane ha rotto l’incantesimo con un magico calcio di punizione dopo 70 minuti, ha tirato la palla oltre il muro con la sua tecnica di tiro Top Spin unica e il Bayern ha finalmente esultato per quello che si meritava. -0. Poi gli ospiti hanno giocato alla follia e presto sono seguiti altri tre gol. La mia lingua ha sempre avuto i suoi piedi nel gioco. Il 25enne aveva pianificato una partita di Gnabry sul 2-0 (il suo autogol Everton, 80) e Lewandowski (82) sul 3-0 o addirittura sul 4-0 (84).

READ  Bayern Monaco: Joshua Kimmich deve tornare in quarantena - Bundesliga

E poiché le cose buone richiedono davvero tempo, puoi persino associare questa saggezza direttamente al mio soleggiato stasera. Il che ci porta a un brutto atto che può essere visto dal vivo in TV, ma quasi nessuno avrebbe dovuto accorgersene. Quello che è successo? Sane aveva già piazzato una palla inattiva nel primo tempo. Robert Lewandowski ha subito un fallo poco prima dell’area di rigore, poi Sane ha preso il calcio di punizione. La palla è passata sopra la porta, quindi il suo primo tentativo dalla distanza è fallito. Poi il pilota alato si voltò con rabbia, e poi lo vidi balenare brevemente sui suoi capelli ricci: un raggio laser verde.

Leroy Sane è diventato improvvisamente verde? Probabilmente no, è stato un attacco con puntatore laser.

© screenshot DAZN

Leroy Sane: Bayern vs Benfica, stella di Lisbona accecata da un puntatore laser

La scena è stata così breve e poco appariscente che questa volta su Twitter non si è scaldata di emozioni. Ma questo non toglie la verità. Nel frattempo, è diventato “di moda” per i tifosi in campo sparare ai giocatori rivali negli occhi con puntatori laser durante le azioni importanti. L’obiettivo è molto chiaro: una persona dovrebbe essere cieca e non essere in grado di raggiungere un risultato con la massima concentrazione. Anche in EM, un po’ di caos ha suscitato scalpore e il compagno di squadra di Sané, Joshua Kimmich, ha recentemente dovuto sopportare una patina verde.

Le immagini televisive non ci mostrano se il calcio di punizione ha attraversato la porta perché Sane è stato accecato dal suo tiro fallito. La sua faccia non era così visibile in nessuna inquadratura da poter essere provata oltre ogni ragionevole dubbio. Si può, ovviamente, presumere che il tiratore laser abbia seguito questo piano.

READ  Wolverhampton vuole fare un'opzione di acquisto per RB Hwang - prestito Sanches in primo piano

Nel video: l’attore Nagelsmann Topmüller elogia Sanneh e Koeman

L’Associazione Federale degli Oftalmologi ha avvertito della pericolosità di tali azioni: “I giocatori in questione rischiano danni alla retina, nei casi peggiori anche l’invalidità professionale”. Fortunatamente, mercoledì non è andato così lontano e Sane è finalmente riuscito ad affondare con un calcio di punizione. Non è stato accecato, dopo 70 minuti, ha sparato verso l’altra porta, un tifoso del Benfica con il laser probabilmente non aveva un biglietto per questo blocco. (acl)