Dicembre 8, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

FC Bayern: i padroni di casa volevano Nagelsmann fuori dalla stanza. Ma è rimasto

Bayern Monaco assemblea generale del bayern monaco di baviera

I padroni di casa volevano Nagelsmann fuori dalla sala. Ma è rimasto

Hainer viene fischiato dai membri del Bayern Monaco

Il Bayern Monaco è irrequieto. All’assemblea generale annuale, il presidente Herbert Hainer ha ricevuto fischi e fischi da alcuni membri sul tema della resistenza del Qatar alla sponsorizzazione con l’emirato.

C’è stata agitazione all’assemblea generale annuale dell’FC Bayern. Alla fine, molto dopo la mezzanotte, l’atmosfera è molto aggressiva. Al centro: Julian Nagelsmann. “Sono contento di essere stato lì”, dice l’allenatore.

Olian Nagelsmann sapeva esattamente cosa gli stava succedendo quel pomeriggio dopo la sua memorabile assemblea generale annuale. Bayern Monaco Vieni da me. Il direttore tecnico era rimasto in sala fino a tarda notte e aveva assistito al trambusto al termine della seduta. Venerdì ha dichiarato che era a letto solo alle 2:36 del mattino.

Tuttavia, prima ha cercato di tenere una conferenza stampa regolare. Nagelsmann ha parlato dei giocatori infortunati, di ritorno dal campo malato e della forza dell’avversario il giorno successivo. Sabato il Bayern Monaco giocherà la Bundesliga alle 18.30. Armenia Bielefeld in un. Quando Nagelsmann finì il suo viaggio atletico, disse: “Ora è finita. Ci vediamo domani CEO. “Ci fu una risata e la frase fu: “No, cominciamo”.

Leggi anche

Dopo un’altra domanda sulla salute di Niklas Sulei, passiamo all’argomento di oggi. Come ha combattuto le discussioni quella sera nella cupola dell’Audi sulla controversa sponsorizzazione della Baviera da parte del Qatar. Le discussioni sono culminate in una pausa nel dibattito, chiamate rumorose a dimettersi dal consiglio di amministrazione e Uli Hoeness che esce dalla stanza con un’imprecazione.

Nagelsmann ha ascoltato l’oratore sulla sedia

“E’ una buona idea restare capo allenatore fino alla fine”, ha detto Nagelsmann, parlando di “umore leggermente aggressivo”. Voleva saperne di più, ma anche essere vicino ai fan e renderli disponibili per qualche selfie a distanza sociale. Che a sua volta non soddisfaceva l’apparato di sicurezza, se fosse accusato di umore. Nagelsmann: “Uno dei dipendenti voleva che uscissi prima o poi.”

Ma Nagelsmann è rimasto e ha cercato di ascoltare un membro del pubblico a cui non era più permesso di pronunciare il suo discorso sul podio. Invece, l’uomo si alzò su una sedia e parlò da lì. Sfortunatamente, l’uomo non ha capito, la voce era troppo alta, ha detto Nagelsmann, “La mattina ho guardato i primi due minuti su YouTube. Non sono riuscito a trovare nient’altro”.

Assemblea generale annuale del Bayern Monaco 2021.

Quando la discussione si fermò, uno dei membri si alzò sulla sua sedia e sollevò la sua richiesta

Fonte: pa / SvenSimon / Frank Hoermann / SVEN SIMON

GER, FC Bayern Monaco generale annuale 2021, calcio, Bundesliga, stagione 2021/2022, 25.11.2021

Quando il silenzio era ancora calmo: Julian Nagelsmann all’assemblea generale annuale del Bayern Monaco

Fonte: pa / Eibner-Presse / Eibner-Pressefoto / Sascha Walther

Per quanto riguarda i contenuti, ha detto Nagelsmann, ha trovato interessante la serata, ma non ha espresso il suo personale parere sulla sponsorizzazione del Qatar: “Trovo sempre utile ascoltare e discutere. Ma l’importante è il livello di realismo che non c’era ieri alla fine”. Ma è importante ascoltare membri e fan. In precedenza aveva assistito a una serie di incontri pubblici “anche se non necessariamente in questo modo”.

“Sono contento di essere stato lì.” Anche quando ero in ritardo, Nagelmann ha suggerito: “Se hai una discussione con il tuo partner o amico, è anche una buona idea non farlo a Marienplatz”. È meglio farlo in un’atmosfera più riservata, magari con un medium. Il tutto, ha spiegato il 34enne, sta diventando più calmo, razionale e meno emotivo. “Le emozioni non sono sempre il compagno perfetto per trovare soluzioni ai problemi.”

READ  Mondiali 2022 - Joshua Kimmich: "Ho paura di cadere in un buco!" gli sport