Maggio 27, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

E10 e diesel sono di nuovo più costosi e le previsioni sui prezzi del carburante danno poche speranze

E10 e diesel sono di nuovo più costosi e le previsioni sui prezzi del carburante danno poche speranze
  1. Pagina iniziale
  2. consumatore

Ad agosto, i prezzi del gasolio e della benzina sono nuovamente aumentati in modo significativo. I conducenti devono prestare attenzione durante il rifornimento.

Kassel – I prezzi del carburante in Germania sono nuovamente aumentati in Germania, con il diesel che è diventato più costoso per la quarta settimana consecutiva, secondo i rapporti. Adak. Attualmente i conducenti devono pagare una media di 1.785 euro per un litro. Ciò significa che il carburante è più costoso rispetto a febbraio 2023.

I prezzi degli indicatori di carburante potrebbero aumentare ulteriormente nei prossimi mesi. © Christoph Schmidt/dpa

Ancora una volta, E10 e diesel stanno diventando più costosi: esperti con previsioni sui prezzi del carburante

Secondo le ultime valutazioni dell’Automobile Club, il prezzo della benzina è salito anche questa settimana di 1,5 centesimi rispetto alla settimana precedente. Secondo questo, gli automobilisti devono pagare 1.858 euro per un litro di Super E10 in media a livello nazionale Paga. Il prezzo del gasolio è aumentato di 2 centesimi. La differenza di prezzo tra il diesel e la supercar E10 scende così a meno di 9 centesimi. A fine maggio superava i 23 centesimi. Il gasolio è tassato circa 20 centesimi al litro in meno rispetto alla benzina.

Rappresentazione grafica: confronto settimanale dei prezzi del carburante in EUR/L tra il 9 maggio e il 15 agosto 2023.
La valutazione ADAC mostra: i prezzi del carburante in Germania stanno aumentando di nuovo in modo drammatico. Il diesel è più costoso per la quarta settimana consecutiva. © ADAC eV

Ricarica: i prezzi di benzina e diesel sono di nuovo in aumento

“È chiaro che il livello base dei prezzi del carburante è molto alto”, spiega l’ADAC. Sullo sfondo dell’attuale stabilità del mercato del greggio, l’aumento dei prezzi non è giustificato; Il prezzo di un barile di Brent Oil è attualmente poco sotto gli 85 dollari, leggermente inferiore rispetto alla scorsa settimana.

Per risparmiare sui costi, gli esperti automobilistici raccomandano quindi uno stile di guida a basso consumo e consigli sul carburante che aiutano a risparmiare qualche euro.

Ciò rende il rifornimento più economico nonostante i prezzi del carburante più elevati

  • Compila la sera anziché la mattina: Il tempo influisce sul prezzo. Secondo uno studio dell’Abu Dhabi Airports Company, il rifornimento di carburante è più economico tra le 18:00 e le 19:00 e tra le 21:00 e le 22:00, con un risparmio fino a 9 centesimi al litro rispetto all’orario più costoso delle 7:00.
  • Compara i prezzi: La prima stazione di servizio non è sempre la più economica. Prima di fare rifornimento, dovresti confrontare i prezzi ed evitare opzioni più costose. Le differenze tra le stazioni di servizio possono arrivare fino a 7 centesimi al litro e spesso sono maggiori nelle stazioni di servizio autostradali.
  • È gratuito per E5: La maggior parte dei motori a benzina a partire da novembre 2010 può essere riempita senza problemi con Super E10. Se possibile, rinuncia al più costoso E5 e poi risparmia da 5 a 6 centesimi al litro.
  • Fonte: ADAC eV

Rifornimento fuori dalla stazione di servizio autostradale: i serbatoi di benzina da 50 litri costano in media 20 € in meno

Le volpi degli affari dovrebbero evitare in particolare le stazioni di servizio autostradali e preferirebbero visitare le pompe di benzina vicine nell’area circostante. Secondo un’analisi dell’ADAC, le stazioni di servizio spesso applicano prezzi folli per il carburante, soprattutto nelle aree di servizio. I clienti delle stazioni di servizio autostradali dovevano pagare fino a 69,9 centesimi in più per un litro di Super E10 rispetto alla stazione di servizio autostradale più vicina. Le app offrono anche confronti attuali dei prezzi del carburante.

Nessun miglioramento in vista: la tassa sul CO₂ sarà aumentata nel 2024

A proposito, c’è una piccola possibilità che anche i prezzi della benzina migliorino l’anno prossimo. Dall’inizio del 2024 entrerà in vigore l’aumento della tassa sull’anidride carbonica su benzina e gasolio, originariamente previsto per il 2023. Verrà poi applicato un prezzo di 35 euro a tonnellata, che comporterà un aumento di circa 1,5 centesimi al litro di benzina o gasolio. Del resto: un segno contro il corso che un professore tedesco sostiene: il ricercatore ritiene ragionevole il prezzo del carburante di 100 euro al litro.