Maggio 26, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dopo una o due esibizioni: Stefan Effenberg attacca Hermann Gerland su Whisky-Cola | gli sport

Dopo una o due esibizioni: Stefan Effenberg attacca Hermann Gerland su Whisky-Cola |  gli sport

Uno di loro si concesse whisky e cola, l’altro aprì una botte…

Problema di grappa per la leggenda del Bayern Monaco Hermann Gerland (68)!

L’assistente allenatore di lunga data dei campioni del record e assistente allenatore della nazionale tedesca under 21 è stato preso di mira per la sua prestazione ad alte prestazioni domenica scorsa nel doppio passaggio di Sport1, quando ha gestito più whisky e cole. Mittente critico: Stefan Effenberg (54)!

L’ex giocatore del Bayern ed esperto di sport 1 ha scritto nella sua rubrica online T: “Onestamente, ho trovato il suo aspetto discutibile. Ha fatto alcune battute, ma il suo comportamento era ancora al limite”.

+++ Gli utenti dell’app possono partecipare al sondaggio qui +++

Ive continua: “Come vice allenatore della nazionale tedesca under 21, è responsabile delle giovanili, ai Mondiali in Qatar era ancora lì come vice allenatore Hansi Flick. Quindi non puoi sederti a una diretta mostra e bevi quattro Coca-Cola e whisky alle 11 del mattino. Poiché ha un enorme lavoro di modella, potrebbe essersene dimenticato dopo la terza tazza al più tardi.

La leggenda del Bayern Gerland si disintegra Bollettino TV con Brazzo!

tigri contro tigri…

Gerland è stato celebrato online per il suo aspetto rilassato. Un utente ha scritto: “È stato trattato con una coca cola e whisky alle 11 in DoPa. Bravo ragazzo.”

D’altra parte, Effenberg non lo trova affatto divertente: “Non può esserci nessun rappresentante della vecchia generazione celebrato per qualcosa del genere – posso solo scuotere la testa. (…) Se qualcosa del genere viene approvato , poi ho grossi problemi con lui.”

E inoltre: “Hai una responsabilità speciale davanti a un pubblico di milioni di persone. Non ho mai sperimentato nulla di simile e non dovrebbe essere celebrato. Non lo capisco affatto”.

Il Bayern non ha possibilità contro il City. Ora Tuchel risponde alla dichiarazione di Reef!

Anche se l’argomentazione di Effenberg sembra plausibile in linea di principio, è discutibile se sia adatto come pubblico ministero su questo punto. Il 54enne si è ripetutamente lasciato abbandonare durante e dopo la sua carriera, tra l’altro è stato sorpreso a guidare ubriaco dopo l’Oktoberfest nel 2015 – con un tasso di alcol nel sangue di 1,4. Si diceva che anche Effenberg, allora allenatore dell’SC Paderborn, fosse diventato offensivo nei confronti dei funzionari.

Oggi il ruolo di modello sembra molto importante per il 35 volte giocatore della nazionale, sospeso dalla Federcalcio tedesca nel 1994 in seguito al caso Stinkefinger.

Di Gerland dice: “Come titolare di una licenza professionale, sei tenuto a dare l’esempio, anche in pubblico. Ecco perché non capisco affatto che Gerland sia celebrato per una presunta apparizione di culto. Dov’è allora il DFB Per me era lui che doveva intervenire. Altri allenatori che non sono all’altezza del loro lavoro esemplare con comportamenti scorretti in pubblico vengono severamente puniti per questo”.