Donald Trump dovrà pagare una multa di 355 milioni di dollari per frode finanziaria

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

Il giudice di New York Arthur Engoron si pronuncia contro l'ex presidente in un processo per frode civile. Donald Trump dovrà pagare una multa multimilionaria e non potrà più ricoprire alcuna posizione dirigenziale nell’azienda di famiglia. Vuole ricorrere in appello contro la sentenza.

Donald Trump è comparso regolarmente in tribunale nel caso di frode contro di lui e l'azienda di famiglia, la Trump Organization, anche se non è stato costretto a farlo.

Shannon Stapleton/AP

Forse è proprio la strategia di presentarsi in tribunale come vittima di un complotto politico che finora ha portato al successo di Donald Trump nella campagna elettorale del 2024. Ma dal punto di vista legale, il principale candidato repubblicano alle presidenziali sta pagando un prezzo sempre più alto per il suo comportamento combattivo. Venerdì, Trump è stato condannato a pagare una multa di 1 milione di dollari nello Stato di New York per la seconda volta quest’anno.

Il giudice Arthur Engoron ha stabilito che Trump e la sua azienda di famiglia, la Trump Organization, devono pagare 355 milioni di dollari più interessi alle casse dello Stato di New York. I due figli maggiori dell'ex presidente, Donald Jr. ed Eric, sono stati multati di 4 milioni di dollari più interessi.

Poiché il giudice Engoron ha stabilito che su alcune parti della multa erano maturati interessi a partire da marzo 2019, la multa di Trump ammonta attualmente a più di 450 milioni di dollari. Questo è ciò che ha detto il procuratore generale di New York Letitia James Nella situazione attuale.

Giudice: Mancanza di comprensione dei “limiti della patologia”

I Trump dovrebbero utilizzare questa somma per compensare una frode che non hanno mai commesso. Ma il giudice ha visto la questione in modo diverso dopo un processo durato undici settimane. In Al-Hakam, 92 pagine, Descrive in dettaglio come la famiglia Trump abbia utilizzato l’inganno per ottenere prestiti bancari e polizze assicurative a condizioni migliori. Ad esempio, Trump ha affermato che il suo appartamento di lusso nella Trump Tower valeva circa 200 milioni di dollari in più di quanto valesse in realtà, perché ha rapidamente triplicato lo spazio.

Engoron ha respinto con forza la scusa della famiglia Trump secondo cui i numeri reali vengono raramente manipolati nel settore immobiliare di New York. Nella sua sentenza ha scritto che le false informazioni hanno portato a distorsioni del mercato. “La scusa spesso sentita, ‘lo fanno tutti’, è una ragione in più per lottare per l’onestà, la trasparenza e la vigilanza nel far rispettare le regole”. Il fatto che la famiglia Trump non veda questo “confina con la patologia” – anche se, ovviamente, l'ex presidente non ha nulla in comune con Bernie Madoff, il truffatore milionario smascherato nel 2008.

Per questo motivo il giudice non solo ha condannato i Trump a multe, ma ha anche imposto loro un divieto quasi professionale. Pertanto, l'ex presidente non potrà ricoprire una posizione dirigenziale in una società registrata nello stato americano di New York per i prossimi tre anni. Ciò colpisce molte aziende sotto l’egida della Trump Organization che appartengono all’ex presidente. Inoltre, Trump non potrà più richiedere prestiti agli istituti finanziari di New York.

Organismi di regolamentazione delle imprese familiari

Poiché il 77enne vuole essere rieletto presidente il prossimo novembre, questa richiesta potrebbe non preoccuparlo particolarmente. Sembra lo stesso Nell'azienda di famiglia – che oggi comprende nel suo portafoglio, oltre agli immobili commerciali, soprattutto alberghi e campi da golf – si è ritirato dall’attività quotidiana, anche se ovviamente il suo nome è ancora presente su molti edifici.

I suoi figli più grandi sono completamente diversi. Il giudice Engoron ha anche vietato a Donald Jr., 47 anni, ed Eric, 40 anni, di ricoprire posizioni di rilievo nell'Organizzazione Trump per i prossimi due anni. Eric ricopre il ruolo di presidente dell'azienda nella vita quotidiana, sebbene suo figlio maggiore Trump detenga il titolo di co-amministratore delegato.

Gli organi di controllo indipendenti (“Monitor indipendente” e “Direttore indipendente della conformità”) dovrebbero garantire il rispetto di tutti i requisiti del tribunale. Si tratta di un punto di svolta per un’azienda inizialmente gestita dal padre di Trump, Fred, e poi gestita da lui come un emirato. D'altra parte, il giudice ha deciso di non revocare la licenza commerciale della Trump Organization, come aveva minacciato lo scorso autunno.

Il presidente rischia di rimanere senza soldi

Trump ha espresso la sua rabbia per la sentenza in una dichiarazione rilasciata nella sua casa di West Palm Beach, in Florida. Ha descritto il giudice e il pubblico ministero di New York che hanno avviato il caso come corrotti. Ha inoltre affermato ancora una volta che, dietro le quinte, la Casa Bianca e il suo rivale politico, il presidente Joe Biden, sono responsabili dei numerosi casi contro di lui. (Non ci sono prove di ciò.)

Il suo avvocato, Alina Haba, ha annunciato in una dichiarazione separata che Trump farà appello contro la sentenza. L'avvocato sembrava fiducioso nella vittoria, anche se finora l'autorità superiore aveva sostanzialmente confermato le decisioni del giudice Engoron. La Corte d'Appello ha invalidato solo alcune delle affermazioni del Ministro della Giustizia contenute nella causa. Anche sua figlia, Ivanka Trump, è stata licenziata dal caso.

Trump ha già annunciato che farà appello a gennaio contro la sentenza che gli riconoscerà più di 83 milioni di dollari di danni. Insieme, le due sentenze gli causano non solo grattacapi legali, ma anche finanziari. In un anno elettorale, l’ex presidente rischia di rimanere senza soldi.

Related articles

Southside Festival nel fango e nella pioggia: performance da megastar

Venerdì pomeriggio è iniziato il Southside Festival a Neuhausen op Eck. Si prevede che entro domenica il...

Il sole sta per spostarsi verso i poli: cosa significa questo per la Terra

Home pageLo sappiamostava in piedi: 22 giugno 2024 alle 14:08da: Tanja BannerInsisteDivideCirca ogni undici anni, i poli magnetici...