Dicembre 8, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dimissioni dal Werder Bremen: i consigli di Vander a Michael Zetterer!

Brema – Questa foto di Michael Zetterer è stata scattata il 23 luglio di quest’anno e dal punto di vista di oggi dà una buona impressione di quanto sia deluso il portiere dell’SV Werder Brema. La grafica, ormai vecchia di tre mesi, mostra Zetterer che cammina dal parcheggio verso la baita. Sorride ampiamente, allunga il pollice della mano destra in alto e indossa una giacca grigia con la scritta: “Sono solo un bambino con un sogno”. Un bambino con un sogno.

Il che era molto, molto appropriato all’epoca. Dopotutto, l’allenatore del Werder Marcus Anfang lo ha reso portiere del Brema quasi allo stesso tempo fino a nuovo avviso, e con lui un grande sogno Michael Zetterer Controlliamo. Dodici partite ufficiali – Questo sogno non poteva durare molto prima che esplodesse nel weekend. Perché dalla partita casalinga contro l’FC St. Pauli Jerry Pavlenka di nuovo numero 1 del Werder Bremen. “Certo che è stato un duro colpo per Zayti. L’allenatore dei portieri dice: ‘È piuttosto piegato e posso capirlo. Christian Vanderche ha giocato un ruolo importante nella decisione.

Michael Zetterer non ha ancora fatto nulla nelle partite del Werder Brema

Sabato mattina, poco prima della partita, Vander ha avuto una conversazione con l’allenatore Anfang Michael Zetterer guidato, che avrebbe dovuto avere un esito molto negativo per il 26enne. Anche se non doveva ancora nulla nei suoi incarichi, Zetterer era ancora la sua nuova statura. n. 1 ancora. Ad un tratto. Almeno così gli sembrava. Il che, ovviamente, solleva la questione di come affronterà la nuova situazione. “Ora deve sfruttarlo al meglio” – e subito aggiunge: “Certo che cercherò di aiutarlo come posso”.

“Sono solo un bambino con un sogno.” Un bambino con un sogno. Michael Zetterer è venuto all’allenamento del Werder poche settimane fa con questa giacca.

© Andreas Gomez

Allenatore dei portieri SV Werder Brema Sa benissimo che è stata una decisione molto difficile da prendere all’inizio. Cita anche la maggiore calma ed esperienza di Pavlenkas come motivo del cambiamento, che porterebbe maggiore stabilità a una squadra che è stata recentemente instabile. in un Michael Zetterer Di per sé non lo era. “Siamo ancora completamente convinti di lui e crediamo che possa essere un grande portiere a livello di Bundesliga”, afferma Vander. Su molti altri siti l’idea di cambiare i portieri non esisteva nemmeno.

READ  Indagine sul documento di vaccinazione: si dimette l'allenatore del Werder

in un Werder Brema bellissimo. “Perché abbiamo ancora qualcuno qui che non è l’ovvio numero due”, dice Vander, guardando oltre Jerry Pavlenka, che gioca regolarmente a Brema dal 2017 ed è anche un membro della squadra nazionale ceca. Zetterer ha sempre parlato apertamente e onestamente “che non abbiamo un portiere alle spalle, ma uno al suo fianco”. E ora, reduce da un infortunio e dopo qualche giorno di partite da sostituto, ha appena fatto un altro passo avanti.

Sebastian Miletus era in una situazione simile a Michael Zetterer al Werder Bremen

Quanto è amaro Michael Zetterer Deve essere, può Sebastian Melitz Ottima comprensione. Dopotutto, era con otto anni Werder Brema In una situazione molto simile. Nella stagione 2013/14, quando all’epoca era allenatore Robin Dutt, il portiere perse anche il suo posto regolare all’inizio della stagione. 13 giorni dopo la partita è stato sostituito da Raphael Wolff e non è più tornato. “E’ sempre difficile per un portiere prenderlo. Ecco perché mi dispiace molto per Zetterer”, ha detto Melitz, che lo era almeno nella stagione 2012/13. Werder numero 1 E anche in questo caso non vede errori in Zetterer: “Ha fatto bene il suo lavoro”. Ora, il 32enne, che ora è contratto con il Viktoria Cologne di terza divisione e sta attualmente curando una lesione al legamento sindromico, consiglia a Zetterer di “monitorare attentamente la situazione e decidere in estate cosa è meglio per lui”. A proposito, Melitz ha deciso di salutare in quel momento e si è trasferito gratuitamente all’SC Freiburg nel 2014.

Ora Jerry Pavlenka può prolungare il contratto con il Werder Bremen

Nel caso di specie, tuttavia, la situazione iniziale è piuttosto complessa. era finalmente Michael Zetterer Il suo contratto è stato prolungato solo così a lungo quando è tornato da Zwolle all’inizio dell’anno ed è stato considerato l’uomo del futuro del Werder dall’inizio della stagione al più tardi. Tuttavia, il contratto di Pavlenka scade la prossima estate e le discussioni su un possibile prolungamento si sono recentemente bloccate perché il portiere non ha giocato. e adesso? Se cambierà sicuramente la posizione di partenza, allora presumibilmente presto ci sarà un riavvicinamento tra i giocatori e il club.

READ  Il famoso cavallo da corsa Medina Spirit crolla e muore

Clemens Fritz, capo della squadra di calcio professionistica di Werder BremaIl che, tra l’altro, presuppone che Zetterer gestirà le sue dimissioni in modo professionale. “E’ un grande ragazzo e un grande portiere, ma nel calcio non sempre le cose vanno a senso unico. Ci sono anche esperienze negative”. Michael Zetterer Dovevo ancora credere nelle sue possibilità, come faceva sempre, anche dopo gli infortuni alla mano. È molto dubbio che continuerà a vedere questa opportunità nel Werder. (dco) Interessante anche: Ducksch manca nell’allenamento del Werder – Toprak è “solo lì” di nuovo!