Settembre 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Diablo 4: Microtransazioni Blizzard cerca di calmare i giocatori

Foto: tempesta di neve

Il fatto che il dispositivo mobile Diablo Immortal rilasciato di recente “con Gacha e Pay2Win sia un completo successo” solleva preoccupazioni sul futuro di Diablo 4. Blizzard ha cercato di rompere questo problema per molto tempo e in modo sempre più chiaro. L’ultimo aggiornamento trimestrale fornisce annunci chiarissimi.

Diablo Immortal è stato derisoriamente scambiato come “Diablo Immoral” poco dopo il suo rilascio, perché almeno alla fine del gioco, non è più possibile andare avanti senza utilizzare denaro reale e forzieri. Dopo il rilascio, questo principio è stato portato all’estremo con un nuovo boss del raid senza subire entrate di conseguenza. Al contrario: il titolo ha rapidamente raggiunto i 100 milioni di dollari di vendita. Blizzard ha dichiarato che ne vale la pena Pay 2 Win, nonostante le grandi critiche su Internet.

Monetizzazione in Diablo 4

Diablo 4 non dovrebbe abbracciare questo concetto, poiché questo è il messaggio principale della comunicazione di Blizzard nelle ultime settimane, che è circolata più e più volte. Pertanto, l’ultimo aggiornamento di sviluppo tocca la monetizzazione in modo più dettagliato del previsto. Gli sviluppatori dicono in anticipo: “Non sarà possibile pagare soldi per la forza in Diablo 4”.

Diablo IV avrà il prezzo pieno con il Negozio di cosmetici e il Season Pass, nessuno dei quali offre opzioni di pagamento di energia.

Bufera di neve

La monetizzazione è associata alle stagioni di gioco. Blizzard prevede di ottenere un Battle Pass per questo. Nella versione gratuita, ha componenti aggiuntivi cosmetici, valute premium e booster di gioco che tutti possono ottenere senza costi aggiuntivi. La versione a pagamento include solo skin e valuta premium. Secondo Blizzard, questi dovrebbero promettere un “enorme valore equivalente”, che, come l’azienda ha più volte sottolineato, è nelle skin che, secondo gli sviluppatori, miglioreranno il gameplay.

READ  Google Maps offre una vista completa per mappe più realistiche

La valuta di gioco può essere investita in un negozio in-game. Anche lì saranno disponibili per l’acquisto solo le skin. Come semi-giustificazione per l’esistenza di microtransazioni, gli sviluppatori hanno affermato che Diablo 4 è progettato come un gioco di servizio live e verrà fornito con contenuti “per gli anni a venire”.

Sta emergendo un nuovo paradigma

Il sistema mostra che la monetizzazione su Blizzard viene gestita in base al gruppo target e alla piattaforma. Il gioco per cellulare Diablo Immortal, come molti concorrenti nello stesso segmento, può richiedere denaro in modo più chiaro, Diablo 4 come titolo a prezzo pieno ottiene un abbonamento e un negozio di skin. Sebbene Overwatch 2 utilizzi un modello free-to-play, guadagnerà anche solo attraverso il Season Pass e lo Skinshop. Anche qui computer e console sono la piattaforma primaria, dove il limite di tolleranza per acquisti aggiuntivi è diverso da quello di uno smartphone.