Dicembre 6, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Daniil Medvedev lotta con Junk Sener dopo l’infrazione del match point

Medvedev e Sener si sono affrontati per due ore e 29 minuti, ma all’inizio sembrava un affare vivace.

Il campione degli US Open dalla Russia ha dominato a suo piacimento il primo set e Sinner ha sbagliato il massimo del rigore 6-0. A quel punto ho giocato tutti i 25 minuti.

Ma poi il 20enne si è alzato con un frenetico applauso dalla folla e ha costretto il favorito Medvedev al tiebreak per due volte.

Finali ATP

Scena strana: Medvedev spera di sbagliare mandandolo

8 ore fa

Alla fine, il russo ha avuto nervi saldi, ha evitato due match point e ha portato a otto la sua striscia di vittorie nelle ATP Finals.

Medvedev era già il vincitore del gruppo rosso prima dell’inizio del confronto. Alexander Zverev è arrivato secondo nel pomeriggio Hubert Hurkacz ha battuto 6:2, 6:4.

Barra di gioco da leggere:

Medvedev – Peccatore 6:0, 6:7 (5:7), 7:6 (10:8)

Poi è successo (ancora): Daniil Medvedev ha mantenuto la tabula rasa e ha festeggiato la sua ottava vittoria consecutiva nelle ATP Finals. Il campione in carica ha vinto il tiebreak del terzo set contro Jannik Sinner 7:5 e regna 6:0, 6:7 (5:7), 7:6 (10:8).

Medvedev – Peccatore 6:0, 6:7 (5:7), 6:6 (6:6)

Follia – Medvedev ha un match ball contro di lui con il punteggio di 5-6 e poi ha sparato la seconda di servizio in rete a 201 km/h. Respingi il punto di incontro.

Medvedev – Peccatore 6:0, 6:7 (5:7), 6:6 (4:2)

Medvedev migliora nel tiebreak, ma Sinner non si può scrollare di dosso e ha il pubblico dietro di lei.

READ  Arbitro Deniz Aitken - 'Comportamenti nel calcio che non sopporto'

Medvedev – Peccatore 6:0, 6:7 (5:7), 6:6

Sinner rimarrà calmo sul 5-6 e salterà al tiebreak? Sì lo fa. Al 30:30 è dura, ma l’italiano manda fuori un ace, poi mette in rete il successivo Medvedev in rimonta. Ancora spareggio, che tensione a Torino.

Medvedev – Peccatore 6:0, 6:7 (5:7), 5:4

Medvedev è tornato al lavoro. Il russo corre nuovamente, arriva fino a 4:4 e poi offre questo fantastico gioco di servizio. Il favorito ha bisogno di ben 54 (!) secondi per impostare questo su 5: 4. Sinner ora deve affrontare il compito di servire contro la perdita della partita.

Medvedev – Peccatore 6:0, 6:7 (5:7), 2:3

Medvedev doppio fallo, peccato break – la sala infuria. Ma cosa ci fa lì l’eroe? Sulla seconda trasmissione, si prende un rischio completo, servendo a una velocità di 205 km / h (!) Fuori. Ma la palla è fuori, Sinner ha un vantaggio di break in 3: 2. Una svolta totalmente inaspettata che prende questo matchup.

Medvedev – Peccatore 6:0, 6:7 (5:7), 2:1

Apri l’inizio nel terzo movimento. Medvedev, che deve servire, rimane fedele alla sua linea e guida 2:1. Ma resta il fatto: il peccatore è ora su un piano completamente diverso da come era nella prima frase. L’italiano crede nelle sue possibilità e lo si vede in ogni rally.

Medvedev – Peccatore 6:0, 6:7 (5:7)

Grandi applausi al Pala Alpitour di Torino. Sinner gioca un forte tiebreak. Il 20enne è agile, cerca connessione a rete e gioca al volo pulito. Con 7:5, Sinner ottiene il tie-break e costringe Medvedev al terzo set.

READ  Neymar perde la fidanzata in un incidente aereo - La star del Paris Saint-Germain con un messaggio - football

Medvedev – Peccatore 6:0, 6:6

Chi l’avrebbe mai detto – ma otteniamo un tie-break. Sinner ha dimenticato la prima frase assolutamente disastrosa e ora spera in una cruciale.

Medvedev – Peccatore 6: 0, 4: 5

Rispetto, Yannick si sbaglia. Il Califfo continua a sfidare Medvedev in questa seconda mossa. Quando si tratta di servire, rimane al centro della scena, anche se il numero due del mondo è in difficoltà. Tuttavia, Sinner ora è in vantaggio 5:4 e può sperare in un terzo set.

Medvedev – Peccatore 6: 0, 3: 3

Quanto è meraviglioso questo Medvedev? I fan sono proprio lì, a tifare per Sinner, che ha lo slancio dalla sua parte. I russi non sono interessati a nulla. Il campione in carica torna a 3:3 con un nuovo break e vincendo la partita.

Medvedev – Peccatore 6: 0, 1: 3

Adesso è in gioco. Sinner detiene anche il secondo match nel secondo set e ora si sta muovendo per infastidire Medvedev in rimonta. Ora il giovane gioca in modo più aggressivo, consuma spazi e manda Medvedev in angolo. Due occasioni di break per l’italiano. Non può usarlo – ma dopo pochi istanti è il momento: una pausa per Sinner, perdendo la prima partita di servizio di Medvedev in questo torneo.

Medvedev – Peccatore 6: 0, 0: 1

Il peccatore stringe la presa e porta con sé il pubblico. Il 20enne deve affrontare ancora il contropiede, ma poi prende il match con due buone battute ed entra per la prima volta in tabellone.

Medvedev – Peccatore 6: 0

Medvedev gioca il rovescio come passaggio incrociato – ed è il vincitore per il 6-0. Finora, l’evento unilaterale è durato ben 25 minuti. Si può provare compassione per il peccato.

READ  Bottas vince davanti a Verstappen, Hamilton passa al quinto posto

Medvedev – Peccatore 5: 0

Medvedev riporta tutto, ma proprio tutto, indietro. Il 24enne è superiore a Sinner sotto ogni aspetto. I tifosi italiani non hanno quasi nessuna possibilità di tifare per le azioni di successo dell’Alto Adige.

Medvedev – Il peccatore 4: 0

Doppio break, 4-0 in vantaggio, apparizione dominante. Medvedev mostra ancora una volta la sua classe in più. Un peccatore non può mettere un piede per terra. L’italiano ha provato anche al servizio e al tiro, ma non ha ancora trovato una cura per il secondo posto nel ranking mondiale.

Medvedev – Peccatore 2: 0

Un inizio appropriato per la casa sopraelevata preferita. Medvedev porta Sener agli angoli con un calcio di diritto dalla linea di fondo e ottiene un primo break per 1-0. Se il giocatore russo invia la sua forza, al momento tutto sarà sotto controllo.

Potrebbero interessarti anche: Zverev chiede la riforma del calendario dei tornei

Alcaraz vince le ATP Next Gen Finals

Finali ATP

Zverev ha battuto Hurkacz in semifinale – leggendo il nastro

21 ore fa

Finali ATP

Annuncio sfacciato! Zverev mette in guardia contro Djokovic

7 ore fa