Luglio 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Corona Stream: l’infezione scende a 402,9 – Politica

Il tasso di infezione a sette giorni a livello nazionale è nuovamente diminuito rispetto al giorno prima. Il Robert Koch Institute (RKI) ha dato il valore delle nuove infezioni ogni 100.000 residenti e la settimana di sabato mattina a 402,9. Per confronto: il giorno prima il valore era 413,7. Una settimana fa, il tasso di infezione a livello nazionale era di 442,7 (mese precedente: 249.1). Le autorità sanitarie tedesche hanno segnalato 53.697 nuovi casi di corona nell’RKI in un giorno. Esattamente una settimana fa si registravano 64.510 contagi.

Nel valutare l’incidenza, va tenuto presente che gli esperti ipotizzano attualmente una marcata sottosegnalazione. Le autorità sanitarie e le cliniche non possono più stare al passo con i casi segnalati, almeno nei singoli distretti.

Secondo le nuove informazioni, in 24 ore sono stati registrati 510 decessi in tutta la Germania. Una settimana fa ci sono stati 465 morti. L’RKI ha contato 6.477.217 infezioni rilevate con Sars-CoV-2 dall’inizio dell’epidemia. È probabile che il numero totale effettivo sia molto più alto, poiché molte infezioni non sono state identificate.

Il numero di pazienti con coronavirus ricoverati nelle cliniche per 100.000 residenti entro sette giorni è stato fissato da RKI venerdì alle 5,71 (giovedì 5,75). La Federazione internazionale della Costa d’Avorio ha dichiarato che il numero di persone guarite sabato è stato di 5.368.300. Il numero di persone morte con o con un’infezione confermata con il virus SARS-CoV-2 è salito a 1.05506. (11.12.2021)

L’associazione dei datori di lavoro vuole pagare il bonus previdenziale solo a chi è stato vaccinato

L’Association of Care Employers (AGVP) richiede che il bonus di assistenza appena pianificato venga pagato solo ai dipendenti che sono stati vaccinati. L’amministratore delegato Isabel Hallitz ha dichiarato: Posta renana: “Chi non vuole essere vaccinato e quindi mette a rischio chi ha bisogno di cure nelle strutture non può esserne ricompensato”.

READ  Prima dell'incontro a Bruxelles: la Nato vuole rafforzare in modo significativo l'ala orientale

I lavoratori delle case di cura, indipendentemente dalla regione, hanno una responsabilità nei confronti dei bisognosi. “Tu e i tuoi parenti dovreste poter contare sul fatto che i dipendenti hanno questa responsabilità”, ha detto Hallitz. “Questo include la vaccinazione, per proteggerti e ridurre il rischio di infezione”.

L’SPD, i Verdi e l’FDP hanno dichiarato nel loro accordo di coalizione che dovrebbe esserci un bonus Corona per gli operatori sanitari. Il governo del semaforo vuole mettere a disposizione 1 miliardo di euro per questo. AGVP è una delle numerose associazioni nel settore dell’assistenza. (11.12.2021)

È stato formato il New Corona Expert Council del governo federale

Il Novel Coronavirus Expert Council dovrebbe consigliare il governo federale sul controllo dell’epidemia in futuro. Piace mondo di domenica Secondo quanto riportato in precedenza, secondo l’elenco dei membri, il cosiddetto “comitato di esperti scientifici” comprende Christian Drosten, capo virologo della Charité Berlin, e Hendrik Strick, capo dell’Istituto di virologia dell’ospedale universitario di Bonn.

In passato, entrambi gli esperti hanno espresso opinioni molto diverse sulle misure necessarie per affrontare la crisi. A differenza di Drosten, Streeck non è mai stato chiamato al consiglio di Corona sotto il cancelliere Angela Merkel. Inoltre, Thomas Mertens, presidente del comitato permanente sull’immunizzazione (Sticco), Lothar Wheeler, presidente del Robert Koch Institute (RKI) e la virologa Melanie Brinkmann (Helmholtz Center for Infection Research), la fisica Viola Breisman (Max Planck Institute) e Il medico di terapia intensiva Christian Karagiannidis (Divi Intensive Care Register) fa parte del Consiglio di esperti.

L’impiegato medico di famiglia prevede che sarà necessaria una quarta vaccinazione contro il corona

Secondo il capo dell’Unione dei medici di base, Ulrich Weldt, le attuali vaccinazioni di richiamo non saranno le ultime che saranno necessarie contro il Corona. “Ci aspettiamo che la quarta vaccinazione sarà necessaria in estate al più tardi in autunno”, ha detto. foto.

READ  L'iniziativa prevede il divieto di processo: il movimento LGBT in Polonia teme per i propri diritti

Ha espresso la speranza che la quarta vaccinazione contro la corona venga poi somministrata “in combinazione con il vaccino antinfluenzale” “al fine di rendere la protezione contro la corona di routine”. È già diventato chiaro che potrebbero essere necessarie vaccinazioni contro la variante del virus Omikron. I produttori Biontech/Pfizer presumono che il loro vaccino continuerà a proteggere da malattie gravi. Vogliono avere un vaccino adattato disponibile con Omikron entro marzo, soggetto all’approvazione ufficiale. (11.12.2021)

Notizie su Covid-19 – due volte al giorno via e-mail o messaggio push

Il capo di Stiko si rammarica della dichiarazione personale sulla vaccinazione infantile

Thomas Mertens si rammarica di una dichiarazione riguardante il suo personale rifiuto di vaccinare i bambini contro il Corona. All’inizio di dicembre, il presidente del Comitato permanente sull’immunizzazione ha dichiarato in un podcast per Frankfurter Allgemeine Zeitung Dichiara che se ha un bambino di sette o otto anni, “probabilmente non saranno vaccinati ora”.

canale di notizie globalismo Guardando indietro, Mertens dice: “La decisione sulla vaccinazione è davvero una questione molto personale, e ciò si riflette anche nelle attuali raccomandazioni sulla vaccinazione. Forse l’unico errore che ho fatto in quel momento è stato di aver detto qualcosa di personale”. La famosa citazione è arrivata dopo un’ultima domanda aggiuntiva in una lunga intervista, ha detto Mertens. Quindi la citazione è stata presa fuori contesto. Ha detto che il bambino non sarebbe attualmente vaccinato senza un vaccino specifico per il bambino e senza una valutazione finale da parte di Stiko. Questa è un’affermazione completamente vera e completamente comprensibile.

Giovedì, Stiko ha raccomandato di vaccinare i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni che hanno fattori di rischio per Covid-19 grave o parenti stretti ad alto rischio. Inoltre, i genitori possono anche vaccinare i propri figli sani dopo essere stati informati. (10.12.21)

READ  ++ Ucraina-Konflikt: la Nato sarà Einmarsch Russlands keine Truppen schicken

Classificazione del movimento cittadino “Leipzig 2021” come gruppo estremista

Il movimento dei cittadini Lipsia 2021, che chiede regolarmente proteste contro le misure Corona, è stato classificato come gruppo estremista dall’Ufficio per la protezione della Costituzione in Sassonia. Lo ha annunciato venerdì il ministro dell’Interno Roland Wöller (CDU). Le attività online del movimento, in particolare, mirano a mettere sistematicamente in disordine la democrazia.

“Sul tuo canale, i fatti sono deliberatamente mescolati con notizie false e teorie del complotto per diffondere incertezza e paura”, ha affermato Fuller. Il gruppo sta creando un terreno fertile per l’ascesa dell’estremismo online. Anche il Movimento dei cittadini ha in precedenza regolarmente convocato una manifestazione contro le misure Corona lunedì. (10.12.2021)

La Bassa Sassonia abolisce la scuola dell’obbligo

La frequenza scolastica obbligatoria sarà revocata in Bassa Sassonia prima di Natale per contenere il coronavirus. Il governo dello stato di Hannover ha annunciato che dal 20 dicembre, tre giorni prima dell’inizio delle vacanze, gli studenti possono essere esentati dall’insegnamento su richiesta dei genitori. Non c’è alcun diritto all’apprendimento a distanza in questi giorni.

Inoltre, le misure per la corona saranno rafforzate in tutto il paese in Bassa Sassonia dalla vigilia di Natale fino al 2 gennaio. Poi le discoteche dovrebbero essere chiuse e gli eventi con meno persone consentiti. Lo ha annunciato il premier Stefan Weil (Partito socialdemocratico). (10.12.21)