Novembre 28, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Corona fredda o influenza? Ecco come differiscono i sintomi tipici

  • a partire dalJulian Guttmann

    Chiudere

L’inverno è la stagione fredda, ma anche la tosse e la febbre sono sintomi tipici del coronavirus. Un medico spiega come distinguere tra raffreddore, influenza e Covid-19.

  • Era chiaro un anno fa: chiunque tossisse e inalasse aveva preso un raffreddore o un raffreddore. Ma in tempi di Corona, molti si sentono insicuri e si chiedono: come posso distinguere tra influenza, infezione simil-influenzale e virus Covid-19?
  • Dove sono i malati? Se hai un vero virus dell’influenza* Sentirsi improvvisamente male e di solito avere sintomi molto più gravi di avere un’infezione simil-influenzale sono altre caratteristiche distintive per quanto riguarda il Covid-19.
  • Il giornalista medico dott. Christoph Specht spiega, Come riconoscere il Covid-19.

Sei una di quelle persone che si prendono almeno un raffreddore in autunno e in inverno? Non sei solo: le temperature fredde sono immuni all’influenza e ai virus del raffreddore, e l’aria calda e fredda assicura che le mucose della bocca e del naso siano meno irrorate di sangue e quindi il corpo è più suscettibile agli agenti patogeni. Nel 2020 si è aggiunta una nuova domanda alla domanda su come distinguere un’infezione simil-influenzale dalla vera influenza: ovvero come riconoscere il Covid-19. perfido: I sintomi delle tre malattie a volte sono molto simili.

Secondo il giornalista medico dott. Christoph Specht non è difficile. In un’intervista con ZDF ha detto: “Se pensi che sia possibile andare dal dottore con i tuoi sintomi, probabilmente non hai l’influenza”. La vera influenza si manifesta sempre all’improvviso entro poche ore ed è accompagnata da febbre alta, brividi e una sensazione molto malata.. D’altra parte, un’infezione simil-influenzale si annuncia con naso che cola, mal di testa o altri sintomi del raffreddore e non compare all’improvviso – questo è anche il caso di Covid-19. “L’esordio improvviso parla molto più dell’influenza che della corona”, afferma Specht. Ma come si fa a distinguere anche l’infezione da Corona virus?

READ  Due pantofole elettorali per i Democratici americani: ora Trump è seduto sul collo di Biden - Politica all'estero

Leggi anche: Se noti questi sintomi della corona, consulta immediatamente un medico – anche i giovani sono colpiti.

Influenza o Corona: “Se qualcuno starnutisce, che parla di più contro Corona”

Con l’infezione da coronavirus, le persone infette preferiscono avere pochi sintomi nella prima settimana. Se il corpo non riesce a far fronte alla carica virale e sviluppa Covid-19, possono sorgere una serie di lamentele per le persone infette. Tuttavia, secondo Specht, un raffreddore non è un sintomo tipico del Covid-19 ma indica piuttosto un raffreddore. “Quindi se qualcuno starnutisce, questo parla di più contro Corona”, Secondo l’esperto di salute ZDF. D’altra parte, una tosse può parlare di influenza, infezione simil-influenzale e corona. Ma c’è un sintomo che è principalmente attribuito al coronavirus: la perdita dell’olfatto e del gusto. “Spesso questo disturbo è il primo sintomo prima di qualsiasi altro sintomo”, dice Specht. Nel caso del Covid-19, questo disturbo può manifestarsi improvvisamente e persistere a lungo, poiché i coronavirus attaccano i neuroni corrispondenti. Anche la mancanza di respiro è un sintomo tipico della corona. Medico. Specht riassume: “L’insorgenza della malattia è lenta con disturbi dell’olfatto e del gusto, e spesso con febbre e tosse, soprattutto con fiato corto (parlando) più per Corona”. (Inoltre) *Merkur.de fa parte della rete editoriale digitale nazionale Ippen.

Continua a leggereMancanza di respiro a causa della corona dopo un lungo periodo di decorso moderato della malattia: i medici mettono in guardia contro la “sottovalutazione dell’epidemia”

Cosa aiuta davvero con il raffreddore

Cosa aiuta davvero con il raffreddore