Febbraio 21, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Coppa del mondo di freccette: Raymond van Barneveld incontra Luke Littler

Coppa del mondo di freccette: Raymond van Barneveld incontra Luke Littler

Al: 30 dicembre 2023 alle 16:39

“Sono immortale” – Raymond van Barneveld ha fiducia in se stesso. In un duello generazionale, il 56enne affronterà Luke Littler, che ha 40 anni meno di lui. L'outfielder Scott Williams ha realizzato il successivo ribaltamento.

In vista dell'attesissimo scontro a freccette con Luke Littler, 40 anni più giovane di lui, Raymond van Barneveld aveva voglia di parlare. L'olandese ha parlato con la stampa per circa un'ora venerdì dopo la vittoria sul gallese Jim Williams a Londra.

La Williams non è stata un problema, invece tutto ruotava attorno a Littler come prossimo contendente. Il messaggio di Barney era chiaro: sono pronto per il ragazzino. “Sono uno degli immortali in questo sport”, ha dichiarato con orgoglio il 56enne olandese.

Campione del mondo per l'ultima volta nel 2007

Quando Van Barneveld vinse il suo quinto e ultimo titolo mondiale il 1 gennaio 2007, Littler, 16 anni, non era ancora nato. Ciò è accaduto esattamente 20 giorni dopo la memorabile finale tra Barney e la leggenda inglese Phil Taylor, che ora consiglia Littler.

“Quando avevo 16 anni giocavo con i Lego e la Playmobil”, ha detto Van Barneveld a Sky, “Questo ragazzo è qualcosa di completamente diverso”. Anche i bookmaker lo credono, dato che stanno scambiando solo Michael van Gerwen (Olanda) e l'inglese Luke Humphries (che giocherà contro il connazionale Joe Cullen sabato) più in alto di Littler.

Il prossimo round di 16 duelli tra junior e senior, che potrebbe anche essere in base all'età tra nonno e nipote, accenderà la Coppa del Mondo all'Alexandra Palace sabato (30 dicembre 2023, 21:00).

Più giovane con molto rispetto per la “leggenda”

Il nuovo arrivato Littler, che finora è stato molto forte, continua ad entusiasmare fan ed esperti. Venerdì, il giocatore inglese ha pubblicato un video su X (ex Twitter) di se stesso all'età di tre anni mentre imitava il suo allora eroe Van Barneveld durante la vittoria della Coppa del Mondo ad Ally Pally. “Dopo 13 anni, ho incontrato la leggenda in persona e sul palco più grande del mondo”, ha scritto Littler nel breve video in cui indossava la maglia dell'Inghilterra di Steven Gerrard.

La sorpresa di sabato: la Williams raggiunge i quarti

Il giocatore di freccette inglese Scott Williams non si è lasciato scoraggiare dal tumulto che lo circondava e ha raggiunto i quarti di finale della Coppa del Mondo con la sua successiva ottima prestazione. Ovviamente, il 33enne ha battuto l'australiano Damon Hita 4-1 sabato (30 dicembre 2023), diventando così la terza testa di serie professionale consecutiva dopo Dani Nobert (Olanda) e Martin Schindler della Germania all'Alexandra Palace di Londra.

Dopo aver vinto per poco Schindler, Williams ha detto, tra le altre cose, nell'intervista sul palco del vincitore: “Non avevo nessun tifoso dalla mia parte. So che abbiamo vinto due guerre mondiali e una Coppa del Mondo, ma c'erano molti tedeschi qui. Tutto quello che potevo sentire erano questi ragazzi”. L'inglese ha poi ricevuto molte critiche e si è scusato tramite il sito X, precedentemente noto come Twitter. Successivamente ha cancellato il suo profilo sul social network.

Nei quarti di finale di Capodanno, la Williams affronterà l'importante giocatore olandese Michael van Gerwen. Dopo la Williams, anche Dave Chisnall ha raggiunto i quarti di finale sabato pomeriggio. L'inglese Chisnall ha sconfitto Daryl Gurney dell'Irlanda del Nord 4-2 e ora affronterà il favorito Luke Humphreys (anche lui inglese). Mercoledì Chisnall ha sconfitto Gabriel Clemens.

Altre partite degli ottavi di finale di sabato:

Rob Cross (Inghilterra) – Johnny Clayton (Galles)
Brendan Dolan (Irlanda del Nord) – Gary Anderson (Scozia)
Raymond van Barneveld (Paesi Bassi) – Luke Littler (Inghilterra)
Luke Humphries (Inghilterra) – Joe Cullen (Inghilterra)