Maggio 22, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Conversione controversa in Airbus: c’è un accordo | NDR.de – Notizie

Stato: 01/02/2022 08:42

Per mesi, il produttore di aeromobili Airbus stava ribollendo il conflitto su una prevista conversione della costruzione di aeromobili civili. Un accordo è stato raggiunto nel cruciale round di trattative tra i rappresentanti dell’azienda e IG Metall, iniziato lunedì. Sarà servito al mattino.

È ora il settimo round di una faida che imperversa dalla scorsa primavera tra il più grande produttore di aeromobili del mondo e il più grande sindacato tedesco. IG Metall ha minacciato di invitare i suoi membri a votare per uno sciopero se non ci sarà un nuovo accordo. Sembra che questo sia fuori discussione ora.

All’inizio di dicembre, oltre 14.000 dipendenti hanno partecipato a scioperi di avvertimento, alcuni dei quali durati diversi giorni. In tal modo, hanno in gran parte paralizzato la produzione nel bel mezzo del boom di fine anno.

I pezzi di ricambio saranno esternalizzati ad Airbus?

Airbus vuole assemblare gli assiemi di aerostrutture in una nuova filiale. La cosiddetta produzione di parti viene venduta a un investitore. Secondo il sindacato, saranno colpiti in totale circa 13.000 dipendenti, molti dei quali ad Amburgo. Riguarda anche le attività di Airbus a Stade e la controllata Airbus Premium Aerotech con sedi a Brema e Nordenham. Inoltre, il produttore di aeromobili vuole vendere la produzione di pezzi di ricambio presso Premium Aerotec a Varel, in Frisia, tra gli altri luoghi. Il sindacato chiede garanzie a lungo termine per i dipendenti fino al 2030.

La mia voce: Giorno della decisione di Airbus (1 minuto)

Maggiori informazioni

La visualizzazione del progetto mostra una nuova sala di assemblaggio delle apparecchiature per l'edificio A321 XLR.  © Architetti Ingegneri PSP - Amburgo

A Finkenwerder è stata costruita un’enorme sala riunioni per l’aereo a lungo raggio Airbus A321 XLR. (21.10.2021) di più

Parte della fusoliera di un Airbus A350 si trova di fronte al capannone di produzione degli edifici del produttore di aeromobili ad Amburgo.  © Picture Alliance / dpa Foto: Marcus Brandt

“Pressione dalla caldaia”: secondo il sindacato, la controversa scissione di parti dell’azienda non avverrà il 1 gennaio 2022. (28 settembre 2021) Altro

I dipendenti in uno sciopero di avvertimento stanno con le bandiere alzate davanti all'ingresso principale dell'Airbus ad Amburgo Finkenwerder.  © Picture Alliance / dpa Foto: Marcus Schulz

Lo sciopero di avvertimento è diretto contro i piani del produttore di aeromobili di esternalizzare migliaia di dipendenti a due nuove filiali. (17/09/2021) di più

Questo argomento è nel programma:

NDR 90,3 | Rapporto di mancato recapito attuale 90,3 | 01.02.2022 | 08:30

NDR.logo