Giugno 28, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Confronto da un miliardo: Allianz ammette frode negli Stati Uniti

Stato: 17/05/2022 20:12

Dopo perdite finanziarie stimate in miliardi, Allianz ha ammesso la frode da parte della sua controllata AGI. Il gruppo di Monaco ha accettato un confronto da un miliardo di euro con le autorità statunitensi.

Scritto da Torsten Tishman, ARD Studio Washington

Allianz ha ingannato: Allianz Global Investors (AGI) Il 100% degli Stati Uniti ha ingannato gli investitori sui rischi e non ha segnalato cambiamenti nei prodotti di investimento. Gli investimenti dovrebbero raccogliere profitti dai mercati fornendo al contempo sicurezza contro un crollo del mercato azionario. Invece, all’inizio della pandemia di Corona, i prodotti sono crollati in modo tale che la controllata Allianz è stata costretta a liquidare fondi e ad eliminarne gradualmente altri.

Poi gli investitori hanno perso miliardi e hanno intentato una causa. Il gruppo assicurativo e finanziario tedesco ammette ora un caso di frode nell’accordo con il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti. La cattiva condotta criminale è dovuta a poche persone che non lavorano più per l’azienda, la sede ha cercato di difendersi in un comunicato stampa.

Allianz paga miliardi di multe

Greg Tornant, ex chief investment officer di AGI, è stato arrestato. Le accuse sono state mosse contro di lui. E la società paga: secondo Bloomberg, un totale di 3,2 miliardi di dollari alle parti interessate e una multa di 2,3 miliardi di dollari al Dipartimento di Giustizia e alla Securities and Exchange Commission.

Inoltre, la filiale statunitense deve vendere la sua divisione di gestione degli investimenti da 120 miliardi di dollari. Inoltre, la parte della società potrebbe non fornire alcuna attività con fondi pensione e investimenti nei prossimi dieci anni.

READ  Black Friday 2021 su Amazon & Co.: queste offerte stanno arrivando

Tuttavia, l’accordo con il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti significa anche certezza del diritto per gli investitori di Allianz. Per un possibile confronto, il gruppo aveva già accumulato miliardi di riserve. La domanda di azioni della società è stata maggiore rispetto a prima nel mercato azionario dopo l’annuncio della decisione.