Dicembre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Confessioni di uno spogliarello” coperto da Cutans

QuintoIl presidente della Conferenza episcopale francese, l’arcivescovo Eric de Moulin Beaufort, ha parlato di “uno shock per i fedeli”. La Chiesa francese è stata scossa da un nuovo scandalo di abusi quando domenica il presidente Emmanuel Macron è partito per Roma. Lo farò lunedì a un pubblico di Papa Francesco Ricevere. Ma secondo l’Eliseo, la questione di come affrontare gli abusi sessuali nella chiesa non dovrebbe essere discussa.

Questo argomento è stato discusso in precedenza durante la precedente visita di Macron in Vaticano. Parla a novembre 2021 Macron Con il Papa sul rapporto finale recentemente pubblicato dalla Commissione indipendente sugli abusi sessuali nella Chiesa (Ciase), presieduta dall’ex presidente del Tribunale amministrativo Jean-Marc Sauvy.

Il rapporto descriveva la “misura sistematica” del genere abuso e avviare una discussione sui cambiamenti necessari per poter chiarire rapidamente le lamentele e proteggere le vittime. Nel novembre 2021, nella sua assemblea annuale a Lourdes, l’episcopato ha riconosciuto la sua “responsabilità istituzionale” per le violenze e si è impegnato a rinnovare. È stata istituita una commissione indipendente per risarcire le vittime. Questo è stato pubblicamente riconosciuto come un cambiamento rivoluzionario dai vescovi nella lotta contro gli abusi sessuali.

Gli abusi questa volta non dovrebbero essere un problema: Macron durante la sua ultima visita al Papa nel 2021


Gli abusi questa volta non dovrebbero essere un problema: Macron durante la sua ultima visita al Papa nel 2021
:


Foto: dpa


Ma la rivista cattolica Family Chrétien ha ora svelato che i vescovi hanno concluso una sorta di patto di silenzio nel corso della pubblicazione del rapporto Ciase. Quindi sono rimasti così Vaticano Il segreto delle vere ragioni che hanno spinto il vescovo di Creteil, Michel Santier, a dimettersi. Ufficialmente è stato detto che Santier ha chiesto le sue dimissioni per motivi di salute. Si sente impotente dopo aver contratto il Coronavirus e non ha più le energie per fare il suo ufficio.

READ  Parlamento europeo: un deputato mostra il saluto di Hitler in plenaria - Politica all'estero