Dicembre 6, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Concorrente di Tesla in primo piano: quota Rivian in arrivo: vale la pena unirsi a Rivian per investire in Amazon per un’IPO? | newsletter

?? Rivian Factory in miliardi per l’IPO

?? Speriamo di ripetere la storia di Tesla
?? Valutazione alta con perdite costanti

L’offerta pubblica iniziale dello sviluppatore americano di veicoli elettrici Rivian è stata accolta con grande interesse. Dopo che il concorrente di Tesla inizialmente voleva vendere 135 milioni di azioni nella fascia di $ 57- $ 62 tra gli investitori, la fascia di prezzo è aumentata in modo significativo da $ 72 a $ 74 a causa dell’elevata domanda, secondo i documenti depositati presso la US Securities. La commissione di cambio è stata revocata. L’IPO avrebbe quindi lavato circa $ 10 miliardi nelle casse dell’EV, con la capitalizzazione di mercato delle sole azioni approvate di circa $ 65 miliardi. Comprese le azioni e le altre azioni destinate alla retribuzione dei dipendenti, il valore totale di Rivian è di circa 71 miliardi di dollari, ovvero due volte e mezzo il round di finanziamento di gennaio.

modello di business sostenibile

Rivian è un puro produttore di veicoli elettrici e quindi un diretto concorrente del leader del settore Tesla. Il modello di business è a prova di futuro, poiché la quota di veicoli elettrici nel mercato automobilistico complessivo è in costante crescita. Non solo molti produttori di auto elettriche in Cina si sono sviluppati; Anche le grandi aziende americane tradizionali come Ford e GM stanno premendo per attacchi di veicoli elettrici. Anche le case automobilistiche tedesche come Volkswagen e BMW hanno ampliato le loro gamme di modelli per includere le auto elettriche, ma le trasmissioni tradizionali sono ancora l’attività principale delle case automobilistiche tradizionali.

Finora, Rivian ha una gamma di prodotti gestibile: il gruppo ha lanciato il suo primo modello elettrico nel segmento dei pickup altamente competitivo, e quindi è stato più veloce della grande rivale Tesla, che non era ancora stata in grado di ottenere il proprio camion elettrico da strada. Anche Ford e General Motors hanno piani in questo segmento, ma questi devono ancora progredire rispetto alla R1T di Rivian, che da allora è in produzione. Alla fine di ottobre sono state consegnate 156 R1T, principalmente ai nostri dipendenti, ha annunciato Rivian. Rivian punta ad avere 1.200 vendite dei suoi pickup entro la fine dell’anno. I libri degli ordini del modello sembrano ben pieni. Come parte del deposito della SEC, è stato affermato che al 30 settembre Rivian aveva 48.390 ordini R1T.

L’azienda prevede di rilasciare un altro modello di auto entro la fine dell’anno: la R1S sarà a sette posti e la produzione partirà da dicembre.

READ  Tuttavia, le vendite aumentano: le azioni MorphoSys calano drasticamente: MorphoSys rimane in rosso | newsletter

I principali investitori sostengono Rivian

Non solo Rivian è interessata all’attività del cliente, ma di recente ha concluso un affare importante e promettente. A febbraio, l’allora CEO di Amazon, Jeff Bezos, ha annunciato di aver ordinato 100.000 camion elettrici a Rivian. Il gigante di Internet non aveva mai effettuato un ordine importante per i veicoli elettrici prima. Amazon prevede di consegnare i primi veicoli già entro la fine del 2022 e, a medio termine, 100.000 camion Rivian faranno parte della flotta di Amazon nel 2030. Secondo Bloomberg, verrà data priorità all’evasione dell’ordine Amazon di Rivian perché è un potenziale driver di vendita per il business automobilistico.

Amazon non è solo un cliente di Rivian, ma è anche entrata a far parte del produttore di auto elettriche contemporaneamente all’ordine principale: una lettera di Amazon alla SEC mostra che la società possiede circa il 20% delle azioni di Rivian al 30 settembre. Amazon ha costantemente aumentato la sua partecipazione in Rivian dal 2019: dal primo investimento nel febbraio 2019 come parte di un round di finanziamento per un totale di 700 milioni di dollari, il valore della partecipazione di Rivian è cresciuto fino a circa 3,8 miliardi di dollari.

Oltre ad Amazon, la tradizionale casa automobilistica americana Ford ha una partecipazione finanziaria in Rivian, e si dice che la quota sia di circa il dodici percento. Un portavoce di Ford ha recentemente descritto la partecipazione in Reuters come un “investimento strategico” e l’agenzia di stampa ha citato il direttore dicendo che la società stava ancora esaminando potenziali modi per lavorare insieme.

READ  Superato il calo di ottobre: ​​novembre forte: NIO celebra il nuovo record di consegne - Quota NIO in rialzo prima del mercato | newsletter

È probabile che le perdite enormi continuino

Ma nonostante il modello di business a prova di futuro e il fatto che la società abbia aggirato i produttori di auto affermati con il suo pickup elettrico, gli investitori dovrebbero dare un’occhiata da vicino alla salute finanziaria di Rivian prima di effettuare un potenziale investimento.

Dato il numero gestibile di veicoli consegnati finora, anche le vendite nei prossimi mesi dovrebbero essere minime. Nella prima metà dell’anno, la società ha perso circa 1 miliardo di dollari e sembra improbabile che osservatori e analisti vedranno numeri neri nel medio termine. La fase di produzione è appena iniziata, prima che inizino le prime economie di scala, ci sarà ancora molto tempo. Il capo di Tesla, Elon Musk, ha parlato di “inferno di produzione” quando la sua azienda si trovava in una fase di attività simile a quella di Rivian.

Nel terzo trimestre, Rivian prevede una perdita netta record di $ 1,28 miliardi e le sole perdite operative saranno comprese tra $ 725 e $ 775 milioni, ha annunciato Rivian fornendo i numeri preliminari. L’agricoltore di auto elettriche ha citato i costi esorbitanti del suo impianto di produzione in Illinois.

Quanto sono pericolose le azioni Rivian?

Dalle riserve di liquidità, che a fine giugno erano ancora di 3,7 miliardi di dollari, e dal reddito atteso dall’IPO, Rivian farà fatica a coprire i costi di investimento futuri: del resto, il gruppo prevede di investire otto miliardi di dollari. dollari in investimenti di capitale. Inoltre, ci sono perdite da attività operative.

Resta da vedere fino a che punto possono scavare le tasche degli investitori di Amazon e Ford in caso di potenziali colli di bottiglia. Tuttavia, il backup da parte dei grandi investitori offre un certo grado di sicurezza: Amazon dovrebbe essere particolarmente preoccupato per la capacità di Rivian di aumentare la produzione di massa e farla funzionare immediatamente. Anche l’investitore principale Rivian Amazon ha scritto profondamente in rosso per molti anni e ha invece fatto affidamento sulla crescita e potrebbe – anche a causa dei suoi interessi finanziari – comprendere le perdite più lunghe di Rivian.

READ  McDonald's emula lo sconto Aldi: ecco cosa sta progettando il colosso del fast food

Quante tesla ci sono a Rivian?

Sul mercato, Rivian viene più volte paragonato a Tesla. Il produttore di auto elettriche ha avuto difficoltà finanziarie ed è ora considerata una società di auto elettriche di successo, sebbene ambiziosa. I piani di Rivian non sono molto simili a quelli di Tesla: la prospettiva dello scambio vuole anche produrre le proprie batterie in futuro e lanciare una rete di ricarica basata sul modello delle stazioni di ricarica Tesla. Inoltre, Rivian segue lo stesso modello di vendita del suo principale concorrente.

A differenza di Tesla, Rivian affronta una sfida da superare che Musk Group non aveva mai avuto in mente nei suoi primi giorni: una dura competizione di mercato. A differenza del leader nelle auto elettriche dell’epoca, Rivian doveva già tenere d’occhio concorrenti forti che non solo erano in una posizione finanziaria migliore, ma anche, in alcuni casi, avevano più esperienza nella produzione di automobili. Il vantaggio che la Rivian ha guadagnato correndo in avanti nel furgone elettrico per interni sarà probabilmente eroso, specialmente quando si tratta di convincere la produzione di massa.

Resta da vedere se Rivian può raccogliere le sfide e diventare un serio concorrente di Tesla. A causa del forte coinvolgimento finanziario del principale cliente Amazon, i prerequisiti per il successo aziendale almeno non sono peggiori di Tesla nei suoi primi giorni di negoziazione.

Gli investitori che scommettono su una seconda storia di Tesla potrebbero considerare di investire in Rivian, dopotutto, i junior del mercato azionario sono molto più economici del titolo Tesla. Tuttavia, per tutti gli altri, la visualizzazione da bordo campo dovrebbe essere l’opzione più sicura.

La redazione di Finanzen.net

Questo testo è solo a scopo informativo e non costituisce una raccomandazione di investimento. Finanzen.net GmbH esclude qualsiasi diritto di regresso.

Altre notizie su Amazon

Fonti di immagini: David Baker/Getty Images