Colpite Aldi e Lidl: il produttore tedesco di e-bike è insolvente

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."
  1. Home page
  2. un lavoro

Insiste

Il produttore tedesco di biciclette elettriche Llobe è insolvente. Un duro colpo per tutti coloro che si affidavano a modelli economici. Un’altra fabbrica in crisi.

MONACO DI BAVIERA – L’azienda Loeb del Nord Reno-Westfalia, nota per la produzione di biciclette elettriche, ha dichiarato fallimento. Secondo la rivista specializzata SAZBike la dichiarazione di fallimento è stata depositata all’inizio di maggio. Le ragioni esatte di questa mossa rimangono poco chiare.

Llobe si è fatta un nome producendo e-bike particolarmente economiche. © Imago/Michael Gstettenbauer

Il produttore tedesco di e-bike è insolvente: l’azienda ha fornito Aldi e Lidl

Llobe si è fatta un nome producendo e-bike particolarmente economiche, con alcuni modelli disponibili anche per meno di 1.000 euro. L’azienda ha fornito sconti e Aldi E Lidl Così come i negozi di ferramenta come Hagebaumarkt con i loro prodotti. Dato il prezzo e la disponibilità, le e-bike Llobe sono state molto richieste, soprattutto tra i nuovi entranti nel settore.

Questa non è la prima volta che i produttori di biciclette elettriche si trovano ad affrontare difficoltà finanziarie. VanMoof e Prophete erano stati precedentemente costretti a dichiarare bancarotta, ma furono salvati.

Molte più aziende sono fallite a maggio: “Nessun segno di inversione di tendenza”

La debole economia provoca in Germania sempre più fallimenti aziendali. A maggio il numero delle insolvenze ordinarie è aumentato del 25,9% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, ha annunciato venerdì l’Ufficio federale di statistica. “Da giugno 2023 sono stati osservati tassi di crescita su base annua a due cifre”, ha affermato. “Sempre più aziende sono costrette a chiudere i battenti”, ha affermato Mark Evers, esperto di medie imprese della Camera di commercio e dell’industria tedesca (DIHK). Non ci sono segnali di un’inversione di tendenza. “La debole economia interna e le tangibili sfide strutturali continuano a tenere l’economia sotto controllo”.

Le procedure standard vengono incluse nelle statistiche solo dopo la prima decisione del tribunale fallimentare; Il tempo effettivo per la richiesta è spesso di circa tre mesi in anticipo. Le statistiche riflettono solo le cessioni d’impresa effettuate durante le procedure di insolvenza, ma non le cessioni per altri motivi o prima che si verifichino gravi difficoltà di pagamento.

Molte aziende sono insolventi: “La pressione non è ancora finita nei settori particolarmente colpiti”

Secondo i risultati finali, nel primo trimestre del 2024, i tribunali distrettuali hanno segnalato 5.209 fallimenti aziendali. Ciò rappresenta un aumento del 26,5% rispetto allo scorso anno e dell’11,2% rispetto al primo trimestre del 2020 – il periodo corrispondente prima della crisi del Corona, caratterizzato da normative speciali e bassi tassi di insolvenza. I tribunali locali hanno stimato le richieste dei creditori a circa 11,3 miliardi di euro nel primo trimestre, dopo circa 6,7 ​​miliardi di euro un anno fa.

“La pressione è lungi dall’essere cessata nei settori particolarmente colpiti”, ha affermato Christoph Nering, presidente dell’associazione professionale dei direttori e curatori fallimentari in Germania (VID). Come dimostra il fallimento del fornitore di viaggi tutto compreso FTI, anche i settori con una domanda in crescita non sono protetti dalle crisi esistenziali. “Il settore immobiliare continua a soffrire dell’aumento dei tassi di interesse e dell’aumento dei costi di costruzione”. La continua pressione sul commercio fisso e la continua tendenza verso il lavoro mobile fanno sì che anche la domanda di progetti immobiliari commerciali non possa riprendersi rapidamente. “Ciò causa a molte aziende maggiori difficoltà esistenziali.” Con materiali della Reuters

Related articles

Gli alpinisti in Italia hanno bisogno di essere salvati dalla neve sulle Dolomiti

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 14 luglio 2024, 19:28Da: Martina LieblPremeredivisoUn tour delle Dolomiti si conclude in modo drammatico...

I prezzi delle auto piccole sono aumentati notevolmente e l’acquisto di una nuova auto è diventato quasi impossibile

Home pageun lavorostava in piedi: 14 luglio 2024, 22:27da: Marco HofstetterInsisteDivideSecondo uno studio dell'ADAC, le nuove utilitarie con...

Laura Wintoura racconta la sua vita da single e parla del partner dei suoi sogni

A sorpresa, Laura Wintoura parla della sua vita privata.Foto: Andreas Rentz/Getty ImagescelebritàLaura Wintoura è una delle presentatrici di...

La scienza vuole aggiornare la definizione del pianeta: l’ultima volta che Plutone è stato retrocesso

Home pageLo sappiamostava in piedi: 14 luglio 2024, 21:03da: Tanja BannerInsisteDividePlutone è un pianeta nano. Questo è...