Dicembre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Circostanze disastrose: il fondatore di FTX Sam Bankman-Fred avrebbe trasferito milioni di dollari da investitori | notiziario

• Le procedure fallimentari rivelano circostanze disastrose nella gestione finanziaria di FTX
• Documenti mancanti, ma anche indizi di operazioni occulte
• Perdita del denaro dei clienti: valutazione errata o arricchimento personale?

I legami illeciti tra le due società di Bankman Fried, FTX.com, e la società commerciale Alameda Research sono stati recentemente rivelati in un articolo di CoinDesk. Dopo che il CEO di Binance Changpeng Zhao ha annunciato i suoi piani per vendere i suoi token FTT, ha causato una svendita tra gli investitori. Un presunto accordo per l’acquisizione di FTX da parte di Binance è fallito poche ore dopo.

Pubblicità

Scambia Bitcoin e altre criptovalute con leva tramite CFD (long e short)

Bitcoin e altre criptovalute hanno recentemente subito un’importante correzione. Scambia criptovalute come Bitcoin o Ethereum con leva su Plus500 e prendi parte all’aumento e al calo dei prezzi.

Plus500: Si prega di notare suggerimenti5 per questo annuncio

Questo è stato seguito dall’annuncio del fallimento di Sam Bankman-Fried e dalla registrazione ufficiale del fallimento di FTX.

Le procedure concorsuali non rivelano solo buchi contabili

Lo scorso ottobre, FTX si è assicurata un round di finanziamento da 420 milioni di dollari per continuare a sviluppare la crescita e l’esperienza utente dell’azienda, oltre a collaborare con le autorità di regolamentazione. Il Wall Street Journal ha ora riferito che la vendita delle azioni di Friedman Banks e il presunto rimborso dei depositi hanno fatto sì che la maggior parte del denaro, in particolare $ 300 milioni, non andasse a FTX ma direttamente a SBF.

Il curatore fallimentare e attuale CEO di FTX, John J. Ray, da State of Financial Accounting, che va ben oltre lo “stato di caos” spesso citato. La descrizione di John J. Ray della situazione contabile del tribunale fallimentare è stata citata da diversi media: “In tutta la mia vita professionale non ho mai riscontrato un tale fallimento dei sistemi di controllo interno e una totale mancanza di informazioni finanziarie affidabili come qui”. . Un piccolo gruppo di persone inesperte gestiva le fortune di un’azienda senza una conoscenza di base dei principi contabili.

READ  Risparmio rotto? Questo bug può distruggere migliaia di televisori

L’elenco dei reati e delle omissioni è lungo: mancata tracciabilità dei saldi di cassa, dei conti bancari o dei firmatari autorizzati; Approvazioni dei pagamenti tramite emoticon nella chat aziendale, comunicazioni cancellate tra CEO e dipendenti. Inoltre, le finanze non sono state controllate da un organismo di regolamentazione perché la società ha sede alle Bahamas. Di particolare rilievo nella posizione pubblica, che Ray ha descritto come “senza precedenti”, è l’affermazione secondo cui i sistemi software FTX sono stati “hackerati” per consentire transazioni ad Alameda e quindi mascherare il flusso arbitrario di fondi dei clienti.

Poiché non è ancora chiaro dove siano finiti i milioni di depositi di clienti e investitori popolari, sorge il sospetto che un gruppo attorno all’ex CEO si sia arricchito su vasta scala. FAZ riferisce, ad esempio, che Alameda Research ha concesso diversi prestiti per un importo totale di 4,1 miliardi di dollari USA a dipendenti chiave, alla stessa Bankman-Fried e alle filiali del gruppo.

L’ex star del lancio di criptovaluta è al centro dell’attenzione

In un’intervista con la giornalista di VOX Kelsey Piper, condotta per caso tramite Twitter, la SBF definisce la procedura fallimentare il suo più grande errore, poiché le finanze sono ora fuori dal loro controllo. Il banchiere Fried ha affermato che i funzionari della FTX, che ora accusano il loro ex capo, ora “per vergogna” tenteranno di ridurre tutto in macerie. Sebbene la sua priorità sia raccogliere gli 8 milioni di dollari che possono essere utilizzati per risarcire gli investitori, il processo lo ha reso più difficile perché, oltre a trovare investitori, sia i creditori che il tribunale fallimentare devono essere d’accordo.

READ  Secondo i dati ifo: DAX finalmente più leggero - GAZPROM taglia le consegne con Nord Stream 1 - Il capo di VW Diess si dimette dal consiglio - Uniper, Siemens Energy, T-Mobile e focus sui prezzi del gas | newsletter

Un punto interessante sollevato nell’intervista è la questione degli investimenti degli investitori nel mercato azionario. SBF inizialmente ha negato di aver investito i soldi dei suoi clienti nell’exchange, ma ora ha ammesso che la consociata Alameda “ha preso in prestito molto più denaro dal bilancio di FTX per investire di quanto si rendesse conto, lasciando FTX vulnerabile a fare l’equivalente crittografico di una banca”, Piper disse.

Piper ripete anche una domanda che ha posto in un’intervista la scorsa estate sul fatto che Bankman-Fried ritenesse ragionevole fare cose immorali per il “bene superiore”. Sia SBF che l’ex CEO di Alameda, Caroline Edison, sono fautori dell'”altruismo effettivo”, ovvero l’idea di migliorare la vita di quante più persone possibile attraverso l’uso ottimale di risorse limitate. Alla domanda fino a che punto si spingerebbe, l’SBF si attiene alle generalità. Questo potrebbe diventare un esplosivo politico per i Democratici statunitensi, perché Bankman-Fried è al sesto posto nella lista dei maggiori donatori politici e ha sostenuto le elezioni di medio termine con importi di milioni.

redazione di finanzen.net

Credito fotografico: T. Schneider / Shutterstock.com, Wit Olszewski / Shutterstock.com