Febbraio 24, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ci sono 3 ragioni

Ci sono 3 ragioni

Improvvisa sensazione di debolezza: questi tre motivi potrebbero essere alla base

1. Bassa pressione sanguigna

I valori della pressione sanguigna inferiori a 110-60 mmHg negli uomini e inferiori a 100-60 mmHg nelle donne sono indicati come ipotensione. Questo è anche noto come ipotensione. Oltre alla sensazione di debolezza, ci sono sintomi tipici come vertigini, affaticamento, mal di testa, mani e piedi freddi, aumento della sudorazione e problemi di concentrazione. Vari fattori possono causare problemi circolatori nelle persone con bassa pressione sanguigna, tra cui la posizione eretta prolungata, il caldo o l’aria cattiva. In generale, l’ipotensione è considerata innocua per la salute e non ha bisogno di essere trattata con farmaci – se i valori sono troppo bassi, tuttavia, gli organi possono essere danneggiati o può verificarsi uno shock circolatorio pericoloso per la vita.

2. Malattia virale

Ti senti impotente e debole? Anche una malattia virale come l’influenza, il raffreddore o il COVID-19 può essere responsabile della sensazione di debolezza. Se si tratta di un’infezione, altri sintomi come mal di gola, tosse, naso che cola, mal di testa o febbre appariranno con poco o nessun ritardo. Se noti che non hai forza, allora devi assolutamente dare al tuo corpo il resto di cui ha bisogno. Se i sintomi non migliorano dopo alcuni giorni, dovresti consultare un medico.

3. Malattie

In rari casi, anche le malattie possono essere dietro la sensazione di debolezza – questo include, ad esempio, l’ipotiroidismo, che può essere accompagnato da altri sintomi come perdita di capelli, sensibilità al freddo, aumento di peso o problemi di concentrazione. Ma una sensazione di debolezza si verifica anche con un difetto della valvola cardiaca o un’insufficienza cardiaca. In quest’ultimo caso, il cuore non può più pompare abbastanza sangue nel corpo. Di conseguenza, il nostro corpo non riceve più abbastanza ossigeno e si verificano sintomi come tachicardia, mancanza di respiro, perdita di appetito, rumori respiratori o gonfiore dei piedi e delle gambe. Il cancro può anche essere associato a debolezza e affaticamento costante. Se i sintomi persistono, dovresti sempre consultare un medico per escludere cause gravi.

Suggerimenti rapidi per quando ti senti debole

In caso di sintomi acuti, ha senso sedersi o sdraiarsi. È meglio sollevare le gambe per consentire al sangue di fluire verso il cuore. Assicurati di bere qualche sorso d’acqua, questo aiuterà anche a stimolare la circolazione sanguigna. Anche un po’ di aria fresca o acqua fresca, che devi far scorrere sugli avambracci, promette sollievo.