Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Casette in legno: come rendere sicura la tua casetta da giardino

Le casette in legno da giardino sono un must-have, poiché possono contenere attrezzi da giardino così come oggetti ed accessori inutilizzati in casa.

Tuttavia, al suo interno è possibile riporre oggetti di valore e, per questo, si vorrebbe tenere sempre sotto controllo chi entra e chi esce dalla porta della casetta.

Ma come fare per verificare entrate ed uscite dalla porta della casetta senza spenrede tutti i propri risparmi? Prepara il carrello Amazon, perché nelle prossime righe troverai diverse idee su come rendere sicura la tua casetta da giardino!

La sicurezza nelle casette in legno da giardino

Non è mai piacevole sentire che un ladro è riuscito ad entrare all’interno della casa di un tuo caro amico o di un vicino, per questo è giusto salvaguardare la propria abitazione ed i propri edifici situati all’esterno (come le casette legno da giardino).

Per ridurre la possibilità che i ladri entrino in casa non è necessario realizzare un cancello con punte e filo spinato, sebbene possano prevenire spiacevoli incontri, bensì basta attrezzarsi con accessori pensati per la sicurezza di una casa.

Gli accessori che abbiamo scelto per la protezione delle case casette in legno di cui parleremo in seguito ci sono:

  • Videocamere di sorveglianza,
  • Serrature smart,
  • Allarme di sicurezza,
  • Luci con sensore di movimento.

Andiamo a scoprire le funzionalità ed i vantaggi offerti da questi strumenti avanzati.

Nota bene: per far funzionare gran parte degli accessori smart di protezione della casa

Videocamere di sorveglianza

Una videocamera di sorveglianza è uno strumento che consente di monitorare un’area, per esempio il proprio giardino privato o una stanza di casa, da remoto. Esistono videocamere di sorveglianza da interno e da esterno; ciò che cambia nelle telecamere da esterno è la resistenza, perché devono essere in grado di resistere all’umidità ed alle condizioni atmosferiche avverse, cosa che non interessa le telecamere da interno, in quanto si presuppone siano sempre protette e riparate.

READ  Il ministro della cultura italiano: un ribelle diventa addomesticato

La maggior parte delle telecamere moderne funziona connettendosi ad una rete wireless, come la rete di casa (sia essa la fibra, una linea ADSL o una rete 3G/4G); tramite l’applicazione della telecamera installata su un dispositivo mobile (potrebbe essere il proprio smartphone) è possibile guardare in tempo reale ciò che accade all’interno della propria abitazione o all’esterno, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 senza dover pagare un centesimo.

Inserendo una scheda SD, è possibile salvare riprese e scatti di esseri umani che sono entrati nel range della telecamera fin tanto che questa non si riempie – successivamente, si svuoterà da sola per fare spazio a nuovi contenuti (questa funzionalità potrebbe variare da telecamera a telecamera) -.

Nel mercato si trovano videocamere da interno ed esterno per casette in legno che possono essere alimentate con pile stilo o con la corrente, possono avere una visuale fissa (nel caso delle più economiche) oppure avere una copertura a 360 gradi.

Serrature smart per casette in legno

Oltre alle videocamere, potresti pensare di installare un sistema di serrature smart (o smart lock); si tratta di una classica serratura per aprire e chiudere la porta con la differenza che per il blocco e lo sblocco non è necessario usare una chiave, bensì un codice da inserire nel display/tastierino numerico della serratura stessa o tramite l’applicazione sul proprio smartphone.

Queste serrature smart garantiscono un livello di sicurezza nettamente superiore alle classiche, nonché permettono di aprire e chiudere una porta molto più velocemente e solo da coloro che hanno il codice di sicurezza.

L’allarme di sicurezza

Un classico che non muore mai, è proprio lui: l’allarme di sicurezza. L’allarme di sicurezza è un dispositivo che una volta azionato, nel caso in cui si intrufoli qualcuno in casa, suona per far presente la presenza dell’intruso fintanto che non viene spento.

READ  Genoa - Calcio - Il principale compagno di squadra di Stefan Ilsanker all'Inter

Dimenticati i classici allarmi che si avviano nel bel mezzo della notte per niente, perché ad oggi esistono soluzioni smart con diversi sensori di movimento che permettono di gestire il tutto direttamente dallo smartphone.

Per i sistemi più recenti, è possibile impostare degli orari e dei giorni di avvio in maniera periodica ed automatica, così non dovrai più ricordarti di accendere e spegnere l’allarme ogni qualvolta entri o esci di casa.

Luci con sensore di movimento

Per quanto poco possano sembrare utili per la sicurezza delle casette in legno, le luci con sensore di movimento sono un valido strumento per tenere lontani i ladri.

Infatti, le luci con sensore di movimento si attivano al passaggio di un essere umano davanti al sensore, illuminando (con più o meno potenza, a seconda della potenza della luce stessa) una vasta area della casa o del giardino (a seconda della posizione).

Analogamente, potresti pensare di acquistare un sistema di illuminazione in grado di illuminare le entrate della casa la sera (come porte o finestre) di notte e di alimentarsi a corrente o tramite un pannello solare.

La distrazione e la superficialità

Infine, parliamo di distrazione e superficialità, che non sono due accessori da acquistare su Amazon per rendere più sicura una casetta di legno, ma è qualcosa che dovrebbe arrivare da dentro ad una persona.

Infatti, prima di lasciare casa ed uscire, è essenziale svolgere alcune operazioni fondamentali:

  1. Verificare che tutte le porte siano chiuse,
  2. Verificare che tutte le finestre siano chiuse,
  3. Accertarsi che il cancello ed il portone del garage si chiudano prima di partire.

Queste sono semplici regole che consentono di avere maggior sicurezza, prima di partire e lasciare la propria casa incustodita.

READ  Diritti d'Italia - Politica - SZ.de

Inoltre, se hai intenzione di lasciare casa per un lungo periodo, ti consigliamo di impostare un sistema automatico in grado di accendere le luci o di azionare una radio, di modo da far sembrare che ci sia qualcuno in casa.

Nel caso in cui tu voglia lasciare casa per un lungo periodo di tempo, potresti pensare di dare le chiavi ad un amico fidato o ai vicini, di modo che possano andare a controllare che tutto proceda senza intoppi (e che, ad esempio, non salti la corrente), oltre che mantenere viva la casetta.