Maggio 18, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Carburante di guerra funziona in Ucraina: il diluvio di ordini da Rheinmetall Books

L’Ucraina alimenta la guerra commerciale
Rheinmetall invia una marea di richieste

Il gruppo di armi Rheinmetall ha tutte le ragioni per essere ottimista: con vendite stagnanti, i profitti crescono nel primo trimestre. La guerra in Ucraina ha anche causato un forte aumento delle richieste di munizioni. Per l’intero anno è previsto un aumento delle vendite, a una condizione.

Sullo sfondo della guerra in Ucraina, il gruppo Rheinmetall Arms continua ad aspettarsi un miglioramento significativo degli affari quest’anno. Tuttavia, nel primo trimestre, l’azienda non è stata in grado di aumentare le vendite: i ricavi sono leggermente diminuiti e sono rimasti al livello di circa 1,3 miliardi di euro nello stesso periodo dell’anno scorso, ha annunciato la società a Düsseldorf.

Rheinmetall 203.50

La società era più redditizia e il risultato operativo è aumentato di 8 milioni di euro a 92 milioni di euro. L’utile netto è balzato di tre milioni a 61 milioni di euro. Inoltre, i libri degli ordini sono stati riempiti; Nel reparto di artiglieria e munizioni, ad esempio, gli ordini in entrata sono quintuplicati, a 1,1 miliardi di euro. Un ruolo centrale è stato svolto qui da un grosso ordine di munizioni dall’Ungheria, del valore di diverse centinaia di milioni di euro.

Für das Gesamtjahr erwartet der Vorstandsvorsitzende Armin Papperger nach wie vor ein Umsatzplus von 15 bis 20 Prozent im Konzern – vorausgesetzt, Deutschland stellt wie geplant ein Investitionspaket von gutdes 100 demiarden Käründünführün Deutschland stellt wie geplant ein Investitionspaket de. Questi acquisti possono richiedere diversi anni.

Più comandi a causa dello stato della minaccia

Poco dopo l’attacco russo all’Ucraina, Rheinmetall ha fornito un elenco di prodotti militari disponibili in tempi relativamente brevi, inclusi carri armati, camion e munizioni. Il produttore di armi di Düsseldorf spera che il governo federale abbia accesso ad almeno una parte dell’elenco dei prodotti. Inoltre, data la minaccia rappresentata dalla Russia, è probabile che Rheinmetall riceva più ordini da altri paesi.

La compagnia di armi vuole consegnare veicoli da combattimento della fanteria Marder e carri armati Leopard in Ucraina: entrambi i modelli offerti sono obsoleti, ma devono essere modernizzati. Il presidente dell’azienda Papperger ha visto i numeri trimestrali come una prova che Rheinmetall stava continuando il suo percorso di successo.

READ  Porsche 911 Sport Classic (2022) 550 CV