Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Bundesliga: L’allenatore del Lipsia Eberl: Jan Sommer è migliore di Sven Ulrich | gli sport

Si sta lentamente ricominciando!

La Bundesliga prende finalmente il via questo venerdì e offre il miglior gioco di sempre per iniziare l’anno! L’RB Lipsia accoglie il Bayern Monaco. Per molti esperti, il duello può essere un gioco direzionale nella battaglia principale. La squadra di Monaco è attualmente in testa con 34 punti, mentre la squadra sassone è al terzo posto, sei punti dietro (28 punti).

Se Max Eberl (49) riduce il divario a tre punti venerdì. Il nuovo direttore sportivo dell’RB nel programma BILD “Lage der Liga”: “Se il Bayern chiede prestazioni complete, nessuno in Bundesliga al momento può reggere il confronto. Ma se si indeboliscono, vogliamo esserci”.

“Non devo rendere conto a nessuno” Testo regolare di Eberl dopo l’esplosiva sostituzione del Lipsia

Il detentore del record mancherà sicuramente Manuel Neuer (36), che si è rotto la tibia e il perone durante la pausa invernale. Eberle: “Se non ci sono grandi giocatori in campo, non è vantaggioso per la squadra che ne sente la mancanza. Ovviamente è assente Manuel Neuer, che è anche il capitano del Bayern. Toccherà a noi stabilire se si tratta di un vantaggio.” Sven Ulrich (nuova alternativa; modificato) È un portiere molto, molto bravo, ma dipenderà da quanto lo pagheremo. Perché non è nemmeno Manuel Neuer.

Impressionante: non sembra pensare che un buttafuori sia la soluzione migliore. Alla domanda su Jan Sommer (34), che ha portato una volta al Gladbach e che è stato sostituito per settimane: “Jan è uno dei migliori portieri della Bundesliga, se non d’Europa”. ? “Sì” L’estate è migliore di Ulrich? “Direi di si.”

READ  Shock in Qatar - Un calciatore ha avuto un infarto in campo - Calcio

Il nuovo allenatore del Lipsia non vede un nuovo fallimento come un addio. Eberle: “Ci mancano anche alcuni grandi giocatori. Christopher Nkunku e Peter Gulacy non sono assolutamente un’opzione. Con David Raum c’è ancora un punto interrogativo”. . Eberle crede chiaramente che il suo allenatore, Marco Rose (46), possa vincere il trofeo del campionato: “Marco può vincere titoli. Lo ha dimostrato durante la sua permanenza al Salisburgo”.

Altrimenti, Eberle ha parlato dei seguenti argomenti…

Trasferimento: “Abbiamo perso Hugo Novoa contro il Basilea, ma quella sarà l’unica partenza a gennaio. In estate ci saranno più dettagli personali in arrivo. Soprattutto con Konrad Leimer e Dani Olmo. Lotterò per entrambi fino a quando non sarà davvero deciso. Ma finché c’è una possibilità all’uno per cento, farei qualsiasi cosa per mantenere entrambi gli uomini. Con Christopher Nkunku, sfortunatamente, le cose sono abbastanza chiare con il Chelsea”.

Sulla leadership sportiva del Lipsia: “Alcuni dati personali sono cambiati. Oliver (Mintzlaff, editore) È passato alla Red Bull, ora seguito da Florian Schulz (Direttore commerciale; Editor) là. Christopher Fifill è andato al Chelsea. Ecco perché al momento siamo piuttosto propensi quando si tratta di una guida sportiva. Attualmente sono in procinto di dare un’occhiata più da vicino ad alcune cose”.

Sul suo ritorno e sul suo trasferimento in RB: “Sono davvero felice di essere tornato. Ho deliberatamente preso il mio tempo per essere al 100% in forma quando sono tornato. Sono io. “E un RB? Eberle: “Sono rimasto sorpreso dalla forza del club. Dall’esterno puoi vedere che il club ha energia, ma il club ha una forza e un dinamismo incredibili. Se vedi l’allenamento, è un altro livello sopra il Gladbach. Devi dire chiaramente”.

READ  Real e Barcellona vincono: Benzema salva il Real, Lewandowski segna due gol

“Non devo rendere conto a nessuno” Testo regolare di Eberl dopo l’esplosiva sostituzione del Lipsia

Su Rudi Völler come potenziale successore di Oliver Bierhoff in nazionale: “Sa tutto. Conosce la Federcalcio tedesca, è stato un allenatore e ha lavorato a lungo per un grande club. Penso che questo sia un ottimo scelta e posso benissimo immaginare che possa fare un buon baluardo con lui”. Hansi Flick. Rudy può ancora una volta sollevare l’euforia nel paese quando si tratta della nazionale. “

Ma non solo Eberl è stato ospite, ma anche Felix Zoer (41). Tra l’altro, l’arbitro ha parlato del tempo perso ai Mondiali in Qatar: “Non credo che vivremo come in Qatar. Non riesco a immaginare 14 minuti qui. Il secondo argomento principale discusso con l’arbitro: trattare con gli arbitri Zuer, che è già stato molestato più volte: “Mi piacerebbe che lavorassimo insieme in futuro. Certo, ci sono emozioni coinvolte, e va bene, ma dobbiamo trovare una linea lì”.