Maggio 29, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Bayern Monaco: Tuchel ha parlato del ritorno di Neuer? | gli sport

Bayern Monaco: Tuchel ha parlato del ritorno di Neuer?  |  gli sport

“È stata una piccola operazione di successo che dovrebbe risolvere il problema del dolore e, si spera, risolverlo”. BavieraAllenatore Thomas Tuchel (49).

sei giorni fa lega-Go in Brema sconcerta il calcio tedesco su una rimonta Manuel Neuer (37).

Il capitano del Bayern Monaco non gioca una partita da quando si è rotto la tibia e il perone mentre sciava il 9 dicembre. I metalli sono stati rimossi dalla sua gamba destra il 31 luglio. Al momento non è possibile prevedere quando Neuer tornerà in forma.

O Tuchel ne sa di più? “E’ molto complicato – ha detto ieri l’allenatore durante la conferenza stampa sulla ricerca del portiere -. Cerchiamo qualcuno che ora abbia il potenziale e la personalità per essere il numero 1 del Bayern, e poi sì, se è Manu, e si spera”. quando Manu tornerà, in piena forza e in piena forma, forse inghiottirà il suo orgoglio e la squadra. “Basta. Un giocatore che accetta Manu come numero 1”.

Momento! Con la parola “se” era in grado di insinuare che, nel peggiore dei casi, non ci sarebbe stata una rinascita. Viziato o promesso, signor Tuchel?

Non gioca una partita con il Bayern dal suo incidente sugli sci nel dicembre 2022: Manuel Neuer

Foto: Getty Images

Il Bayern cerca da tempo un aiuto temporaneo per Neuer. Tuchel: “Avevamo anche alcuni candidati. C’è sempre una differenza tra un accordo e una conclusione. Non abbiamo ancora raggiunto una conclusione”.

In cima alla lista dei desideri: Kepa Arrizabalaga (28), che Tuchel conosce dai tempi del Chelsea. Secondo le informazioni BILD, il Bayern Monaco vuole prestare lo spagnolo per un anno. Il portiere più costoso del mondo (2018 per 80 milioni di euro dal Bilbao) sembra essere in disparte dopo aver ingaggiato Robert Sanchez (25/Brighton). Ma l’allenatore del Chelsea Mauricio Pochettino (51) ha annunciato a sorpresa ieri: “Al momento stanno entrambi lottando per il primo posto, Kepa è in testa”.

Solo poker?

L’unica verità è: Noir è tornato tra le stelle. Tuchel: “Non voglio mettergli pressione con il tempo. Dovrebbe essere ovvio che troveremo la migliore soluzione possibile per dargli tutto il tempo. Quando Manu si sentirà completamente libero, anche questo può accadere rapidamente. Se ciò accadrà e come tornerà è semplicemente molto speculativo e non si può rispondere seriamente.