Maggio 16, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Avvertimento Arbovirus: l’Organizzazione Mondiale della Sanità avverte di virus mortali! L’umanità affronterà presto la prossima pandemia?

Oltre al Corona virus, l’Organizzazione Mondiale della Sanità sta acquistando anche altri virus: gli esperti avvertono degli arbovirus, che si diffondono dalle punture di insetti e possono diffondersi molto rapidamente. L’umanità è ora minacciata da una nuova epidemia?

L’Organizzazione Mondiale della Sanità avverte della possibilità di un focolaio di virus artropodi. (Immagine dell’icona)
Foto: Adobe Stock / Witsawat

Oltre al coronavirus, esistono altri virus che possono causare infezioni gravi e mortali. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha ora avvertito che i virus trasmessi dagli insetti rappresentano un rischio “crescente” e persino nuovo. pandemia Può portare a.

L’OMS avverte degli arbovirus: è imminente una nuova pandemia?

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha messo in guardia contro virus trasmessi dagli artropodi come Zika, virus della febbre gialla, chikungunya e dengue, che vengono trasmessi da zecche o zanzare. Questi sono in cima alla lista per una possibile ondata globale di infezione. ha detto il dottor. Sylvie Briand, Direttore del Global Infectious Hazards Preparedness Team presso l’Organizzazione Mondiale della Sanità, in una conferenza stampa giovedì (31/03/2022). In occasione della conferenza si è tenuta una conferenza stampa mondiale Iniziativa Arbovirus dell’OMS Lo riportava invece il “Daily Mail”. La dottoressa Sylvie Briand afferma, soprattutto per quanto riguarda la pandemia di Corona, che si sperimenterà nel “modo difficile” “cosa significa non essere adeguatamente preparati per eventi di grande importanza”.

Virus Dengue, Zika, febbre gialla e co! L’Organizzazione Mondiale della Sanità vuole fermare la diffusione della malattia con l’iniziativa

Gli esperti stanno utilizzando l’iniziativa per cercare di escogitare una strategia per evitare che l’epidemia di Covid-19 si ripeta. Dal 2016, più di 89 paesi hanno affrontato un focolaio di Zika, mentre il rischio di febbre gialla “è aumentato dall’inizio degli anni 2000”, affermano. . Il virus della febbre gialla e della dengue garantirà anche un alto rischio di focolai. Entrambi causano febbre emorragica e possono portare alla morte. La febbre gialla provoca anche ittero e la chikungunya è relativamente sconosciuta, ma si trova in 115 paesi e provoca una grave artrite che danneggia le articolazioni. L’Organizzazione Mondiale della Sanità sconsiglia di essere morsi dalle zanzare, soprattutto in relazione al virus della febbre gialla, sebbene esista un vaccino.

READ  Figure, mappe e disegni per la Germania e il mondo

L’Organizzazione Mondiale della Sanità vuole ora utilizzare l’iniziativa per sviluppare strategie per prevenire focolai su larga scala. Data la “frequenza e la portata dei focolai” dei virus trasmessi dagli artropodi, in particolare quelli trasmessi dalle zanzare Aedes, un’azione internazionale è essenziale. Lo ha affermato il dottor Mike Ryan, capo della divisione del programma di emergenza dell’OMS.

Già letto? Condizione critica! Una donna (51 anni) è malata di influenza aviaria

seguire su News.de già dentro Facebook E il Youtube? Qui troverai le notizie più importanti, gli ultimi video, fantastici concorsi e una linea diretta per gli editori.

bos / bua / news.de