Settembre 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘Aspettando per ore’: se vuoi vedere la bara della regina, devi essere paziente

“ore di attesa”
Se vuoi vedere la bara della regina, hai bisogno di pazienza

Gli inglesi potrebbero dire addio alla defunta regina e piangere la sua bara. Il governo si aspetta una grande folla. Se vuoi vedere la bara della regina, devi essere preparato a lunghi tempi di attesa.

Abbigliamento resistente alle intemperie, provviste adeguate, una power bank per il tuo cellulare e molta pazienza: il governo britannico raccomanda questa attrezzatura a tutte le persone in lutto e spettatori che vogliono visitare la bara della regina Elisabetta II da mercoledì. La bara con il corpo del re morto giovedì su un cosiddetto catafalco – una specie di altopiano – sarà nella Westminster Hall of Parliament di Londra da mercoledì (17:00 ora locale). Fiori o lettere non possono essere posti davanti a lui.

Fino al giorno dei funerali di stato, il 19 settembre, il pubblico britannico avrà 24 ore al giorno per visitare la regina per l’ultima volta e salutarla. Tuttavia, dovresti pianificare un sacco di tempo: “Devi stare in piedi per molte ore, forse durante la notte, con poche possibilità di stare seduto perché la linea si sposterà”, affermano le informazioni del governo britannico sulle operazioni. Dovresti pensare attentamente all’idea di avere figli. Sono previste anche chiusure stradali e interruzioni della rete di trasporto.

Le celebrazioni in onore della defunta regina Elisabetta II continuano in Gran Bretagna lunedì. Al mattino re Carlo III. Lui e sua moglie Camilla sono arrivati ​​al Parlamento a Londra, dove hanno accettato le condoglianze di entrambe le Camere del Parlamento. Quindi la coppia reale si reca a Edimburgo.

Nel pomeriggio, il sarcofago contenente le spoglie della regina sarà portato in processione attraverso la capitale scozzese fino alla cattedrale di St Giles, dove sarà collocato. Segue il servizio in chiesa. Il re Carlo III riceve anche il primo ministro scozzese Nicola Sturgeon al pubblico e visita il Parlamento. In serata, il re e altri membri della famiglia reale hanno tenuto una veglia per i defunti nella cattedrale.

READ  "Addio, Germania!": i beduini fanno infuriare gli immigrati