Anche i vacanzieri sono interessati da questo regolamento

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."
  1. tz
  2. Consumatori

Premere

Durante le festività natalizie in Italia si applicano nuove regole per gli autovelox. Chiunque viaggi velocemente ora può trarne vantaggio.

Roma – Un attimo di disattenzione può costare caro. Specialmente in Italia È necessario conoscere la velocità consigliata e seguirla. Con oltre 11.000 autovelox installati in modo permanente, i reati minori raramente rimangono impuniti. Ma un nuovo progetto di legge prevede ora la fissazione di limiti di velocità, che potrebbero fare il gioco dei trasgressori della velocità.

Brutto autovelox? Gli autovelox provocano molta rabbia in Italia

I vacanzieri in Italia dovrebbero essere avvisati; Non solo perché la popolare destinazione turistica ora applica pedaggi più alti. Bella Italia è da anni considerata dagli automobilisti la fortezza degli autovelox in Europa. Lo stile di guida tedesco può diventare spiacevoli souvenir delle vacanze. Per fare un confronto: secondo il portale dei trasporti, ci sono in Germania bussgeldkatalog.org Quasi 4.500 autovelox fissi, nemmeno la metà di quanti ce ne sono in Italia. Applicabile anche Un tipico limite di velocità sulle autostrade italiane.

Il gran numero di “autovelox”, come sono conosciuti in Italia come controlli di velocità costanti, è uno dei motivi per cui molti locali si lamentano dei soldi che vengono guadagnati. Lo riferisce l’emittente pubblica Roy Ma il modo in cui vengono installati e installati gli autovelox infastidisce molti cittadini e persino i politici.

Voci critiche lamentano che gli autovelox non sono sempre posizionati in modo così ben visibile in Italia. Accusano le comunità di trarre profitto dagli autovelox. (Foto di credito) © Imago

Una critica alle misure attuali è che gli autovelox sono spesso identificati in modo inadeguato e sono difficili da individuare intenzionalmente. Inoltre: più autovelox spesso si susseguono uno dopo l’altro. La serie “Fleximan” mostra anche quanto profondo sia il malcontento in Italia: da quasi un anno un collettivo di cittadini con questo pseudonimo disattiva di propria iniziativa i sistemi con una sega contro le attuali misure sugli autovelox. Tra gli altri, “Fleximan” si è guadagnato il soprannome di “Blitzer Robin Hood”.

Dalla strada al Parlamento: in Italia presto entreranno in vigore norme più severe sugli autovelox – “niente più autovelox”

I politici stanno ora affrontando le attuali regole sugli autovelox. Martedì (28 maggio) dovrebbe essere pubblicata la nuova regolamentazione sugli autovelox secondo la quale in futuro gli autovelox dovranno essere approvati dagli uffici amministrativi superiori (prefetti). In precedenza, le comunità interessate potevano installare autonomamente gli autovelox. Inoltre, gli autovelox devono ora essere dimostrati nelle rispettive posizioni.

In futuro si applicherà quanto segue:

  • I comuni devono ottenere il permesso dal sindaco per installare autovelox e fornire prove numeriche che la misura stia contribuendo a ridurre gli incidenti legati alla velocità. Ciò vale anche per i dispositivi di misurazione mobili.
  • Gli autovelox vanno segnalati con opportuna informativa: facciata minima 1000 metri fuori centro abitato, 200 metri in città e 75 metri sulle altre strade.
  • Gli autovelox possono essere installati solo nelle aree urbane con limite di velocità di 50.
  • Fuori dalle aree urbane dovrebbero esserci almeno tre chilometri tra due autovelox.

La regolamentazione sugli autovelox entrerà in vigore entro due settimane dal suo annuncio. “Saranno utilizzati dove sono realmente necessari, non come una tassa aggiuntiva”, ha affermato Matteo Salvini, ministro italiano delle infrastrutture e dei trasporti e vice primo ministro. Gli autovelox verranno presto eliminati.

Sicurezza stradale e guadagno: l’Italia discute sulle misure degli autovelox

I media italiani riferiscono all’unanimità che i comuni hanno dodici mesi per adattare gli autovelox ai nuovi requisiti. Se non lo fai entro tale data, verranno disinstallati. Le multe possono essere imposte solo dai sistemi di autovelox che rispettano le regole e, come in Italia, questi sono pochi e rari. Fiera della Vanità scrive In caso di dubbio deciderà la Corte Suprema.

Tuttavia, questa restrizione trova scarso sostegno nell’opposizione italiana. “I limiti di velocità aiutano a salvare vite umane, non a fare soldi”, afferma il deputato socialdemocratico Andrea Kasu. “Ovunque vengano utilizzati gli autovelox, il numero di morti e feriti è molto basso”, ha detto Matteo Donde, un urbanista italiano che li ha criticati. Repubblica di La.

Ma i numeri non parlano una sola lingua: anche le statistiche dimostrano che “Autovelox” genera introiti considerevoli. Le 20 città più grandi del paese hanno guadagnato più di 75 milioni di euro dalle multe per gli autovelox nel 2022, ha stabilito l’organizzazione per la protezione dei consumatori Kotakans sulla base dei dati del Ministero dell’Interno. La sola metropoli turistica di Firenze ha registrato ricavi per oltre 23 milioni di euro. (rku)

Related articles

I tedeschi si lamentano dei luoghi di vacanza in Italia

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 19 giugno 2024, 19:09Da: Carmen MorwaldPremeredivisoCome l'odore, Palermo non può sfuggire alla sua reputazione...

Le batterie usa e getta diventano superbatterie: scoperta delle proprietà inaspettate del litio

Le batterie al litio, note anche come batterie al litio metallico e diffuse sotto forma di pile a...

Il rapper e il cantante si sono sposati in segreto

Dieci anni dopo la rottura del loro amore, il rapper e il cantante si sono ritrovati. E...

Il telescopio James Webb rivela il segreto di una stella – “Siamo rimasti a bocca aperta”

Home pageLo sappiamostava in piedi: 19 giugno 2024 alle 19:29da: Tanja BannerInsisteDivideDecenni di ricerca e poi una sorpresa:...