Febbraio 21, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Altezza: perché le persone erano più piccole di quanto lo sono oggi?

Altezza: perché le persone erano più piccole di quanto lo sono oggi?

MGli esseri umani erano molto più piccoli di quanto lo siano oggi, ma perché? Ampio respiro internazionale Stare Ho trattato questo argomento utilizzando anche reperti provenienti dalla Sassonia-Anhalt.

“Il potenziale di crescita dell'uomo è determinato geneticamente”, afferma Jörg Urscheidt, antropologo presso l'Ufficio statale per la conservazione e l'archeologia della Sassonia-Anhalt a Halle. “È sorprendente che nella Germania centrale, con l’inizio dello stile di vita sedentario e dell’agricoltura 7.500 anni fa, le persone non raggiungessero la loro altezza massima”.

“Nelle prime culture agricole della Sassonia-Anhalt, l'altezza media degli uomini era di circa 1,63 metri, e l'altezza media delle donne era di 1,50 metri”, afferma la coautrice dello studio e antropologa Nicole Niklisch. Solo circa 200 anni fa la popolazione ricominciò a crescere in modo significativo. “La domanda è: quali fattori sono responsabili di questo?”, dice Urscheidt.

Gli scienziati hanno valutato 1.535 dati provenienti da scheletri risalenti a 8.000-6.000 anni fa provenienti dall'Europa.

Fonte: Agenzia di stampa tedesca/Hendrick Schmidt

Gli scienziati dell'Università della Pennsylvania (USA) hanno valutato un totale di 1.535 dati relativi a scheletri europei di età compresa tra 8.000 e 6.000 anni. Le scoperte provenivano dall'Europa centro-settentrionale, dall'Europa centro-meridionale, dai Balcani e dal Mediterraneo. I 128 esemplari provengono dalla Sassonia-Anhalt, principalmente dalle sepolture di Derrenburg (Harz), Karsdorf (Burgenlandkreis) e Halberstadt.

“I resti umani risalgono alla ceramica lineare, che è una delle culture archeologiche meglio studiate con migliaia di tombe”, afferma Urscheidt. “Queste persone si stabilirono quasi esclusivamente in aree argillose e quindi le loro ossa sono generalmente ben conservate. Le dimensioni del corpo possono essere determinate antropologicamente dallo scheletro e anche la gamma di variazione può essere determinata di conseguenza.”

Leggi anche

Dolore al ginocchio

I ricercatori hanno esaminato l'aDNA (antico acido desossiribonucleico) per analizzare il potenziale di crescita, la nutrizione e i segni di carenza e malattia. Sono state misurate anche le strutture scheletriche.

Lo stress, la dieta e le malattie influiscono sull’altezza

Conclusione: gli influssi ambientali, lo stress, la dieta, le malattie e i fattori culturali sono responsabili della crescita corporea limitata. Lo studio identifica inoltre per la prima volta quale di questi fattori è stato cruciale nelle diverse regioni d’Europa.

I risultati dello studio hanno mostrato che nell’Europa centro-settentrionale si registrava un elevato livello di stress ambientale per tutti i sessi, ma le donne avevano effetti minori nonostante gli stessi effetti. Questa circostanza è probabilmente dovuta al fatto che gli uomini sono riusciti a riprendersi dallo stress meglio delle donne a causa delle condizioni culturali, poiché altri fattori potrebbero essere esclusi. Il potenziale di crescita genetico è lo stesso per entrambi i sessi.

Leggi anche

Mangiare noci e semi ha effetti più positivi del previsto

“I ceramisti calligrafi sono stati i primi agricoltori e allevatori di bestiame della nostra regione. “Per prima cosa hanno dovuto adattare queste tecniche culturali sviluppate in Anatolia alle condizioni climatiche completamente diverse dell'Europa centrale”, spiega Urscheidt della situazione in Sassonia-Anhalt. ” Nel contesto dei processi di adattamento Questi, presuppongono gli autori, erano che venivano favoriti gli uomini che potevano svolgere lavori pesanti, ad esempio nei campi, e che le risorse scarse erano preferibili per gli investimenti nella prole maschile.

Uno studio sull'altezza delle persone nel Neolitico

Nelle prime culture agricole della Sassonia-Anhalt, gli uomini erano alti 1,63 metri e le donne erano alte 1,50 metri

Fonte: Agenzia di stampa tedesca/Hendrick Schmidt

Negli scheletri mediterranei studiati, la differenza tra i sessi era minore, suggerendo che non esistevano fattori culturali che proteggessero meglio gli individui maschi dagli effetti dello stress.

“Nella regione mediterranea, come oggi, il clima era più mite e le risorse naturali erano più ricche, il che significava migliori condizioni per l'agricoltura e meno lavoro duro. Non c'era bisogno di dare un trattamento preferenziale agli uomini”, dice l'antropologo.

In futuro gli uomini potrebbero raggiungere il metro e 90 di altezza

“In generale, oggi gli uomini sono alti in media 1,80 metri e le donne 1,70 metri. Esistono calcoli scientifici che indicano che in futuro gli esseri umani potrebbero raggiungere un'altezza media di 1,90 metri in condizioni ambientali ideali e con una dieta sana.” Ma in realtà, le circostanze possono cambiare costantemente.

Ci sono molti fattori il cui impatto sulla crescita è ancora sconosciuto. “Ad esempio tracce di plastica – le particelle più piccole sono ormai presenti anche nel nostro corpo o residui di ormoni nell'acqua potabile”, spiega l'antropologo.

Leggi anche

La presenza di parabordi in plastica può essere disastrosa per gli animali marini.  Le erbe sono particolarmente esposte quando si mescolano sacchetti di plastica con medicinali, quindi non sono nutrienti.  Questo è anche il caso dei cétacés comme les Baleines e les dauphins.  A fois engorggités, ils parvoid provoca la morte dell'animale.  Questi possono essere rimossi da altre persone o causare gravi lesioni alle unghie...

“Lo studio proseguirà e verranno valutati e analizzati i dati rilevanti provenienti da tutta Europa, compresa la Sassonia-Anhalt, fino al Medioevo.” È quindi possibile presentare i risultati relativi ai fattori genetici in interazione con le corrispondenti influenze ambientali. al pubblico il prossimo anno.

Qui troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l'interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell'articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.