Aprile 16, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Allena la tua mente con 5 consigli

Allena la tua mente con 5 consigli
  1. 24vita
  2. Vivi sano

Molte funzioni fisiche e mentali diminuiscono con l’età. La buona notizia: chiunque può fare qualcosa per la propria salute mentale.

Le prestazioni cerebrali diminuiscono con l’età e questo è del tutto normale. Se vuoi rimanere in forma fino alla vecchiaia, devi iniziare ad allenarti presto. Lo stress, la cattiva alimentazione e la mancanza di esercizio fisico sono i fattori che possono causare questo cervello Dovrebbe assolutamente essere evitato. Gli effetti negativi non si avvertono solo fisicamente, ma si fanno sentire anche mentalmente. Per evitare ciò e mantenere la forma fisica fino alla vecchiaia, dovresti seguire i seguenti suggerimenti.

1. Intestino sano per il cervello: qual è l'impatto del microbioma?

Se mantieni il tuo corpo in forma, sostieni anche la tua mente. Il fumo, l'obesità, l'alcol e lo stress eccessivo dovrebbero essere evitati. © Biblioteca di immagini scientifiche/Imago

Il ruolo dell’intestino nella salute ha ricevuto crescente attenzione, soprattutto negli ultimi anni. In effetti, anche il microbioma intestinale sembra avere un impatto cruciale sulla nostra salute mentale. “Migliore è il nostro microbioma, meglio è per il nostro cervello”, spiega la neuroricercatrice Manuela Macedonia. Grasso solido vegetale o animale per cucinare.

Non perdete l'occasione: trovate tutto ciò che riguarda la salute nella newsletter del nostro partner 24vita.de.

La serotonina, prodotta nell'intestino, è particolarmente importante per la salute del cervello. La serotonina, conosciuta anche come l’ormone della felicità, viene prodotta solo con moderazione nelle persone depresse. Per migliorare la produzione, si consiglia di mantenere un microbioma equilibrato. Una dieta sana e ricca di fibre può aiutare.

2. Un'alimentazione sana mantiene giovane: mangia senza grassi trans

La relazione tra alimentazione e prestazioni cerebrali è evidente anche in altri ambiti. Scegliendo gli alimenti giusti possiamo supportare efficacemente il nostro cervello. Se mangiamo cibi che contengono molti grassi, zuccheri o additivi, è più probabile che si verifichino danni al cervello. Secondo la ricercatrice Manuela Macedonia sono soprattutto gli alimenti prodotti industrialmente ad avvelenare il cervello. I grassi trans in esso contenuti possono rilasciare fattori infiammatori in tutto il corpo e quindi anche nel cervello.

3. Esercizio cerebrale: correre invece di fare jogging cerebrale

L’esercizio fisico è probabilmente uno dei fattori più importanti per mantenere il cervello in forma. Attraverso uno sforzo fisico regolare, le cellule ricevono una quantità sufficiente di ossigeno. Ciò non solo aumenta la capacità di concentrazione, ma combatte anche la degradazione delle cellule cerebrali.

Quando si corre vengono rilasciati alcuni fattori di crescita nervosa, importanti per la formazione delle reti nel cervello. L’esercizio fisico regolare può rallentare il processo di invecchiamento. IL Organizzazione sanitaria globale Pertanto sono sufficienti tre sessioni di allenamento di meno di un’ora a settimana. Per ringiovanire il cervello.

4. Sonno adeguato: perché il riposo è così importante per il cervello?

Il rilassamento regolare e, soprattutto, un sonno adeguato svolgono un ruolo importante per la salute generale. Anche il cervello trae beneficio dalle fasi di rilassamento. D'altro canto, un sonno insufficiente e una scarsa qualità del sonno sono collegati a malattie come problemi cardiovascolari e il morbo di Alzheimer.

5. Mente musicale: mantieni la testa in forma attraverso la musica

In uno Studio a lungo termine A Centro Alzheimer Regina Sofia A Madrid, i ricercatori hanno esaminato i cosiddetti “super-coloni”. Sebbene avessero più di 80 anni, questi anziani erano mentalmente più in forma rispetto alla media delle persone tra i 50 e i 60 anni. Attraverso test approfonditi, i ricercatori hanno scoperto, tra le altre cose, che le persone anziane erano più interessate alla musica rispetto a molte altre persone della loro età.

In effetti, la musica è motivante OK Secondo i nervi cranici. La musica influenza il rilascio di alcune sostanze messaggere come il cortisolo, il testosterone e gli estrogeni. Questi cosiddetti ormoni steroidei influenzano la neuroplasticità e quindi la capacità di adattamento del cervello.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull'argomento sanitario in questione e non è quindi destinato all'autodiagnosi, al trattamento o alla terapia. Non sostituisce in alcun modo la visita dal medico. Alla nostra redazione non è consentito rispondere a domande individuali sulle condizioni mediche.