Novembre 29, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Alex Clause vince il titolo di “The Masked Singer”: ho incontrato l’eroina e il bruco dietro il palco! – TV

Il mostro della spazzatura scuote l’asilo di suo figlio!

Alexander Klaws (38) ha vinto la Pro7 come “Mülli Müller” sabato sera alle 23:56. “Il cantante mascherato”Ha preso la tazza da Sasha.

Subito dopo, Bild lo ha intervistato nel backstage per l’intervista vincente.


Alexander Klaus vince lo spettacolo come mostro spazzatura “Molly Muller”Foto: Rolf Feinenbernd / d

Il primo vincitore del DSDS “I Breathe to Heaven” (ha vinto l’Actors Show del 2003) ride quando entra nella stanza in costume ma senza la testa del mostro della spazzatura.

Klaws a BILD: “Pazzo, non ho mai sudato tanto quanto qui in vita mia. Sono stato spesso anche impareggiabile. Ma poi ce l’ho fatta. Comunque, ho già fatto molto nel mondo dello spettacolo , ma questa è stata la cosa più sorprendente”.

perché? “Perché puoi fare quello che vuoi qui. Non ci sono limiti. Quando metto questa testa, accendimi un interruttore. “

Conosci in prima persona alcuni degli altri colleghi candidati. Klaus: “Sapevo di Sandy Mulling (era il bruco nello show, ndr) e Christina Stormer (l’eroina). Ci conosciamo e in qualche modo ci siamo conosciuti nel tempo, anche se abbiamo parlato poco. Sandy e Ne ho approfittato e quando eravamo sul palco insieme, abbiamo fatto uno spettacolo insieme. È stato allora che ha iniziato a essere davvero divertente”.

Tuttavia, nella sua famiglia, solo Lady Nadia ne era a conoscenza. “Ora devo scusarmi con i miei genitori e suoceri, ho sussurrato loro un po’”.

Nemmeno i suoi due figli Lenny (5 anni) e Flynn (1 anni e mezzo) lo sapevano. Lenny è un fan di Mülli-Müller. “Nell’asilo di mio figlio, la famiglia di Molly ha recitato. Penso che sarebbe molto orgoglioso del fatto che suo padre ci sia dietro”, dice Klaus e ride, “Era un po’ sorpreso dal fatto che suono sempre le stesse canzoni…”

Parlando di pratica: “La notte prima della finale ho suonato ad un concerto ad Amburgo ed ero in piedi fino alle 4 del mattino. È stata dura. Ma per me ne è valsa la pena Molly”.


Alex Klaus nel backstage con il reporter della Bild Bernd Peters

Alex Klaus nel backstage con il reporter della Bild Bernd PetersFoto: Bernd Peters/Build

I contendenti Mulling (secondo posto) e gli attaccanti (terzo) si sono congratulati con loro con ammirazione. Mölling a BILD: “Non sono triste. Alex se lo merita e sono contento di essere arrivato fin qui”.

D’altra parte, gli aggressori hanno disturbato (di nuovo) gli indizi lontani. “Erano pazzi. Ad esempio, c’erano sempre i lupi perché vivo accanto a un centro di ricerca sui lupi. Qualcosa del genere è intenso. Da solo non mi sarebbe mai passato per la mente”.

READ  "Meules de blé" - Il quadro di Van Gogh venduto all'asta per 31 milioni di euro - Notizie dall'estero